Xbox, scende il prezzo degli USA

di |
logomacitynet696wide

Taglio al prezzo della Xbox negli USA. Il coto della console scende di 30$. Ma alcuni analisti ammoniscono: ‘€œPer sollecitare realmente il mercato il costo deve calare ancora’€

Taglio ai prezzi della Xbox. L’€™annuncio arriva dalla filiale americana di Microsoft che ha ufficialmente ridotto da ieri il prezzo della console di 30$ portandolo a 149,99$.

Secondo diversi osservatori la mossa attuata da Redmond sarà  necessariamente seguita da un’€™identica iniziativa commerciale di Sony e, probabilmente, anche di Nintendo. In passato tagli ai prezzi delle console, infatti, hanno sempre determinato contromosse da parte della concorrenza.

Secondo alcuni osservatori la riduzione di costo, per quanto significativa in termini percentuali, dovrebbe essere solo un primo passo che apre la via a nuovi sconti. A giudizio, ad esempio, Tony Gikas, un analista di Piper Jaffray, la soglia di prezzo che potrebbe realmente fare la differenza in fatto di promozione della console, è 129,9$, poco al di sopra dei 100 euro.

Al momento non c’€™è alcuna notizia di sconti simili per il mercato europeo e asiatico, la riduzione di costi tocca unicamente gli USA, l’€™Austrialia, ma in passato è accaduto quasi sempre che simili iniziative commerciali siano state estese a livello globale.