Virtual PC 5 !

di |
logomacitynet696wide

Unica applicazione: per Mac OS X e per Mac OS 9.x

Virtual PC 5 è la nuova versione del popolare emulatore di Connectix che permette di sfruttare vari sistemi operativi per PC direttamente sul proprio Mac. Virtual PC è un emulatore molto complesso e sofisticato in grado di emulare processori, chipset, schede audio, schede video e varie periferiche del mondo PC. L’emulazione permette di sfruttare DOS, Windows, Linux ecc. così come la stragrande maggioranza delle applicazioni pensate solo per PC.

Tra le novità  più importanti di questa versione, segnaliamo.:
– Compatibilità  con Mac OS 9 e Mac OS X da un’unica applicazione
– Supporto multiprocessore in Mac OS X
– Swicth virtuale sotto Mac OS X per passare dall’immagine di un drive ad un’altra
– Il supporto di Windows XP Professional e Windows XP Home
– La possibilità  di condividere supporti ZIP, Jaz e DVD
– Un migliorato supporto per la gestione del drag&drop direttamente tra le macchine virtuali
– Il supporto nativo delle tastiere Mac e PC

Se si usa Mac OS 9, è necessario un qualsiasi Mac con processore G3 o G4. Se si usa Mac OS X è necessario un G3/G4 da almeno 400MHz.

Virtual PC 5.0 sarà  disponibile in tre varianti: una versione”aggiornamento”, una versione con Windows 98 pre-installato e una versione con il solo DOS pre-installato. Due altre versioni, con Windows 2000 e Windows XP Home pre-installati, saranno disponibili dalla fine di dicembre e gennaio rispettivamente. I prezzi di listino stimati sono: 79$ per Virtual PC 5.0 Upgrade, 99$ per Virtual PC con DOS e 199$ per Virtual PC 5.0 con Windows 98. Gli utenti che acquistano o hanno acquistato Virtual PC 4.0 nel mese di novembre possono effettuare un aggiornamento gratuito.
[A cura di Newton ]