Un altro trimestre d’€™oro per iPod?

di |
logomacitynet696wide

Il trimestre in corso potrebbe essere una altro trionfo per iPod. Indicazioni precise in questo senso giungono da PortalPlayer che produce i chip del lettore musicale di Apple: “i prossimi mesi – dice il CEO – fatturato più alto delle previsioni”. E in pentola bolle anche qualche cosa che ha a che fare con il wireless e il video.

Le vendite di iPod resteranno estremamente robuste anche nei prossimi mesi. Questo, almeno, quanto prevede PortalPlayer, il produttore di chip usati dai modelli basati su HD del lettore di musica digitale.

Le rosee prospettive per iPod sono contenute nelle previsioni di profitto della società  americana. Secondo quanto si è appreso da un incontro con gli analisti servito a presentare il bilancio, il fatturato dell’€™azienda crescerà  nel trimestre in corso di 50/60 milioni di dollari, più di quanto non si attendessero gli analisti. Poiché il business di PortalPlayer è, per la quasi totalità , fondato sulla fornitura ad Apple, è facile pensare che questa crescita sia dovuta a rosee previsioni per il mercato di iPod.

PortalPlayer è parsa anche confermare nel corso della conferenza di ieri un’altra analisi inerente l’€™andamento del mercato, ovvero il perdurare del successo di iPod a fronte di un indebolimento del resto della concorrenza. Secondo il CEO Gary Johnson, infatti, il trimestre appena concluso è stato caratterizzato dall’€™incremento dell’€™incidenza degli ordinativi dei grandi clienti e da una diminuzione del fatturato dei piccoli clienti. Poiché i ‘€œgrandi clienti’€ di PortalPlayer è di fatto uno, Apple appunto, questo lascia intuire che mentre per Cupertino il mercato continua a tirare, la stessa cosa non accade per altri concorrenti.

Tra gli altri dettagli della conferenza c’€™è da notare la convinzione espressa da Johnson sulla futura maggior incidenza del wireless anche nel campo della musica digitale e la progressiva inclinazione dei player audio a recitare un ruolo anche nell’€™ambito del video. Poiché le scelte strategiche e le tecnologie di PortalPlayer in passato sono sempre state, un buon indicatore di dove puntassero i laboratori di ricerca e sviluppo di Apple, questa affermazione lascia immaginare che qualche cosa di attinente stia bollendo in pentola a Cupertino.