Un altro punto per Xerox su Palm

di |
logomacitynet696wide

L’infinita disputa che da anni vede nelle stesse aule di tribunale Palm e Xerox, per la tecnologia di riconoscimento della scrittura, segna un punto favorevole per il PARC di Xerox, ma non è ancora finita.

Prima US Robotics, in seguito 3Com e poi Palm Computing (erede dello spin-off) sono state trascinate da anni (fin dall’aprile 1997) nelle aule di tribunale per la vecchia storia di brevetti sottratti tra la soluzione Graffiti di Palm, tecnologia centrale per l’input dati del PDA, e il software PARCTAB Unistrokes di Xerox studiato dai laboratori PARC – Palo Alto Research Center e brevettato nel 1997.

L’ultima puntata (purtroppo solo in ordine di tempo) della vicenza fa segnare un punto positivo per Xerox ma il blocco delle vendite dei PDA di Palm (richiesta da Xerox per l’ennesima volta) non è stata comunque accolto dal tribunale.

Palm un anno fa fu costretta al pagamento di 50 milioni di dollari in titoli come fondo per la disputa legale.

Ricordiamo che recentemente Palm ha deciso il passaggio al cosiddetto “Graffiti 2“, ovvero una nuova tecnologia di riconoscimento della scrittura grazie a Jot di CIC.