Un analista: comprate titoli Apple

di |
logomacitynet696wide

La crisi che devasta il settore tecnologico colpirà  Apple meno di altri. Merito della sua fedele base di utenti e della qualità  del software e dell’hardware. Parola di analista.

Si infittiscono i resoconti di analisti del mercato secondo i quali l’attuale crisi finirà  per avvantaggiare la piattaforma Mac. Dopo quelli comparsi nelle passate settimane e cui ha già  fatto cenno Macity, di ieri è l’opinione di Brett Miller di AG Edwards.
In un articolo pubblicato da I.T., Miller sostiene che il primo e più grande dei vantaggi è determinato dalla sua base di utenti che sono “di fatto completamente disinteressati all’acquisto di macchine Wintel”. Questo determinerebbe uno zoccolo duro di cui non dispongono gli altri produttori che si occupano di assemblare macchine PC. La riprova sarebbe nella tenuta delle quote di mercato che Apple denuncia in queste settimane.
Gioca a favore di Apple anche la positiva interazione tra software e hardware che garantisce facilità  d’uso e il lancio di applicazioni innovative.
“Il risultato- dice Miller – è che oggi Apple si pone nei confronti del mercato consumer con una forza che non ha mai avuto mentre ii produttori PC stanno combattendo una pericolosa guerra dei prezzi cercando di conquistare quote di mercato”.
La conclusione è che se in questo momento si cercano azioni IT da acquistare queste devono essere quelle di Apple, anche se, avverte l’articolista, questo non significa che Apple uscirà  completamente indenne dalle turbolenze di questi mesi e dei prossimi. Semplicemente che farà  meglio di quanto sapranno fare altri.