Un quad-core per la Playstation Portable 2

di |
logomacitynet696wide

Il sito spagnolo Eurogamer fa lo scoop e annuncia quali saranno le caratteristiche della prossima generazione di console da passeggio di Sony. Processore a quattro cuori tipo PowerVR di Imagination Technologies, con potenza superiore a una Xbox originale

Come sarà  la Playstation Portable del futuro, cioè la Psp2? Secondo Eurogamer, sito spagnolo di attualità  dal mondo dei videogame, sarà  potente, molto potente. Batterà  al suo centro un quadruplo cuore realizzato da Imagination Technologies, capace di superare molti avversari ieri sul mercato delle console da collegare al televisore. Infatti, secondo i rumors raccolti da Eurogamer, Psp2 batterà  anche la prima versione della console Xbox e si avvicinerà  sostanzialmente alla potenza di una media console da televisore.

Il cuore sarà  il processore con tecnologia PowerVR, e chipset a vasso consumo SGX543MP con nome in codice Hydra. Si tratta di una tecnologia che è stata selezionata anche per alcuni netbook che stanno entrando in commercio, come il Dell Mini 12, basati su chipset Poulsbo a basso consumo. La versione a un solo core del chip scelto ipoteticamente da Sony è stata mostrata all’ultimo Ces di Las Vegas con una versione di Quake 3 Arena che girava a 30 frame al secondo.

In teoria il chipset e processore possono arrivare fino a 16 core e velocità  notevoli, con gestione di 133 milioni di poligoni al secondo e un fillrate di 4 Gpixel al secondo alla velocità  più bassa di 200 Mhz di clock, quella probabilmente che verrà  utilizzata nella configurazione per Psp2.

Una nota significativa del lavoro di Imagination Technologies è la realizzazione di chip che sono GP-GPU, cioè che hanno la capacità  di operare sia come processore centrale che grafico, realizzando la possibilità  di centralizzare su un unico chip tutto il calcolo sia per la logica del gioco che per la sua rappresentazione grafica: questo potenza in maniera notevole la velocità  di esecuzione e avvicina di un passo l’ideale convergenza tra Cpu e Gpu, così come quindici anni fa avvenne quella tra Cpu e coprocessore matematico.

La Psp2, prodotto del quale Sony non ha mai fornito sino a questo momento notizie ufficiali, non deve essere confusa con l’esordiente PSPgo, la versione senza dischi ottici Umd che sta per essere lanciata dell’attuale prima generazione di console da passeggio della Sony.