Un brevetto per l’iTunes senza fili

di |
logomacitynet696wide

Apple registra il brevetto una tecnologia che consente la vendita di musica su reti senza fili. E’ la base per l’iTunes sui cellulari?

Arriva una nuova prova dell’intenzione di Apple di aprire un business per la vendita di canzoni via cellulare. Un documento che descrive una tecnologia finalizzata proprio a questo scopo è apparso ieri sul sito americano dedicato alla registrazione dei brevetti.

L’aspetto più interessante è la possibilità  di usare il cellulare come estensione di un PC. L’utente, oltre a scaricare la musica direttamente sul telefono se lo consente l’ampiezza di banda, può infatti marcare la canzone che lo interessa, acquistarla e poi acquisirla da una macchina connessa ad una rete veloce. Questa particolarità  sarebbe utile non solo nel caso non si voglia perdere troppo tempo per scaricare un file sul telefono, ma anche quando si dovesse ascoltare una canzone alla radio o mentre si è in un negozio e decidere di acquistarla subito per il timore di dimenticarne il titolo. Un altro uso interessante sarebbe connesso ai servizi radio satellitari digitali, negli USA molto popolari. Anche qui la musica ascoltata potrebbe essere “marcata” su un negozio (o addirittura attraverso il servizio radio satellitare) e poi scaricata a casa, inserendo un codice.

E’ interessante notare anche che il brevetto non riguarda unicamente la telefonia cellulare ma anche reti wireless di altra natura, quali Wi-Fi e WiMax.

Il brevetto di Apple è stato sottoposto al competente ufficio nel dicembre del 2004.