Wi-fi all’€™attacco di Bluetooth nei consumi

di |
logomacitynet696wide

Wi-fi e Bluetooth torneranno a competere nell’€™arena del wireless? A crederci è National Semiconductor che annuncia: ‘€œLavoriamo ad un chip che abbatterà  drasticamente consumi di IEEE 802.11x’€.

Sistemi Wi-fi in grado di concorrere per dimensioni e, soprattutto, consumo con Bluetooth. Questo l’€™obbiettivo che si pone un gruppo di ricerca costituito all’€™interno di National Semiconductor e che avrebbe conseguito in questi giorni importanti traguardi nel raggiungimento dell’€™obbiettivo.

Secondo quanto riferito da alcuni media americani National sarebbe stata in grado di realizzare un prototipo di un chip che riduce in maniera molto significativa il consumo ‘€œspingendo Wifi a concorrere in diversi campi in cui oggi Bluetooth ha la prevalenza proprio grazie al suo consumo ridotto’€, ha detto Ahmad Bahai, uno dei responsabili del progetto.

National sta lavorando anche ad altri aspetti che potrebbero ridurre i consumi con l’€™obbiettivo di realizzare processori da vendere in licenza e che potrebbero dare come esito schede Wifi del tutto simili in fatto di consumi a Bluetooth ma con capacità  di trasmissione dati di molto superiori a quelle dello standard concorrente.

La data di rilascio del chip non è stata ancora fissata. National sostiene di essere al lavoro per verificare l’€™interesse del mercato.

L’€™effettiva disponibilità  di un processore Wifi con consumi paragonabili a quelli di Bluetooth rappresenterebbe in effetti una vera e propria rivoluzione che dischiuderebbe mercati ora del tutto irraggiungibili da IEEE 802.11x, tra questi un massiccio sbarco nei dispositivi da tasca, i prodotti che più di altri necessitano consumi ridotti.