Xbox vuole diventare grande

di |
logomacitynet696wide

Microsoft studia nuove strategie per la Xbox. Non più solo un sistema per il gioco, ma anche un’€™estensione del PC nel salotto di casa. Le prove generali all’€™E3 di Los Angeles, con il lancio di un pacchetto software che trasforma la console in qualche cosa di più.

Microsoft punta a trasformare la Xbox in un sistema per il divertimento interattivo che va al di là  del semplice gioco. Questa la strategia che traspare dietro all’€™annuncio, forse il più rilevante della conferenza stampa di Redmond all’€™apertura dell’€™E3 di Los Angeles, e che ha rivelato Xbox Music Mixer.

Il pacchetto comprende una serie di applicazioni in grado di connettere la console ad un computer per trasferire immagini e file audio e riprodurle attraverso il televisore. Music Mixer è anche in grado di far funzionare la Xbox come un karaoke, montare e miscelare canzoni.

Music Mixer era stato preceduto da un sondaggio svolto da Microsoft per verificare presso i suoi utenti l’€™interesse ad un sistema per la connessione di Xbox al computer e non è da escludere che il lancio del pacchetto (39,95$ negli USA) sia solo il preludio ad una strategia che porterà  la Xbox ad essere una sorta di complemento al PC di casa, finalizzato a portare il divertimento digitale direttamente nel salotto.

Microsoft nel corso della conferenza stampa dell’€™E3 ha anche mostrato per la prima volta una preview di Halo 2, ha annunciato la versione per PC di Halo e fatto sapere che Doom III, forse il più atteso dei giochi dell’€™anno e ancora in corso di sviluppo, sarà  portato su Xbox.