Yahoo! compra BlueLithium e rafforza il suo online advertising

di |
logomacitynet696wide

Yahoo! continua a muoversi sul mercato della pubblicità  online e compra BlueLithium, azienda californiana specializzata in analisi promozionali di ‘€œbehavioral targeting’€. Yahoo! ci crede e continua ad investire copiosamente nel settore.

Nuovo affare per Yahoo!, che ha da pochissimo annunciato (per 300 milioni di Dollari) l’€™acquisizione della società  californiana BlueLithium, specializzata in pubblicità  online, secondo network promozionale sul Web nel Regno unito e quinto negli Stati Uniti.

Dopo la scorsa acquisizione di Righ Media, Yahoo intende potenziare ulteriormente la sua piattaforma pubblicitaria con l’€™inglobazione di BlueLithium.

La mossa permette inoltre di delineare in maniera più definita la generica strategia pubblicitaria che Yahoo! intende perseguire: BlueLithium infatti è specializzata nell’€™offrire servizi promozionali incentrati sul cosiddetto behavioral targeting.
Il concetto su cui poggia questo modello di marketing è di basare una campagna pubblicitaria osservando il comportamento online dell’€™utenza, fornendo quindi stimoli pubblicitari consoni ai comportamenti più rilevanti dei naviganti.

Yahoo! ha sempre puntato molto su questa filosofia comportamentale che metterebbe in primo piano gli utenti e le loro abitudini di navigazione. Differente, invece, l’€™approccio di Google, che fonda la sua filosofia pubblicitaria più sui contenuti proposti da un sito.

Per ora le cifre sembrano dare ragione a Google, mentre Yahoo!, nonostante gli sforzi profusi, non è mai riuscita ad offrire una piattaforma pubblicitaria altrettanto competitiva e apprezzata quanto quella di Mountain View.

La società  di Sunnyvale sembra comunque credere ancora fortemente nel behavioral targeting e si appresta a rinforzare le sue potenzialità  tecniche grazie a quest’€™ultima acquisizione, in abbinamento alla già  citata piattaforma di Right Media e alle opportunità  offerte da Yahoo! Search Marketing e Yahoo! Publisher Network.