USBFever si appresa a lanciare lo sblocco hardware per iPhone 3G

di |
logomacitynet696wide

Basterà  un sottilissimo gadget da inserire nell’iPhone 3G insieme alla propria SIM card per poter utilizzare il cellulare della Mela con qualunque operatore mobile. La soluzione hardware giunge da USBFever.

Ormai la corsa allo sblocco dell’iPhone 3G è partita: dopo il DevTeam, impegnato nel rilascio della sua versione software dell’unlocking per iPhone, il sempre più presente USBfever è in procinto di rilasciare uno sblocco hardware.

Si tratta di una sottilissima striscia di FPC, spessa solo 0.1mm, che andrà  ad aderire alla SIM, riuscendo grazie alla finezza dell’accessorio, ad incastrarsi alla perfezione nello slot SIM di iPhone 3G. Sarà  necessario tagliuzzare la propria SIM, anche se al minimo, ma l’utilizzo di tale gadget consentirà  di escludere qualunque possibile danno (hardware o software) al proprio telefono, senza invalidare in alcun modo la garanzia.

Per tutti coloro che nel mondo possiedono un iPhone bloccato, l’accessorio di USBFever farà  comodo, permettendo di utilizzare l’iPhone con qualunque operatore. Compatibile con il firmware 2.0, il SIM unlock sarà  in vendita presso USBFever a partire dal 20 agosto al costo di 35 dollari.

sim_unlock