Yahoo! chiude ufficialmente le trattative con Microsoft

di |
logomacitynet696wide

ll gigante della Rete annuncia di aver concluso le discussioni con Microsoft: l’accordo non è stato raggiunto e ognuno proseguirà  il suo business separatamente. La borsa punisce Yahoo! e premia Microsoft.

Fine dei giochi: Yahoo! ha oggi ufficialmente annunciato di aver definitivamente concluso le trattative con Microsoft; la società  di Sunnyvale proseguirà  per la sua strada senza Redmond.
Dopo l’interruzione ufficiosa, i colloqui erano comunque continuati, incluso un meeting tenutosi l’8 di giugno a cui avevano partecipato alcuni membri del board di Yahoo! e rappresentanti di Microsoft.

Questi ultimi avrebbero fatto capire a Yang e soci di non essere più interessati all’acquisizione dell’intera società , ma solo della sua divisione dedicata al search business; interesse respinto da Yahoo! per ragioni di strategie future di marketing.

Con una prospettiva di business orientata ad una sinergia convergente fra display advertising e search engine marketing, accentando la proposta di Microsoft, Yahoo! si sarebbe trovata senza la propria finestra sul mercato delle ricerche online, situazione che l’azienda della Y esclamativa valuta contro gli interessi dei suoi investitori.

Per tali ragioni Yahoo! si dichiara ancora una volta interessata al bene dei suoi azionisti, calcolando anche la prossima crescita del mercato della pubblicità  online, stimata dai 40 miliardi del 2007 ai 75 miliardi del 2010.

Dal punto di vista finanziario la notizia non ha fatto molto bene alle azioni di Yahoo!, che hanno perso circa il 10%. Sorride invece Steve Ballmer: le azioni della società  delle Finestre guadagnano poco più del 4%.