Una congiura contro Linux?

di |
logomacitynet696wide

Un’€™alleanza carbonara di cui Microsoft è la mente e SCO il braccio opera per distruggere la credibilità  di Linux. Questo il parere di un manager IBM.

C’€™è una congiura contro Linux? A sostenere questa tesi un Al Zoller, il manager dei computer della serie eServer e iServer di IBM.

Secondo Zoller, che parlava nel corso di una conferenza che si è tenuta in Australia, ‘€œun gruppo di forze’€ avrebbe allestito un piano per delegittimare il sistema operativo open source gettando incertezza e dubbi sulla sua validità  come Os per il mercato professionale.

Secondo Zoller a guidare la task force anti-Linux ci sarebbe, ovviamente, Microsoft, da sempre il principale nemico del sistema operativo inventato da Linus Thorvalds. ‘€œla maggior parte di queste forze che vogliono distruggere Linux ‘€“ ha detto Zoller ‘€“ si annidano a Redmond, anche se non si trovano tutte lì’€

Una delle teste d’€™ariete di questa task force sarebbe SCO, la società  che detiene i diritti di Unix e che accusa IBM di averne diffuso parti coperte da copyright al mondo open source che le ha incluse in Linux. La mossa getterebbe dubbi, soprattutto in ambiente corporate, sull’€™affidabilità  di un investimento in Linux e incertezza sui diritti intellettuali dei prodotti sviluppati collettivamente.