Venerdì al cinema con iTunes, ecco i consigli di Macitynet

di |
logomacitynet696wide

Il fine settimana cinematografico di Macitynet, con consigli per una serata in poltrona con Apple Tv e un Mac o in viaggio con iPhone e iPad, si apre con il recente ma già classico della “mala” Italiana, VALLANZASCA – GLI ANGELI DEL MALE, ma continua con IL MIO NOME E’ KHAN, che ci porta alla scopera del misconosciuto ma spesso soprendente per qualità scenario di Bollywood. Nel week end possiamo riscoprire JUNO,  piccolo grande capolavoro della coppia Reitman-Cody o il musical sopra le righe MOULIN ROUGE. E per ridere pensando c’è anche IO E ANNIE.

 vallanzasca VALLANZASCA – GLI ANGELI DEL MALE ( Michele Placido )
La spericolata vita di Renato Vallanzasca, il più famoso e ricercato bandito nella Milano anni ‘70. La pellicola diretta da Placido segue passo a passo la “carriera” del bel Renato dai primi colpi fino alla battaglia continua con il clan dei Turatelo; lo fa attraverso l’abito semplicemente perfetto cucito addosso allo straordinario Kim Rossi Stuart, sempre più bravo ed eclettico. 

PERCHE’ VEDERLO? Un one man show che impressiona per bravura e immedesimazione consacrando forse il miglior attore italiano in circolazione. La confezione luccica poi grazie a una regia veloce e a un montaggio efficace.
Negli States sarebbe  considerato un prodotto ottimo, da noi  passa in secondo piano per le feroci critiche politiche incassate…l’intrattenimento paga un oneroso dazio…

 VALLANZASCA – GLI ANGELI DEL MALE costa 13,99 euro

 


 

 Il mio nome è khanIL MIO NOME E’ KHAN ( Karan Johar )
Khan è un indiano che dalla nascita convive con una subdola forma di autismo, la sindrome di Asperger. Raggiunto il fratello negli Stati Uniti conoscerà una donna di cui si innamorerà…da qui inizieranno i loro problemi. Benvenuti a Bollywood. Due star planetarie ( solo in Europa quasi sconosciute…) al servizio di un’ opera mix esplosiva per originalità e argomentazioni varie. Molta carne al fuoco ma poco fumo. 

PERCHE’ VEDERLO? Una prospettiva diversa dalla nostra occidentale ci permette di riflettere su ciò che siamo e stiamo diventando. Risate, lacrime, avventura, riflessione, dolcezza…cosa aspettate?? Khan vi aspetta…apritegli la porta.

IL MIO NOME E’ KHAN costa 13,99 euro

 


Juno JUNO (Jason Reitman )
Un’ adolescente incinta va alla ricerca di possibili genitori adottivi. Ecco una semplice storia capace di stupire grazie alla sceneggiatura perfetta scritta da un allora blogger di nome Diablo Cody; il resto lo combina magnificamente il figlio d’arte Reitman con giovani attori in parte, situazioni e scene colorate e musiche di sottofondo sublimi.

PERCHE’ VEDERLO? Un piccolo film diventato cult grazie al passaparola. Per una serata piacevole accompagnati da giovani sapienti e buffi che riusciranno a conquistare il vostro cuore facendovi infine riflettere. Una fetta di torta alle mele…con cuore morbido di panna…

JUNO costa 9,99 euyro (2,99 in affitto)


MOULIN ROUGE (Baz Lhurzmann )mouliin rouge
Due uomini e due donne incrociano i loro sentimenti e le loro passioni nella Londra dei primi anni 90. Tratto da una piece teatrale di successo la pellicola inscena con una determinazione sincera quindi violenta l’utopia della fedeltà, la passione istintiva dell’attimo a volte fine a se stesso, a volte annesso al nobile sentimento. Samsara di desideri irrequieti filmati con sorprendente freschezza da un regista ottuagenario.

PERCHE’ VEDERLO? Un’opera fondamentale per riflettere sui meccanismi che ci attraggono, respingono, rimbalzano nella mente e nel corpo quando cediamo all’amore o al trasfiguramento di esso nel solo sesso compulsivo. Fondamentale nella sua unicità.

MOULIN ROUGE costa 9,99 euro (2,99 euro in affitto)

 


io e annie IO E ANNIE ( Woody Allen )
Alvie, comico di successo racconta la sua storia sentimentale con Annie e attraverso essa ci narra le sue nevrosi. Straordinario bignami dell’ Allen migliore il film ci dona risate, malinconia, tenerezza ed altre emozioni gratificanti. In parte autobiografico con la allora patner Diane Keaton.

PERCHE’ VEDERLO? Insieme a “Manhattan” il capolavoro di Allen che riesce a elaborare e a restituire la complessità dei sentimenti senza mai rinunciare alla verve comica e al gusto per l’autoironia. Un inno senza pari all’ intelligenza che colpisce ancora a distanza di anni rendendolo un classico del genere…ma di quale genere?a voi la risposta.

IO E ANNIE costa 7,99 euro (2,99 in affitto)