Zoom sullo schermo dei cellulari

di |
logomacitynet696wide

Una nuova tecnologia e un software di Sharp rende in grado di telefoni cellulari di zoomare sulle immagini e riprodurre i documenti di testo, fogli di calcolo e presentazioni. Nuove prospettive di profitto per i carrier di telefonia che forniranno accesso al servizio.

I documenti creati con suite come Office arrivano sul cellulare standard. Quella che si prospetta come una vera e propria ‘€œimpresa’€ è riuscita Sharp.

Secondo un comunicato diffuso nel corso della giornata di ieri il colosso giapponese (che detiene il 13% del mercato mondiale degli schermi LCD per i telefoni cellulari) in collaborazione con la software house canadese BitFlash, ha portato a termine un prototipo di sistema, software e hardware, in grado di mostrare fogli di calcolo, testi e presentazioni così come essi appaiono su uno schermo del personal computer. Fino ad oggi questo non era possibile perché i telefoni cellulari o non erano in grado di zoomare le immagini o distorcevano i caratteri.

Il software sviluppato in collaborazione con BitFlash consente di trasformare i documenti creati con un normale computer in formato SVG-T (scalable vector graphics-tiny). L’€™operazione avviene su un server che successivamente invia al telefono cellulare dotato di un player denominato Mobile SVG il documento in forma visibile e completamente identica a quella che avrebbe su un personal computer.

Le prospettive di profitto diventano, dunque, interessanti non solo per chi produce i telefoni ma anche per i carrier di telefonia che potranno offrire un valore aggiunto, ad esempio, ai servizi di posta elettronica. Potrebbe infatti diventare possibile aprire direttamente sul cellulare gli attach, zoomare e adeguarli allo schermo leggendone il contenuto e vedendo la grafica in essi inclusa.

In aggiunta a questo grazie a Mobile SVG è possibile anche attuare lo scrolling e lo zoom su immagini come mappe e fotografie.

Il primo cellulare ad integrare la tecnologia sarà  il V601SH, un telefono con macchina fotografica da due megapixel che verrà  venduto in Giappone dalla locale filiale di Vodaphone.

Ricordiamo che già  su alcuni SmartPhone basati su Symbyan e sugli Handspring Treo basati su Palm è già  possibile consultare e in molti casi editare documenti di tipo office e immagini con diversi rapporti di riproduzione).