Tre KeyNote al prezzo di uno

di |
logomacitynet696wide

Il MacWorld di San Francisco sarà palco non di un KeyNote ma di tre, tutti da seguire.

Il MacWorld che aprirà  i battenti tra poco più di un mese, sarà  inaugurato dal tradizionale KeyNote di Steve Jobs, con annunci di nuovi prodotti ed una panoramica sullo stato di avanzamento della Public Beta di MacOS X. Circa gli annunci di Steve Jobs il riserbo è assoluto, ma sembra certa la presentazione dei nuovi portatili di fascia alta, mentre diverse fonti danno per probabili aggiornamenti su molti modelli dell’offerta Apple, dai Cube, agli iBook ed ai G4 DeskTop. Molto probabile viene anche considerato un annuncio circa nuove politiche commerciali di Apple, soprattutto alla luce delle recenti indiscrezioni circa l’intenzione di Apple di gestire una catena di negozi con marchio proprio
Il KeyNote di Jobs tuttavia, pur mantenendo la priorità  su qualsiasi altro annuncio, non sarà  l’unico evento del MacWorld: il giorno successivo, infatti, è stato messo in programma un keynote del responsabile dell’area Macintosh di Microsoft, probabilmente per annunciare, ed eventualmente dimostrare, prodotti dedicati a MacOS X.
Il giorno 11 Gennaio, invece, sarà  la volta di Rob Burgess, CEO di Macromedia; anche in questo caso, ci aspettiamo l’annuncio del supporto di MacOS X come ambiente di lavoro per i pacchetti prodotti da Macromedia.
Ulteriore novità  di questa edizione sarà  la presenza di molti membri degli users groups che aiuteranno i visitatori a girare tra i padiglioni del Moscone.