Un nano da 1 GB?

di |
logomacitynet696wide

L’iPod shuffle potrebbe lascerà  il posto ad un modello nano da 1 GB? L’indiscrezione trapela da un sito dedito alle indiscrezioni e gli analisti alzano le antenne: “potrebbe significare un altro record di vendite”

Il modello iPod da shuffle da 1 GB sarà  sostituito a un nano “entry level”? L’ipotesi viene lanciata da AppleInsider che avrebbe ottenuto informazioni in questo senso da alcuni partner di Apple cui il prodotto sarebbe stato mostrato nei giorni scorsi.

L’iPod nano da 1 GB nascerebbe sulla scorta dell’enorme successo che sta riscuotendo questo modello. Le vendite avrebbero toccato, sempre secondo AppleInsider, i 100.000 pezzi al giorno, consigliando Apple a tentare la strada di una versione a basso costo (149,99$) ma con la metà  della memoria della versione più economica attuale.

Secondo alcuni analisti citati dal sito, la prospettiva avrebbe un senso commerciale e di mercato a patto che Apple riesca ad ottenere le forniture promesse di memorie NAND al prezzo previsto nei mesi scorsi. Grazie alle grandi quantità  di lettori che uscirebbero dalle linee di assemblaggio, il player potrebbe addirittura risultare più interessante dal punto di vista dei margini del modello da 4 GB, come già  oggi accade con il modello da 2 GB da cui Cupertino spunta profitti elevati.

Il nano da 1 GB avrebbe lo stesso aspetto esteriore dei modelli attuali e si inserirebbe in una revisione dei modelli shuffle. La versione da 512 MB sarà  infatti modificata e rilanciata sul mercato ad un costo di 79,99$.

Ad apparente, parziale conferma di quando Apple Insider sostiene, c’è da segnalare quanto riportato già  ieri da Macity, ovvero che il sito di vendita on line di Apple non vende più il modello da 1 GB dell’iPod shuffle, invitando i clienti a “ripassare” per la metà  del mese di gennaio, quando sarà  nuovamente disponibile.