Una scheda ATI con FireWire

di |
logomacitynet696wide

Una scheda ATI con FireWire Integrato che sta per arrivare sul mercato potrebbe essere un potente mezzo per diffondere lo standard di Apple nel mondo PC. Il sorprendente plauso di Intel.

L’adozione di FireWire per la connessione di periferiche ad alta velocità  potrebbe crescere in maniera esponenziale nei prossimi mesi in ambiente PC. A spingere IEEE 1394 la decisione da parte di ATI di mettere in commercio una scheda di accelerazione, la Radeon 8500DV All In Wonder dotata di connettore compatibile con lo standard inventato da Apple.
La All In Wonder è basata su una evoluzione del processore della serie Radeon, di cui abbiamo già  parlato nei giorni scorsi. Alle caratteristiche standard di una scheda 3D la ATI aggiungere connettore DVI, un sintonizzatore TV, video output, decoder DVD e, appunto, un connettore FireWire.
Vendute come scheda post sale le All in Wonder da sempre sono un “blockbuster” in tutto il mondo. Il fatto che essa possa occupare uno slot PCI e fornire una serie di servizi, compresa appunta la compatibilità  con FireWire, spingerà  certamente ancora di più le vendite e popolarizzerà  IEEE 1394 magari inducendo la concorrenza a fare lo stesso.
L’aspetto più interessante è che l’annuncio di ATI, che parla di FireWire come “standard per la connessione multimediale sui PC”, è controfirmato anche da Intel che, sorpredentemente, si dichiara compiaciuta del fatto che “ATI crei con la Radeon 8500DV una nuova strada per portare 1394 verso la piattaforma PC”.
Ricordiamo che Intel a lungo ha osteggiato FireWire sostenendo che si trattava di un prodotto di nicchia vedendolo in prospettiva come un concorrente per USB 2.