Windows Vista, dal Canada trapela il prezzo

di |
logomacitynet696wide

La filiale canadese di Microsoft si lascia sfuggire i prezzi di Windows Vista. Ecco costi e versioni del nuovo sistema operativo del sistema operativo.

Microsoft Canada scivola sui prezzi di Windows Vista. La filiale locale della società  delle finestre ha infatti pubblicato per errore i prezzi delle varie versioni del nuovo sistema operativo.

La versione Home Basic di Vista avrà  lo stesso prezzo di quella Home Basic di XP; 233 dollari. La versione Home Premium (che si utilizza con i Media Center e i Tablet PC) dovrebbe avere un prezzo di 270 dollari, che molto probabilmente diventeranno 269,99. La versione Business di Vista costa un po’ meno di quella Professional di X: 340 dollari contro gli attuali 385. Mentre la versione più completa, che prende il nome altisonante di Vista Ultimate, ha un prezzo di 450 dollari. Questa contiene le funzionalità  per la grafica tridimensionale Aero e funzioni extra per la sicurezza ampliate.

Questi sono i prezzi ufficiali mentre di solito il sistema operativo delle finestre viene acquistato ad un prezzo inferiore quando non è già  installato nei nuovi computer. Viste le richieste hardware di Vista l’acquisto di un nuovo computer non è una opzione da sottovalutare.

Ricordiamo che Microsoft non rilascia un sistema operativo nuovo da cinque anni e che negli ultimi tempi il suo sistema operativo deve fronteggiare numerosi problemi relativi alla sicurezza soprattutto in relazione ad internet.

Un punto da sottolineare è al differenza di offerta tra Apple e Microsoft. Acquistando OS X si ha un sistema operativo che funziona su tutti i Mac più recenti qualsiasi modello siano. L’unica differenziazione è per il Server. Nel sistema operativo sono presenti tutti i moduli di grafica, connessione e sicurezza.

Con Vista l’utente dovrà  stare ben attento a cosa compera e se il sistema operativo si adatta al suo hardware. Ed anche se il suo hardware si adatta al sistema operativo. Questo crea delle potenziali confusioni tra gli acquirenti che dovranno districarsi tra un’offerta di cinque prodotti che appaiono tutti uguali.

L’altra considerazione è relativa alla sicurezza. Windows XP ha problemi di in questo ambito e il nuovo sistema operativo invece di risolverli alla base necessita della versione Ultimate per avere un grado di sicurezza superiore. Non sembra questo il modo di fare felici i propri clienti.