Via libera alla App che misurerà  le radiazioni elettromagnetiche di iPhone?

di |
logomacitynet696wide

Dopo le proteste dei possessori di iPhone, Apple potrebbe dare il via libera ad Electrosmog Measuring App, l’applicazione che permette di misurare il tasso di radiazioni emesso dal proprio dispositivo.

Realizzato dalla startup israeliana Tawkon, Electrosmog Measuring App è un interessante strumento che permette di misurare il tasso di radiazioni emesse dal proprio iPhone. L’applicazione, tuttavia, lo scorso marzo non è stata approvata da Apple per timore che avrebbe creato confusione e malintesi tra i possessori del dispositivo. La mancata pubblicazione su App Store ha però scatenato le proteste di numerosi utenti, nonché una preoccupazione da parte di qualcuno che Apple potesse nascondere qualcosa. Così, per calmare gli animi e dimostrare che non c’è nulla di cui preoccuparsi, l’azienda di Cupertino ha deciso di dare a Tawkon una seconda possibilità, e anzi di collaborare con loro per migliorare il loro strumento.

Per chi se lo stesse chiedendo, Electrosmog Measuring App non fa uso di alcun sensore esterno per calcolare il tasso di radiazioni, ma utilizza particolari algoritmi e tecnologie già integrate in iPhone, come l’accelerometro e il GPS. In sostanza, più si è lontani da un ripetitore e più potente sarà il segnale inviato da iPhone, emettendo quindi più radiazioni: l’applicazione tiene anche conto delle condizioni metereologiche, del terreno e dell’angolazione e distanza del dispositivo rispetto al proprio volto. Quando l’indicatore su schermo avrà raggiunto un livello elevato, lo strumento consiglierà all’utente di allontanare iPhone dall’orecchio e utilizzare auricolari o parlare in vivavoce.

Non è ancora chiaro quando Electrosmog Measuring App vedrà luce, ma gli utenti più paranoici saranno felici di sapere che ormai non manca molto.