Una Mela per catturare il Pinguino

di |
logomacitynet696wide

Apple UK parteciperà  a Linux Expo di Londra. Un nuovo segnale che il mondo del Pinguino interessa sempre più Cupertino. Switch anche dall’Open Source?

Interessante scelta strategica da parte di Apple UK.

La filiale britannica di Cupertino ha infatti annunciato la decisione di partecipar a Linux Expo, la rassegna dedicata al mondo Open Source e che si tiene al centro esposizioni Olimpia dal 9 al 10 ottobre.

“Apple – si legge in una breve comunicazione al proposito, comparsa sulla pagina delle hot news – utilizzerà  l’evento per mostrare al pubblico Mac OS X, il sistema operativo basato su UNIX, rinnovato in stabilità , facilità  d’uso e capacità  di rete”

La decisione di Apple si colloca in un quadro complessivo in cui la Mela in un tempo cerca di marciare di pari passo e dall’altra di rubare quote di mercato al mondo Linux allettandone gli utenti con un’interfaccia umana rigorosa e coerente e con il supporto consentito da una società  che si occupa di implementare costantemente e in prima persona ogni aspetto del sistema operativo.

Nelle scorse settimana diversi osservatori hanno notato come la campagna “Switch” stia producendo qualche effetto, soprattutto a livello server dove Linux ha una quota di mercato più rilevante di quanto non abbia nel settore desktop. In effetti molti amministratori di sistema stanno cominciando a prendere in considerazione Mac OS X e l’hardware Apple, specie dopo il rilascio di Xserve.

Più recentemente, sempre Apple UK, ha postato la testimonianza di uno “switcher” di eccezione, il guru dello UNIX britannico Simon Cozen, esperto anche in Linux e Perl.

Cozen, noto anche per avere tenuto il discorso inaugurale di BSDCon Europe del 2001 che si é tenuta Brighton, ha scritto un articolo per lo UK Unix User Group (UKUUG) in cui sostiene che l’unico sistema operativo del futuro é proprio Mac OS X.

“Per quello che posso dire fino ad ora – dice Cozen – è che Mac OS X offre tutto quello che voglio da un sistema operativo. E’ accattivante e facile da usare, ma è anche potente e dietro ha un vero OS UNIX. Che cosa posso chiedere di più?”

La partecipazione a Linux Expo, probabilmente la principale rassegna Linux del vecchio continente, pare una nuova conferma che l’universo del Pinguino rappresenta un target di mercato appetibile per la società  di Jobs.