Un negozio di musica per i Blackberry

di |
logomacitynet696wide

Rim continua la caccia ad Apple. Dopo il negozio per le applicazioni arriverà  anche quello per la musica digitale. Lancio nei principali paesi del mondo, Italia inclusa, in settembre.

Rim si appresta a lanciare anche in Italia un servizio per la vendita di canzoni on line. L’€™iniziativa commerciale che collocherà  sempre più nella scia di Apple i produttori di Blackberry è attesa per il mese di settembre. Dettagli in proposito sono riferiti dal Financial Times in un articolo pubblicato nel corso della giornata di oggi.

Il giornale finanziario cita i vertici di 7Digital, la società  cui è stato affidato il compito di predisporre l’€™infrastruttura di vendita e il servizio vero e proprio, che confermano il prossimo avvio del negozio.

Lo store avrà  inizialmente 6 milioni di brani, privi di protezione dalla copia. Per scaricarli sarà  necessario avere a disposizione un’€™applicazione che si otterrà  da App World, il corrispettivo di App Store di Apple. Il che significa che le canzoni si scaricheranno direttamente sul dispositivo Rim ‘€œover the air’€, ovvero dalla rete cellulare; niente punto vendita accessibile da computer, almeno inizialmente. La possibilità  di scaricare la musica sul Blackberry è una novità ; attualmente esistono numerose opzioni per comprare musica e ascoltarla sui terminali della società  canadese (la stessa musica sprotetta di iTunes si può caricare con una applicazione ad hoc sui terminali di Rim) ma nessuna permette di acquisire le canzoni senza ricorrere ad un computer.

Il servizio, oltre che in Italia, sarà  a disposizione anche per i clienti del Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Francia, Spagna e Germania, ovvero tutti i principali mercati del mondo, Giappone escluso (dove comunque i Blackberry non sono certamente popolari con in occidente). Le canzoni costeranno 99 centesimi di dollaro (probabilmente 99 centesimi di euro).