Web Acappella, un tool per creare pagine web ora sfruttando anche HTML5

di |
logomacitynet696wide

Acappella è uno strumento potente e di semplice uso per la creazione di siti web. Ora con supporto per HTML5, CSS3 in grado di creare siti compatibili con tutti i moderni browser, compresi quelli per smartphone e tablet.

Web Acappella 4 è un software creato da una società francese, di semplice uso, per la creazione di siti web. Sulla falsariga di quanto è possibile fare con iWeb, RapidWeaver, Sandvox, Goldfish e simili permette di creare pagine in piena libertà, senza conoscere linguaggi di markup o di programmazione. Di particolare interesse rispetto ad altre applicazioni la presenza di un righello con il quale disporre gli elementi con precisione, un tool per la gestione dei layer con strumenti per raggruppare, isolare, nascondere o bloccare elementi. I visitatori dei siti realizzati possono sfruttare un motore di ricerca integrato, non mancano strumenti per creare moduli (form), blog (i visitatori possono commentare), carrelli per siti di commercio elettronico, foto album, tool per la gestione di video e suoni, mappe Google. I bottoni inseribili nelle pagine sono completamente personalizzabili, è possibile creare menu dinamici (facili da navigare e personalizzare), link o meglio ancore che puntano all’interno di una pagina, elementi di testo con la peculiarità della trasformazione automatica dei font utilizzati in immagini o con la possibilità di sfruttare i Google Font. I più esperti possono marcare alcuni punti come “HTML zone” (per aggiungere codice personalizzato) o frame. L’ultima versione permette di sfruttare tecnologie quali HTML5 e CSS3 ed è pianamente compatibile con i browser moderni come Internet Explorer 9, Firefox 7, Safari 5, Chrome, Opera e i browser integrati nei dispositivi mobile. Il software è disponibile in tre versioni: Free (gratuita), Personal (49 euro) e Professional (99 euro). La prima versione ha molte più limitazioni rispetto alle altre, la seconda non permette la gestione del commercio elettronico, l’ultima oltre a consentire la gestione dell’e-commerce mette a disposizione un tool per la gestione (mappatura) del sito ed è multilingua (italiano compreso, anche se tradotto non benissimo: la lingua si può ad ogni modo cambiare modificando le Preferenze).

.

[A cura di Mauro Notarianni]