Apple spiega la tecnologia green in 4 divertenti video cartoon da 1 minuto

di |
tecnologia green

Ecologia, rispetto dell’ambiente e green tech possono essere divertenti: 4 nuovi video Apple da 1 minuto spiegano solar farm, riduzione dei rifiuti e perché Cupertino produce 113 litri di sudore all’anno

Lisa Jackson, Tim Cook e altri dirigenti di Cupertino si trasformano in personaggi da cartone animato nei 4 nuovi divertenti video pubblicati da Apple interamente dedicati ai temi dell’ecologia, del rispetto dell’ambiente e della green tech. Il mix di argomenti, dettagli curiosi e la realizzazione sotto forma di cartoon è abbinato a trovate umoristiche, rendendo così i 4 video da 1 minuto ciascuno godibili per chiunque oltre che interessanti: per chi mastica poco l’Inglese ricordiamo che è sempre possibile attivare la funzione sottotitoli di YouTube, con un clic sull’icona subito a sinistra alla rotella delle impostazioni in basso.

Nel primo video intitolato Le solar farm alimentano gli yak? Lisa Jackson versione cartoon spiega che il mega stabilimento solare di Apple da 40 megawatt in Cina è stato costruito con pannelli solari installati sufficientemente in alto per fare in modo che il sole colpisca anche il terreno. In questo modo può continuare a crescere l’erba dei campi necessaria per alimentare gli allevamenti di yak che così non sono stati spostati altrove. Questa solar farm produce energia sufficiente per alimentare tutti gli uffici e i negozi Apple in Cina.

Il secondo video intitolato Possiamo produrre zero rifiuti? mostra che le 14 linee finali di produzione di Apple in Cina non riversano alcun rifiuto nelle discariche. Non è stato sempre così: l’idea di azzerare imballaggi usa e getta e bancali è stata concepita da un dipendente Apple mentre visitava una fabbrica in Guanlan, Cina. Tra i più curiosi senz’altro il terzo video intitolato Perché Apple produce il suo stesso sudore? in cui scopriamo che Cupertino ogni anno produce 113 litri di sudore artificiale per effettuare test approfonditi dei suoi prodotti simulando il contatto con la pelle degli utenti.

Infine nel quarto filmato Un edificio può respirare? Dan Whisenhunt, vice presidente real estate di Cupertino spiega gli accorgimenti adottati nell’edificio principale circolare di Apple Park per creare riscaldamento e ventilazione naturali, riducendo così del 35% i fabbisogni di climatizzazione ogni anno. La pubblicazione dei 4 video di Apple sul proprio canale YouTube non è casuale: Cupertino celebrea ogni anno la Giornata della Terra (22 aprile) pubblicando un report sulla sostenibilità ambientale di tutte le operazioni Apple mentre negli Apple Store, dove la foglia del logo della Mela morsicata si tinge di verde, i dipendenti abbandonano per qualche giorno la tradizionale divida di colore blu per indossare t-shirt verdi.

tecnologia green