Video da Yoube ad iPhone e iPod con un solo click a prezzo scontato

di |
logomacitynet696wide

Macupdate lancia una promozione: 50% di sconto per VideoBox e MusicBox, due applicazioni che consentono di scaricare video e audio da Internet ed importarli automaticamente sul Mac o i propri dispositivi portatili. Integrato con Safari e iTunes. Fino a lunedì mattina solo 11 euro.

Convertire video in formato Flash o musica in streaming diffusa su Internet per averli a disposizione sul Mac non è difficile. Ci sono diverse applicazioni che svolgono questo compito, ma poche sono veramente affidabili e praticamente nessuna è in grado di rendere ‘€œuniversali’€, quando si parla di piattaforma Mac, i filmati così da poterli vedere o ascoltare non sono sul proprio portatile o desktop, ma anche su iPod e iPhone in maniera automatica e trasparente. A riparare a questo ‘€œbuco’€ ci pensa TastyApps, una piccola società  che produce software shareware; a dare a tutti la possibilità  di accedere a questa funzionalità  a prezzo scontato è, invece, MacUpdate [sponsor].

Da oggi fino alle prime ore della mattina di lunedì sono infatti a disposizione con il 50% di sconto VideoBox e MusicBox due interessanti applicazioni che hanno reso nota TastyApps.

L’€™aspetto di maggior interesse di VideoBox è proprio la capacità  di importare video da una qualunque fonte che distribuisce contenuti in flash e trasformarli in formato nativo per Mac, il che significa in formato QuickTime, oltre che in differenti altri formati come Avi ad esempio. A differenza di molti altri prodotti simili VideoBox opera interfacciandosi direttamente con Safari e, volendo, anche con iTunes. In pratica quando si naviga in un sito con filmati in Flash questi vengono automaticamente identificati da VideoBox e messi i coda; una volta terminata la sessione si può andare nel programma e decidere che cosa ci interessa tenere, il formato da usare per il salvataggio e tutta una serie di opzioni che ne determinano le caratteristiche. Come accennato possiamo anche decidere di mandare direttamente i filmati convertiti ad iTunes per poi sincronizzarli con i nostri dispositivi Apple preferiti.

VideoBox funziona anche in locale; in pratica converte i video che abbiamo sul desktop. In aggiunta a questo è in grado di navigare direttamente verso il filmato copiando ed incollando il suo indirizzo Internet. Questa funzionalità  è utile quando qualcuno ci incolla, ad esempio, un indirizzo Internet in iChat o ce lo spedisce via email.

MusicBox funziona allo stesso modo, solo che opera convertendo i file audio in format QuickTime. Anche qui è a disposizione la possibilità  di importare le canzoni direttamente in iTunes.

Le due applicazioni insieme costerebbero 30$ (22 euro) ma acquistandole direttamente da MacUpdate, solo fino alle sei di mattina di lunedì, costeranno 15 dollari, in pratica 11 euro. A disposizione ci sono anche delle demo (funzionanti in maniera completa, ma solo per un numero limitato di filmati), ma per comprare si deve partire da questo link