Video wireless, il chipset c’è

di |
logomacitynet696wide

Diventa sempre più concreta la possibilità  di trasmettere video wireless. Una società  americana ha cominciato la produzione di un chipset dedicato esplicitamente a questo scopo. Per ora la portata limitata a soli 10 metri

Il traguardo della trasmissione video wireless diventa più vicino. All’inizio di questa settimana, infatti, una società  americana, la Xtreme Spectrum, ha annunciato di avere iniziato a distribuire ad alcuni clienti selezionati per svolgere i necessari test, un chipset denominato UWB. Scopo di UWB trasmettere segnale video a banda larga per la costituzione di reti capaci di inviare fino a 100 megabit per secondo.

UWB è il primo esemplare funzionante di un chipset destinato esplicitamente a questo scopo e dischiude la speranza di poter presto iniziare la produzione e la commercializzazione di dispositivi che ne sfrutteranno le potenzialità 

Il raggio d’azione dei sistemi fondati su UWB sarà  di una decina di metri e funzionerà  su una banda particolare che negli USA è già  stata assegnata ai sistemi wireless a banda larga

Al momento la sua portata lo rende l’ideale per la sostituzione di cavi di connessione tra dispositivi video e televisori o monitor, ma non particolarmente significativo per la creazione di reti vere e proprie. In futuro non si esclude però che UWB possa divenire un concorrente del wireless basato su WiFi.

Al momento i primi produttori che hanno ammesso di essere interessati ad UWB sono Sony, Cisco e Texas Instruments.