Yahoo! abbandona RIM e punta tutte le carte su iPhone

di |
logomacitynet696wide

Yahoo ha deciso di mettere in stand-by l’applicazione prevista per i terminali BlackBerry; gli sforzi saranno ora concentrati su iPhone. Gli altri cellulari dovranno accontentarsi della versione ottimizzata per browser.

L’iPhone sta sempre più emergendo come la piattaforma scelta dalle società , grandi e piccole, per lo sviluppo del loro nuovo business. Yahoo! ha infatti da poco annunciato di aver interrotto i lavori sulle sue applicazione per cellulari BlackBerry e altri smartphone per concentrare le sue risorse su iPhone.

La notizia è stata ripresa da TechCrunch, ai quali la stessa Yahoo!, interrogata sul rilascio dell’applicazione per i dispositivi di RIM, ha affermato che “ha deciso di cessarne lo sviluppo”.
Yahoo avrebbe intenzione di ristrutturare il proprio Yahoo! Mobile, concentrandosi su due fronti : iPhone, e, per ogni altro cellulare, il solo browser.

Yahoo! nel febbraio aveva annunciato il suo nuovo servizio mobile, ridisegnando la sua nuova piattaforma mobile. La nuova versione è stata annunciata come un servizio basato su browser per più di 300 telefoni cellulari; solo per iPhone è stata presentata un’applicazione gratuita, disponibile da Marzo in USA.

L’equivalente per BlackBerry sarebbe dovuto arrivare sccessivamente, ma a quanto pare ora gli utenti RIM (così come ogni altro possessore di un telefonino che non sia un iPhone) dovranno accontentarsi del loro browser, che tenterà  di replicare l’esperienza d’uso ottenibile dal cellulare della Mela.

Sicuramente la decisione del gigante di Sunnyvale mette ancora in evidenza quanto l’impatto dell’iPhone sul mercato mobile abbia avuto effetti determinanti nelle decisioni delle società  impegnate nel settore; ancor più determinanti se la piattaforma ad essere stata abbandonata è nel caso specifico quella di RIM, non certo l’ultimo arrivato.