Apple Music per Android ha una funzione che iPhone non può avere

di |
Apple Music per Android

Da oggi gli utenti iPhone invidiano un po’ di più chi usa Android. Cupertino ha aggiornato l’app Apple Music per Android inserendo una funzione che su iPhone probabilmente non arriverà mai

Apple Music per Android ha una funzione che la versione per iPhone e iPad non ha, e forse non avrà mai. Con il nuovo aggiornamento Apple ha infatti introdotto la possibilità di scaricare i brani su una scheda microSD, in questo modo si potrà risparmiare spazio sulla memoria del telefono andando ad occupare quello di una scheda esterna per il download e l’ascolto dei brani in modalità offline.

Considerando che diversi smartphone e tablet Android ormai sono in grado di supportare schede con capacità anche di 1 TB, gli utenti del robottino verde hanno certamente un vantaggio non di poco conto in termini di disponibilità offline della musica, visto che gli attuali dispositivi iOS godono al massimo di 128 GB di spazio e non offrono la possibilità di ampliare la memoria con schede esterne.

Oltre al supporto alle schede microSD, il recente aggiornamento dell’app Apple Music per Android aggiunge la possibilità di visionare la programmazione completa della radio Beats 1 oltre che le funzioni per cercare musica anche per artista o per compilation, scelta ideale per chi sta cercando un album o la colonna sonora di un film.

Apple Music per Android

  • Fedux

    Infatti, secondo me, Apple dovrebbe ricreare la vecchia applicazione “iPod” che contenga musica e video in locale, più, ovviamente, iTunes Match. In ogni caso la nostra libreria. Il discorso Apple Music dovrebbe essere un’applicazione a se come Spotify e affini. Adesso l’applicazione Musica è parecchio dispersiva.

    • Nico

      Basta salvare i brani di  Music offline ed è la stessa cosa

  • frabelli

    Personalmente non ho mai avuto intenzione di portarmi dietro tutta la mia libreria musicale, e neppure quella video.