Verizon: “Ecco i miti di iPhone 3G”

di |
logomacitynet696wide

Sul Web trapela un documento interno di Verizon destinato ai propri agenti di vendita in cui l’operatore concorrente di AT&T cerca di confutare le principali caratteristiche di iPhone 3G mettendone in luce svantaggi e ridimensionando le nuove funzioni disponibili.

In alcune indiscrezioni in circolazione sul Web è apparso un curioso documento realizzato dall’operatore mobile americano Verizon in cui vengono descritti miti e false credenze circa il nuovo iPhone 3G. Il documento ad uso interno opportunamente intitolato “3G iPhone Myths” è destinato agli agenti di vendita Verizon. Ricordiamo, tra i primissimi a pubblicare la notizia The Boy Genius.

Il documento cerca di confutare alcune delle principali caratteristiche di iPhone 3G, quelle più strillate dalla pubblicità  e tra gli argomenti più in grado di spingere verso l’acquisto: l’obiettivo è quello di far desistere i potenziali acquirenti. Tra i punti più interessanti ricordiamo la precisazione circa la copertura 3G di AT&T, unico operatore a commercializzare iPhone in USA e concorrente diretto di Verizon. Secondo quest’ultima la rete 3G di AT&T coprirebbe solamente il 40 massimo il 50 per cento della popolazione americana, praticamente la metà  della copertura USA con tecnologia EVDO Rev.

Un altro punto importante riguarda il prezzo di acqusto: nel documento trapelato sul Web Verizon afferma che anche se Apple ha ridotto il prezzo di acquisto a 200 dollari in realtà  ha aumentato di 10 dollari il costo degli abbonamenti mensili, di fatto aumentando il costo complessivo di iPhone nell’arco dei due anni dell’abbonamento obbligatorio. Ancora viene precisato che il GPS di iPhone 3G non è in grado di fornire le indicazioni svolta a svolta, mentre queste sono offerte con gli smartphone proposti da Verizon. Infine i messaggi: iPhone non permette di inviare e ricevere gli SMS inoltre gli abbonamenti includono un numero limitato di SMS.

Il sito Electronista nota comunque alcune “sviste” mirate che l’operatore Verizon fornisce travisano la realtà . iPhone 3G non offre la navigazione vocale assistita ma potrebbe farlo nel prossimo futuro con un applicativo ad hoc, realizzato internamente o da terze parti. Infine i piani di abbonamento Premium di Verizon, gli unici a fornire SMS infiniti, costano tutti 10 dollari in più rispetto agli abbonamenti disponibili per iPhone 3G.