Xserve e Linux catturano la Marina USA

di |
logomacitynet696wide

La più grande fornitura di Xserve verrà  consegnata alla Marina USA. 260 macchine in tutto, ma con Linux al posto di Mac OS.

La più grande fornitura di Xserve fino ad oggi conosciuta verrà  consegnata alla marina degli Stati Uniti. In tutto 260 macchine server per un sistema ad alta definizione sviluppato da Lockheed Martin e finalizzato al’analisi delle immagini sonar. A dare la notizia è Terra Soft, una società  americana nota per il suo Yellow Dog Linux e proprio questo sarà  il sistema operativo che muoverà  le macchine Mac in dotazione alla marina militare.

L’utilizzo di Linux invece di Mac OS X è forse l’aspetto più interessante della vicenda.

Nei mesi scorsi Apple aveva infatti sottoposto agli organismi federali americani il proprio hardware e software, nella speranza di avere qualche commissione ma, apparentemente, senza avere risposta. Al contrario l’obbiettivo è stato raggiunto dalla piccola Terra Soft grazie “a due anni di lavoro e sei mesi di ricerca, coordinamento, sviluppo di prototipi e test”, come sottolinea orgogliosamente il CEO Kai Staats.

Secondo quanto precisa Lockheed il sistema presentato da Terra Soft è stato prescelto perché garantisce “un ottimo bilanciamento tra la flessibilità  dell’opne source, le prestazioni di AltiVec e facilità  di supporto”

Il sistema di Terra Soft sarà  attivo in ottobre. Per quella data tutte le 260 macchine saranno state installate.