Digicomics, i fumetti Disney sbarcano su iPhone e iPod Touch

di |
logomacitynet696wide

The Walt Disney Company si prepara a lanciare in contemporanea in Italia, USA e in tutti i paesi di lingua inglese un nuovo prodotto di entertainment pensato per “traghettare” il fumetto nell’era digitale. Le oltre 50.000 storie dell’archivio Disney verranno offerte ai lettori, secondo modalità di lettura “vignetta-per-vignetta”, integrandole al massimo con contenuti audio (lo sbattere di una porta, un vaso che cade, ecc.) per intaccare il meno possibile l’esperienza originaria di lettura del fumetto.

The Walt Disney Company si prepara a lanciare in contemporanea in Italia, USA e in tutti i paesi di lingua inglese, Disney Digicomics un nuovo prodotto di entertainment pensato per “traghettare” il fumetto nell’era digitale. L’evento di presentazione si svolgerà  il 15 dicembre a Milano e rappresenterà  il debutto di un prodotto unico sul mercato, molto innovativo sia sotto il profilo tecnologico, sia concettuale.

L’intento, afferma la società , non è quello di snaturare l’esperienza di lettura dei fumetti, bensì di renderla fruibile su nuovi supporti di uso comune quali cellulari, smartphone, iPhone e iPod, console per videogame, etc.

Digicomics rappresenta una vera rivoluzione nel mondo del fumetto digitale, poiché è il primo prodotto multilanguage e multipiattaforma a proporsi sul mercato: le oltre 50.000 storie dell’archivio Disney verranno offerte via via ai lettori, secondo modalità  di lettura “vignetta-per-vignetta”, integrandole al massimo con contenuti audio (lo sbattere di una porta, un vaso che cade, ecc.) per intaccare il meno possibile l’esperienza originaria di lettura del fumetto.

Le singole vignette della storia scorrono una dopo l’altra con un clic controllato dal lettore, separate da semplici transizioni (dissolvenze, panning, etc), ricostruendo la dinamica a “striscia” e preservando la dinamica linguistica del linguaggio fumettistico. Pur mantenendo un solido legame con la tradizione Disney, il sistema rappresenta una grande opportunità  per sperimentare una nuova forma di lettura dei fumetti, che sono da sempre, oltre che un potentissimo mezzo di supporto formativo per bambini e adolescenti, un piacere e una fonte di svago per gli adulti.

Ma come funziona? Il processo è semplicissimo, soprattutto per chi utilizza abitualmente i supporti per i quali Digicomics è stato creato. Su iPhone e iPod Touch, ad esempio, il lettore dovrà  scaricare innanzitutto il Disney Digicomics Player sul suo device; accedendo alla sezione Digistore potrà  scegliere il fumetto da scaricare (attraverso diverse maschere di ricerca: per titolo, personaggio, genere, etc.); e infine potrà  eseguire il download della storia con un semplice clic, sfruttando le modalità  di pagamento consentite dall’ambiente nel quale si trova. Il Digicomics Player permette, ovviamente, anche di organizzare l’archivio delle storie comprate in Playlist personali (divise per personaggio o per tipologia, proprio come accade con la musica) per rileggerle ogni volta che si desidera.

Disney Publishing Worldwide spera di replicare il caso del Giappone, dove i manga digitali hanno letteralmente invaso il mercato.

[A cura di Mauro Notarianni]