Un mixer per DJ nel vostro portatile: MegaSeg

di |
logomacitynet696wide

Un incredibile software in grado, con l’aiuto di iMic di trasformare un portatile Mac in un Mixer viaggiante con doppia uscita audio, microfono, e gestire missaggi e librerie infinite di tracce musicali.

MegaSeg 2.0 viene definito comes un “iTunes on steroids”.

La nuova versione disponibile anche come demo sul sito di Megaseg ha una serie di interessanti nuove caratteristiche in grado di trasformare l’applicazione non solo in uno strumento per DJ ma anche in un valido ausilio per le presentazioni dove audio e voce sono l’elemento predominante.

E’ infatti possibile avere una notevolissima quantita’ di brani grazie al formato compresso di MP3 tutti sul vostro computer e tutti mixabili con una serie impressionante di facilitazioni tutte a portata di mouse (o trackpad).

Se la qualita’ degli MP3 e’ sufficiente per le vostre esigenze con Megaseg e un Mac, magari un piccolissimo iBook sarete in grado di rimpiazzare una libreria di CD, 2 lettori CD ed un mixer.

Interessantissime le capacita’ aggiuntive disponibili con l’aggiunta del convertitore Audio-USB economico di Griffin, iMic (ma anche con qualsiasi altro dispositivo del genere come Roland UA-30 o una scheda audio): collegandolo alla porta USB del portatile o del desktop sarete in grado di ascoltare due tracce stereo in uscita: la prima dall’ uscita di linea standard avra’ la musica mixata da MegaSeg, la seconda in uscita da iMic conterra’ la traccia in antemprima su cui effettuare il cue attraverso le cuffie.

Vengono supportate anche le schede con uscita XLR bilanciata come VXPocket (su PCMCIA)

Con la nuova opzione real-time beat mixing il programma permette di gestire dissolvenze in maniera automatica oppure e’ in grado di rilevare il tempo della canzone precedente e adattare quello della successiva in modo da realizzare un perfetto mix.

Una avanzata gestione delle playlist e’ in grado di farvi effettuare modifiche “al volo” e utilizzare la tastiera per passare velocemente da un brano all’altro.

Il programma si avvantaggia anche delle caratteristiche di QuickTime 5.0 con il supporto di un maggior numero di formati audio MP3 e diID3v2 tag.

Il costo e’ di 149$.

Assolutamente da provare.