Zune, player ‘€œsociale’€

di |
logomacitynet696wide

Microsoft punta tutto sulle capacità  di Zune di creare una community grazie al sistema wireless. ‘€œSarà  una rivoluzione’€, garantiscono da Redmond.

Microsoft punta molto, se non tutto, sulle capacità  interrelazionali di Zune. Che sia la possibilità  di creare, grazie alla funzine wireless, il senso di community, ascoltare musica da altri dispositivi, scambiarsi le playlist, il (per ora solo presunto) punto di forza di Zune, è stato esplicitato dalla stessa Microsoft nel corso di una conferenza di Citigroup durante la quale ha parlato Bryan Lee, il vicepresidente della divisione entertainment and devices di Redmond.

‘€œQuello che stiamo cercando di fare ‘€“ ha detto Lee ‘€“ è creare qualcosa che dia la miglior esperienza musicale possibile. Si assisterà  ad una grande enfasi sulla community, sulla creazione di una esperienza condivisa’€.

Pur senza accennare ulteriormente alle altre specifiche di Zune (che in ogni caso sono ormai in buona parte note), Lee è sembrato fiducioso sulle possibilità  di affermazione sul mercato di Zune che si andrà  a collocare in un ambito dove esiste un’€™ampia possibilità  di crescita vista l’€™interesse dei clienti. Secondo Lee la nicchia dei player portatili potrebbe passare da 30/40 milioni di dispositivi l’€™anno a centinaia di milioni l’€™anno. In questo senso non sarà  necessario erodere quote di mercato ad iPod quando, prima di ogni altra cosa, crescere più di iPod.