Un Apple PowerMac G5 a meno di 1300 Euro

di |
logomacitynet696wide

Limando la configurazione del nuovo PowerMac G5 da 1.8 Ghz presentato oggi si riesce ad ottenere un sistema di ingresso facilmente upgradabile (per scheda video, ram e slot PCI) a prezzi molto competitivi.

Come molti nostri lettori sanno attraverso AppleStore è possibile configurare il proprio Mac non solo aggiungendo RAM o componenti ma anche eliminando quelli che possono sembrare superflui per una macchina base.
E così dal prezzo base di 1399 Euro (Iva Esclusa) del nuovo entry level dei desktop “tradizionali” è possibile anche togliere l’unità  ottica per la masterizzazione dei DVD (risparmiando 110 Euro) e il modem per ulteriori 30 Euro arrivando ad un prezzo di 1282 Euro Iva esclusa che potrebbe essere appetibile per molti utenti che desiderano magari una macchina da mettere in rete, con sistemi di backup remoti, espandibile con schede interne PCI e magari con una scheda Video più prestante.
Oltre a questo potete investire il denaro risparmiato in RAM magari acquistata da un rivenditore a prezzi più convenienti.