Un Palm nello spazio

di |
logomacitynet696wide

C’è anche un Palm sulla Souyz partita nei giorni scorsi e su cui viaggia l’italiano Vittori. Accompagna la tabella di lavoro del primo astronauta africano

Si sta svolgendo sull’astronave Soyuz il primo viaggio spaziale di un Palm. Il PDA è arrivato in orbita porato dall’astronauta sudaficano Mark Shuttleworth, il primo africano a viaggiare nello spazio.
Shuttleworth usa il Palm, per la precisione un m125, per programmare le sue attività  giornaliere mediante un sofisticato sistema di controllo che prevede l’invio da terra di una tabella di marcia via e-mail. I dati raccolti nel laptop dell’astronauta vengono caricati nel PalmDesktop e sincronizzati poi con il Palm.
Poichè l’attività  sulla Soyuz, su cui lo ricordiamo viaggia anche un astronauta Italiano Roberto Vittori, si svolge con tempistiche al minuto, è stato necessario scrivere una applicazione specificatamente per la missione.
L’intera “missione Palm” è stata realizzata con la collaborazione tra Palm Sud Africa, il progetto “Firs African In Space” e la società  di sviluppo di programmi Palm basta in Sud Africa Rafale che ha realizzato l’applicazione usata da Shuttleworth.
Per tutta la durata della missione il programma di lavoro dell’astronauta è scaricabile dal sito degli utenti Palm Sud Africa