Xcode: da Apple una nuova suite per lo sviluppo

di |
logomacitynet696wide

Apple annuncia Xcode, una nuova suite per lo sviluppo di applicazioni Mac. E’€™ in grado di creare programmi ottimizzati per il G5.

Nell’ambito della World Wide Developer Conference che si tiene in questi giorni a San Francisco non poteva certo mancare una nuova suite di sviluppo per MacOSX.

Alle attese novita’ in campo hardware ha fatto seguito anche la presentazione della Sneak Preview di Panther, la nuova release del sistema operativo di Apple. Per gli sviluppatori questa sara’ una pietra miliare di notevole importanza. Il glorioso e ormai ben conosciuto Project Builder, presente anche nelle prime Developer Preview di MacOSX, passa la mano. “XCode e’ progettata specificamente per farvi aspettare meno e per farvi programmare di piu'”.

Con questa frase si presenta ai fruitori del sito web Apple la nuova suite dedicata alla programmazione di OSX, “ispirata alla semplicita’ di iTunes”. Le novita’ piu’ evidenti sono la presenza di gcc 3.3 e quindi il supporto al nuovo processore G5 e alla compilazione di codice nativo a 64 bit.

Secondo quanto comunica Apple Xcode si distingue per velocità , prestazioni e una nuova interfaccia. ‘€œSi tratta di uno strumento in grado di ridurre sensibilmente i tempi di sviluppo delle applicazioni’€, dice Schiller.

Ma XCode e’ molto piu’ di un compilatore ottimizzato. La struttura della suite permette un workflow piu’ produttivo introducendo tecnologie come Predictive Compiling, Distributed Compiling, Code Completion, “Zero Links” e altre.

Un’altra interessantissima feature e’ la possibilita’ di importare interi progetti da CodeWarrior, di migrarli in modo trasparente su XCode o di intervenire su progetti esistenti per ottimizzarli su G5. L’intera suite XCode e’ scriptabile utilizzando shell script, Apple Scripts e Apple Events e supporta c, c++, java e altri linguaggi di programmazione.

Tra le caratteristiche di Xcode la capacità  di mostrare gli effetti alle modifiche sul codice senza riavviare l’€™applicazione e l’€™utilizzo di Rendezvous per la creazione di progetti cooperativi su reti distribuite.

Il rilascio di Xcode è previsto per il mese di settembre ma una copia preview viene distribuita a tutti i partecipanti alla WWDC.

Gli aderenti al programma Select e Premiere di sviluppo Apple possono scaricare la copia di preview dal sito ADC, Apple Developer Connection.

(a cura di Hany)