Zune, un Wifi a metà 

di |
logomacitynet696wide

Niente video ma anche una funzione a Wifi che serve a poco o nulla. Zune continua perdere pezzi sulla strada che lo porterà  al traguardo.

Prezzo più basso di quanto non si pensava alcuni giorni fa, ma anche funzioni Wi-fi limitate. Ecco che cosa alcuni siti raccontano nell’€™ennesimo giro d’€™indiscrezioni sul player del progetto Zune.

Secondo quanto viene riferito da testate quali, ad esempio, Twice, Microsoft avrebbe pensato di abbattere il costo di un centinaio di dollari portandolo dai 399 previsti a 299. Il prezzo, stante le specifiche del player (basato su HD da 30 GB e con display di dimensioni molto generose) sarebbe così più competitivo con quello dell’€™iPod. Ma il minior prezzo sarebbe anche frutto di una riduzione delle funzionalità . Oltre ad avere perso, come riferito alcuni giorni fa, la capacità  di riprodurre video ora Microsoft avrebbe deciso anche di limitare la capacità  di comunicazione Wi-Fi. Il lettore potrebbe sì connettersi alla rete, ma non acquistare canzoni, ma solo per ‘€œmarcare’€ quelle che interessano. Il trasferimento potrebbe avvenire solo via Pc.

Tra gli altri dettagli di un certo interesse la scelta di vari colori per il case e l’€™inizio della data di commercializzazione che potrebbe essere il periodo immediatamente precedente il giorno del Ringraziamento, che segna l’€™inizio della stagione dei regali negli Stati Uniti. Come noto e come già  riferito dal nostro sito il progetto Zune (che comprende anche il lancio di un negozio on line e di varie strategie e di software specifico per l’€™integrazione con i Media Center), la data del lancio in Europa è ancora da decidere, ma potrebbe essere fissata alla primavera del 2007.

La fonte delle indiscrezioni sarebbe attendibile, dice Twice: i rivenditori che Microsoft mantiene costantemente informati sull’€™argomento.