YouTube sperimenta i video in HTML5

di |
logomacitynet696wide

Google sperimenta i video su YouTube in HTML5, in una versione beta, ancora non completamente operativa ma molto promettente. Iniziano i tempi duri per la tecnologia Flash?

La tecnologia Flash è sempre stata la croce e delizia di internet dando vita a siti molto appariscenti e con un elevato grado di interattività , però allo stesso tempo ha incrementato quello che potremmo definire il fabbisogno energetico della rete in senso lato, intendendo di banda, e più stretto, intendo di corrente elettrica visto il carico imposto alla CPU. Tra i tanti siti protagonisti di questa rivoluzione c’è senza dubbio YouTube il cui successo in un tempo si è fondato sulla massiccia diffusione della tecnologia Flash e ha contribuito ad essa.

Ironia della sorte, se YouTube ha dato il “la” a Flash, ora potrebbe anche annunciarne la fine. Google ha infatti da oggi attivato la possibilità  di vedere video su YouTube non in Flash ma tramite il nuovo standard HTML5, ultima generazione dell’HTML, il linguaggio su cui si basa il Web.

I video così riprodotti risultano molto fluidi, vengono caricati quasi istantaneamente nella loro interezza e, soprattutto, richiedono un sforzo nettamente minore da parte della CPU del computer.

YouTube HTML5 è in fase beta e presenta ancora alcune limitazioni: non saranno riprodotti i video con annunci pubblicitari (saranno riprodotti in Flash), non è possibile una visualizzazione a tutto schermo e potrebbe essere possibile non accedervi se si ha aderito ad alcuni prodotti di test facenti capo a YouTube.

Per ora solo i browser che supportano questo standard e il formato multimediale h.264 possono riprodurre i video su YouTube senza Flash: Safari 4, Google Chrome ed Internet Explorer con Chrome Frame. Escluso, quindi, Firefox in versioni precedenti la 3.6 (Aggiornamento: anche Firefox 3.6 è ora disponibile il browser supporta HTML5 ma non i video H.264, così di fatto al momento è impossibile visualizzarli).

Se voleste provare il nuovo YouTube in versione HTML5 basta cliccare su questo link e decidere di entrare nella nuova versione per avere un assaggio di quel Web senza Flash che oggi, forse un po’ prematuramente, alcuni già  vagheggiano.

html5-1

[A cura di Giordano Araldi]