Wi-Fi “n”, la versione definitiva ritarda ancora

di |
logomacitynet696wide

Nei giorni scorsi è iniziato il processo di certificazione dei primi dispositivi compatibili con lo standard provvisorio Wi-Fi “n” ma la versione definitiva ritarda ancora. Ora si apprende non sarà  pronta che nella primavera del 2009.

Scivola ancora la data di rilascio della versione definitiva di Wi-Fi ‘€œn’€. A comunicare un ritardo, l’€™ennesimo, dello standard è la stessa Wi-Fi Alliance a margine dell’€™annuncio della prima serie di test di interoperabilità  della versone provvisoria di IEEE 802.11n. La data di presentazione e di rilascio delle specifiche definitive, si è appreso, è ora fissata per il mese di marzo del 2009, cinque mesi dopo quella che era stata prevista nel corso dell’€™ultima comunicazione ufficiale.

Le ragioni del posticipo non sono note; in passato però ci sono state molte difficoltà  nell’€™amalgamare le varie parti dello standard e costruire intorno ad essi un unico sistema accettabile da parte di tutti e 300 gli associati alla Wi-Fi Alliance. Inizialmente lo standard ‘€œn’€ doveva essere pronto per la fine del 2007, una data successivamente spostata ad inizio 2008 e poi a fine 2008.

Anche alla luce di questa notizia appare decisamente provvidenziale il fatto che l’€™alleanza abbia deciso di cominciare a certificare i dispositivi anche se compatibili solo con la versione 2.0 dello standard provvisorio. In questo modo si eviterà  il disorientamento dei clienti e il rischio che acquistando oggi un dispositivo Wi-Fi compatibile con standard ‘€œn’€ questo non sia più utilizzabile nel momento in cui sarà  disponibile lo standard definitivo.