Verso la fine dei floppy disk?

di |
logomacitynet696wide

L’uso dei floppy disk come supporti magnetici è sempre meno diffuso. Aziende come Gateway permettono ai propri utenti di risparmiare 10$ a macchina se si rinuncia a questo dispositivo. E’ il segnale che Apple aveva, ancora una volta, ragione?

Il magazine neozelandese PC-World ha pubblicato un interessante articolo nel quale si parla della morte della morte del floppy disk. Secondo PC World meno del 10% degli utenti memorizza dati su questo tipo di supporti e questo numero è da qualche tempo in costante fase decrescente.
Aziende come Maxell stimano che le perdite complessive degli acquirenti in questo settore siano intorno al 5% annuo.
“I floppy sono ormai troppo piccoli per contenere file MP3 o presentazioni in formato PowerPoint” ha dichiarato Jim Porter, presidente di Disk/Trend, una società  che si occupa di ricerche in questo mercato.

Anche Microsoft distribuisce ormai i propri prodotti solo su CD. L’ultima incarnazione di Windows (Windows XP), non è nemmeno in grado di formattare i vecchi floppy da 720Kb.