Un mouse “tutto bottone”

di |
logomacitynet696wide

Ora è quasi certo: al MacWorld Expo ci saranno una nuova tastiera e un nuovo mouse, quest’ultimo davvero “different”

L’ipotesi che Apple stia preparando un nuovo mouse e una nuova tastiera prende consistenza. Le voci dei giorni scorsi sono infatti state corroborate da un nuovo articolo pubblicato nelle ultime ore da ZDNet e nel quale non solo vengono forniti nuovi dettagli sui due dispositivi di input ma addirittura compare anche uno schizzo del mouse.Di forma ovaleggiante, il mouse sarebbe leggermente più piccolo e più basso dell’acclamato Intellimouse Explorer con il quale però condividerebbe il sistema di tracciamento del movimento. La pallina cui viene affidato questo compito verrà  sostituita infatti da un sensore ottico migliorando la precisione e la fluidità  del movimento. La luce del sensore sarebbe visibile attraverso il dorso semitrasparente e in colore grigio del mouse. Una delle caratteristiche principali, come già  accennato nei giorni scorsi da queste stesse pagine, sarà  il fatto che il nuovo mouse non avrà  alcun bottone. Il tradizionale tasto sparirebbe in virtù dell’adozione di un meccanismo che trasformerà  tutto il mouse in una sorta di bottone gigante. In pratica basterà  premere la parte superiore in qualunque punto per attivare il click. E’ interessante notare che non ci sarà , come aveva supposto qualcuno, alcun bottone supplementare. Chi vorrà  avere tasti programmabili, quindi, dover rivolgersi alle terze parti.ZDNet smentisce anche l’ipotesi secondo la quale il mouse sarà  senza fili, si tratterà , invece, di un normale mouse USB con cavo. Evidentemente le difficoltà  di alimentazione (di fatto si sarebbe trattato di adottare una batteria ricaricabile per consentire al mouse di funzionare) che avevamo notato anche da Macity hanno consigliato di adottare una soluzione più semplice e funzionale.La tastiera sarebbe una via di mezzo, secondo ZDNet, tra le attuali e le vecchie tastiere ADB corredata da tasti funzione simili a quelli in uso negli iBook e nei PowerBook.Sia il mouse che la tastiera sono evidentemente una risposta alle richieste del settore professionale dell’utenza che fin dal rilascio delle attuali versioni USB hanno fatto pressione perchè ne venisse modificato il design considerato scomodo e poco funzionale.L’ipotesi più probabile è che il mouse e la tastiera facciano la loro prima comparsa il 19 luglio, nel contesto del keynote di Steve Jobs al MacWorld Expo.