Beppe Servegnini «Ecco perché il rifiuto di Apple e Cook è sbagliato»

di |
beppe servergnini 640 2

Per non irritare i clienti in tutto il mondo Apple contraddice il governo USA: sul Corriere.it Beppe Servegnigni spiega perché Apple e Tim Cook sbagliano: la richiesta dell’autorità è legittima perché la vita vale più della sicurezza

La protezione dei dati e la privacy sono importanti, ma non sono un valore assoluto e soprattutto non valgono più della vita umana. Si può sintetizzare così la presa di posizione decisa di Beppe Servergnini sulla vicenda che vede Apple e Tim Cook opporsi alla richiesta del tribunale USA di collaborare per lo sblocco dell’iPhone di un terrorista.

Sulle pagine del Corriere della Sera online, il noto giornalista e scrittore italiano (che è anche uno storico e competente utilizzatore di prodotti Apple) spiega con il suo tradizionale stile diretto e accessibile a chiunque perché l’opposizione di Cupertino è sbagliata, una scelta che per Servegnini sembra partire da considerazioni economiche prima che di sicurezza: «La sensazione è che Apple abbia fatto i suoi conti: meglio irritare il proprio governo che spaventare il proprio mercato. Il primo controlla un Paese (gli Usa), il secondo s’estende a tutto il pianeta e genera un fatturato annuale di 234 miliardi di dollari (anno fiscale 2015). L’inviolabilità è un vanto dell’iPhone. Rinunciarvi viene considerata una resa. Commerciale, prima che ideale».

Ma per fermare il terrorismo siamo costretti sempre e ovunque a rinunciare a un po’ di privacy e sicurezza: con telecamere, controlli meticolosi in aeroporto, bagagli che possono essere aperti dalle autorità. «Perché» si chiede l’autore « accettiamo che il bagaglio venga aperto a campione, da persone anonime, a nostra insaputa? E dovremmo rifiutare che il telefono venga controllato su richiesta precisa e motivata dell’autorità giudiziaria? La risposta non può essere «Perché la Apple ha più potere della Samsonite!».

Nella sua lettera Tim Cook indica la possibilità che, una volta sbloccato iPhone, il sistema possa cadere in mani sbagliate con conseguenze devastanti. Ma qui Servegnini rileva un altro errore di Cook e di Apple: le mani dell’autorità giudiziaria non possono essere sbagliate perché sono »Autorizzate dal patto sociale». L’articolo completo di Beppe Servergnigni è disponibile da questa pagina web del Corriere della Sera.
beppe servergnini 640

  • GM_Phobos

    ok.. sto tipo ha detto una frase che da se la dice lunga su quanto abbia riflettuto poco su quanto detto:
    Tim Cook sbaglia, invece, quando dice: «Nelle mani sbagliate, questo software avrebbe il potenziale di sbloccare qualsiasi iPhone fisicamente in possesso di qualcuno». Le mani dell’autorità giudiziaria non sono sbagliate. Sono le mani autorizzate dal patto sociale.

    ora… che Cook intendesse che le mani dell’autorità giudiziaria fossero quelle sbagliate NON È SCRITTO DA NESSUNA PARTE in quella citazione…

    il discorso è che creare un simile software significa inserire presupposti per poterlo poi fare cadere in mani potenzialmente sbagliate… vi immaginate se un simile software finisse nelle mani di chi solitamente “vende” in modo commerciale le informazioni?

    io dico che invece di fare articoli sensazionalistici dando contro ad apple tanto per magari una analisi approfondita di tutte le potenziali ripercussioni sarebbe cosa gradita… ma per vendere giornali si fa questo e altro…

    • William

      Non l ha scritto ma l ha pensato benissimo. Gli dai una volta una chiave per iOS9 alla NSA e ciao. C é da capire se la privacy di 6-700 milioni di utilizzatori di iPhone/iPad vale la vita di una 50 di occidentali all anno morti per terrorismo organizzato

      • bravodillo

        Un telefono potrebbe nascondere qualcosa di più pericoloso di una valigia. Allora, per logica, dovremmo pure opporci all’apertura del bagaglio Samsonite all’aeroporto. Oppure dovremmo opporci alla perquisizione del nostro alloggio da parte delle forze dell’ordine con mandato di un magistrato. Io la chiave del mio appartamento non te le do. La polizia sfonda la porta. Qui si sblocca un telefono. Apple non vuole sbloccarlo? Oltraggio alla giustizia. Mi sbaglio? Io non dico di dare una backdoor in giro, ma di sbloccare il device in casa Apple ogniqualvolta un giudice firma un mandato.

        • William

          Che equivale a far diventare 600 milioni di device una forma di gruviera. L aereo russo é stato tirato giù con una bomba in una lattina di Coca-Cola… Le ritiriamo tutte dal mercato? O facciamo come allo stadio che non puoi entrare con i tappi delle bottiglie d acqua e chiunque consegni bevande gassate all aeroporto gli deve far fare “kcssssss” davanti a una guardia? Che discorsi… In aeroporto é sacrosanto permettere le perquisizioni vista la fragilità di un mezzo di trasporto che per estremismi religiosi può essere tirato giù molto facilmente. Vedo che non ci arrivi: se ne apri uno gli dai la possibilità di aprirli tutti. Se vado in aeroporto do il mio benestare a farmi rovistare nella valigia ma non devono assolutamente avere la libertà di rumare nella mia valigia a casa mia perché “ora possono farlo facilmente”

          • Sia chiara una cosa poco nota.
            I controlli in aeroporto non servono per assicurare sicurezza.
            Ma per dare l’impressione della sicurezza e per consentire analisi post-attacco che permettono la ricostruzione di quel che è successo.

          • Ares

            Ma sei veramente così di tuo o scrivi queste idiozie per provocare ?

          • Tu quanti piani di sicurezza aeroportuale hai scritto o letto?
            Io qualcuno.

          • Ares

            la tua affermazione è abbastanza imbarazzante,

            “I controlli in aeroporto non servono per assicurare sicurezza.
            Ma per dare l’impressione della sicurezza e per consentire analisi post-attacco che permettono la ricostruzione di quel che è successo”

            forse volevi dire che non sono del tutto efficaci poiché chi cerca di eludere i controlli inventa ogni volta qualcosa per superare il controllo, è ben diverso dal dire che i controlli solo finti e servono solo per statistica.

          • Che sono finti è una tua arbitraria deduzione.
            Non ho detto che sono finti. Ho detto che non assicurano una sicurezza (assoluta). Ma hanno lo scopo di fornire l’impressione che il posto sia sicuro e lo scopo di permettere la ricostruzione post attacco/incidente.
            *
            È una cosa nota.

          • William

            Si, quello ci sta, comunque i bagagli passano sotto vari sistemi e per eccesso di zelo mi han fatto aprire il mio e lasciare giù un vasetto di crema perché oltre tot grammi… Quantomeno i dirottatori ebeti li scremano all imbarco altrimenti si salirebbe tutti armati… Più o meno come i bussolotti autovelox installati a bordo strada, vuoti il 99% del tempo, comunque fanno rallentare sempre tutti.
            Tanto poi uno che lavora all interno e ti piazza la lattina di Coca-Cola zeppa di esplosivo sotto il sedile o quello somalo con il portatile bomba che fortunatamente per i ritardi é morto solo lui risucchiato dallo squarcio che aveva creato.

          • Ripeto: lo scopo è tranquillizzare la gente.
            E consentire la ricostruzione degli incidenti/attentati avvenuti.
            È un normale preambolo degli studi di sicurezza e dei piani di sicurezza.
            **
            Quello che non deve succedere non è l’attentato.
            Ma l’attentato che non sappiamo come è successo. Bisogna potere ricostruire l’accaduto (anche per punire i responsabili).
            *
            Ma, impedire l’accaduto sappiamo tutti che è impossibile, conservando un sistema di libero scambio, libero movimento e libertà civili.

          • MrRavaz

            Ciao; sono d’accordissimo con te 🙂
            Potresti solo per favore chiarire un po’ “per consentire analisi post-attacco che permettono la ricostruzione di quel che è successo”, che mi ha incuriosito?
            Grazie 🙂

          • In un piano di sicurezza si deve accettare di diminuire il rischio senza portarlo a zero (come si fa con l’analisi dei rischi).
            Il grosso delle misure di sicurezza adottate (la videosorveglianza ad esempio) non ha lo scopo di impedire l’eventuale attentato, come noto tutti gli strumenti di difesa passivi non impediscono un bel niente ed è impossibile che in una grande area (un porto od un aeroporto) ogni telecamera sia visionata da qualcuno.
            Quindi, lo scopo di moltissime misure non è impedire l’evento indesiderato.
            Ma fornire elementi che vengono usati nell’analisi dopo l’evento. Funzionano così gli apparati complessi e automatizzati di videosorveglianza e, ad esempio, le telecamere che seguono i movimenti non routinari delle persone.
            ***
            Lo scopo, in sintesi, non è “impedire l’attentato”, ma, come per le scatole nere, sapere come è avvenuto l’attentato.
            *
            Qualsiasi vero esperto di sicurezza che non volesse avere il pudore di non dire che il re è nudo, lo sa e lo ammette.

          • MrRavaz

            Certo certo ok, ma appunto nello specifico chiedevo come possono i controlli a campione del contenuto dei bagagli essere utili per l’analisi post-attacco.
            Porta pazienza, ma visto che sei esperto ne approfitto per imparare qualcosa… 🙂

            Il giorno 19 febbraio 2016 14:13, Disqus ha scritto:

          • Non capisco io.
            I controlli negli aeroporti non sono “a campione”.
            Nei porti invece mancano quasi del tutto (salvo alcuni porti e alcune situazioni).
            Io parlavo del sistema generale, non dei controlli sul contenuto dei bagagli.

          • MrRavaz

            Ah ok ok a posto scusami. L’equivoco era partito da me che pensavo ti riferissi anche ai controlli a campione dei bagagli per il post-attacco 🙂

          • MrRavaz

            Ah ok ok a posto scusami. L’equivoco era partito da me che pensavo ti riferissi anche ai controlli a campione dei bagagli per il post-attacco 🙂

          • MrRavaz

            Ciao; sono d’accordissimo con te 🙂
            Potresti solo per favore chiarire un po’ “per consentire analisi post-attacco che permettono la ricostruzione di quel che è successo”, che mi ha incuriosito?
            Grazie 🙂

          • MrRavaz

            Ciao; sono d’accordissimo con te 🙂
            Potresti solo per favore chiarire un po’ “per consentire analisi post-attacco che permettono la ricostruzione di quel che è successo”, che mi ha incuriosito?
            Grazie 🙂

          • bravodillo

            Ma io non dico di installare una backdoor. Dico che Apple potrebbe sbloccare il device in casa propria e darlo all’FBI. Facile. Cmq, un telefono potrebbe contenere dati più pericolosi di una valigia. Potrebbe contenere un’app che fa esplodere un grattacielo a 1000KM di distanza o fa esplodere il motore dell’aereo se a 10 m. di distanza. Devo dire nel campo della sicurezza ci sono delle incongruenze pazzesche ed illogiche. Anche in campi lontani dal terrorismo. Intendo ciò che la gente pensa sia pericoloso o no e le misure di sicurezza adottate, le leggi sulla sicurezza… Esempio: Ci sono metropolitane con marciapiede senza protezione. All’arrivo del treno, basta uno starnuto o la perdita d’equilibrio di qualcuno, un rumore forte che spaventi il pubblico, a provocare la morte di più persone. E non c’è una legge che obblighi la costruzione di una barriera in vetro in stile ascensore orizzontale (in alcune metro già c’è, ma non è un obbligo). Assurdo. Poi però ti obbligano a mettere le prese waterproof in gomma a un metro dal lavabo. Rischio bassissimo. O per esempio, i tavolini dei bar sui marciapiedi. Basta un’auto che perde il controllo e sono tutti morti. E poi invece, ti obbligano a mettere le cinture di sicurezza in automobile, il seggiolino del bimbo, l’ABS. Dovrebbero anche vietare di mettere i tavolini sui marciapiedi! Ecco, in tema di sicurezza, io noto dappertutto incongruenze al limite della “passione”, del “caso”, e non basate sulla ragione. Il caso dell’iPhone si aggiunge alla lunga lista. Una multinazionale che si oppone al governo. Ma non c’è una vera logica.

          • William

            Si, che ci siano incongruenze banali in giro per le città son d’accordo… Sono allucinanti. il problema per l iPhone é: se hanno fatto bene il loro lavoro a progettarli non hanno backdoor da poter usare… Se volessero aprirne uno dovrebbero mettere 10,20,30 programmatori a sfondare una cosa che hanno creato per non essere sfondata… Se uno su 30 si vende con quel metodo ha fatto un danno potenzialmente a milioni di persone e ad una ditta penso per parecchi miliardi perché un conto é un vip che usa “123456” come password di iCloud e gli scaricano i porno girati con la tipa… Un conto far girare un programma che può aprirli tutti

  • William

    Prendendo per vera la situazione (quindi che non sia una messa in scena per far pensare che Android, IOS, whatsapp… Siano inviolabili quando magari sono già sforacchiati dalle agenzie di sicurezza dei vari paesi) si potrebbe pensare che l nsa non riuscendo a venirne a capo chieda il passepartout direttamente alla casa produttrice… Dc neanche willy coyote l avrebbe pensata peggio 😂 Mi sa che qualche testa salterà a breve 😂
    Come scritto sotto,la privacy di 600milioni di utenti non vale l ipotetico tentativo di sventare attacchi organizzati che creano si è no una 50 ina di morti all anno nel mondo occidentale. Ipotetico perché non é detto usino degli iPhone e non é detto che se anche lì usassero continuerebbero ad usarli dopo un accordo con le autorità…

  • William

    Prendendo per vera la situazione (quindi che non sia una messa in scena per far pensare che Android, IOS, whatsapp… Siano inviolabili quando magari sono già sforacchiati dalle agenzie di sicurezza dei vari paesi) si potrebbe pensare che l nsa non riuscendo a venirne a capo chieda il passepartout direttamente alla casa produttrice… Dc neanche willy coyote l avrebbe pensata peggio 😂 Mi sa che qualche testa salterà a breve 😂
    Come scritto sotto,la privacy di 600milioni di utenti non vale l ipotetico tentativo di sventare attacchi organizzati che creano si è no una 50 ina di morti all anno nel mondo occidentale. Ipotetico perché non é detto usino degli iPhone e non é detto che se anche lì usassero continuerebbero ad usarli dopo un accordo con le autorità…

  • Marco Lambrugo

    Ma io non capisco non basta che sbloccano il telefono cambiano le password e poi ridanno il telefono a fbi? Il gioco e’ fatto. Mica devi dare il software per liberare tutti i telefoni o la chiave master di criptazione.

    • Ma hai idea di come funziona la cifratura?
      Pensavo che persino i bimbi sapessero che per “cambiare la password” e “sbloccare il telefono” devi conoscere la password stessa.
      *
      Ma è così complicato da capire una cosa nota da decenni: non esistono chiavi d’accesso universali con la cifratura. Apple non sa come farlo.
      Ma soprattutto, giustamente, non vuole farlo.
      **
      Questa frase: la chiave master di criptazione, è veramente imbarazzante.

      • bravodillo

        Apple può farlo.

        • È arrivato il più furbo del reame.
          Dimostralo, campione di asineria.
          Altrimenti è come dire: “Giorgio può correre i cento metri in sette secondi netti”. Senza mai neanche dimostrarlo.
          **
          O sei un Pirgopolinice qualsiasi, senza manco un sipario a disposizione, oppure hai l’interesse a dimostrare come.
          Ti danno un sacco di soldi Pirgo, se ce la fai…

          • bravodillo

            Ma perché insulti? Chi insulta ha sempre torto. È che non riesce a dimostrarlo neanche a se stesso. Bella questa! L’ho inventata adesso! LOL!

          • Non ti ho insultato, ti ho persino elevato a scene millenarie!

          • bravodillo

            Ma no! Mi hai insultato. Persino prendendo spunto dal tuo mondo a quttro zampe (hai scritto campione di asineria! WOW!). Credimi. È che non riesci a capirlo. Così come non riesci a capire che se Apple vuole, apre il processore e si mette a guardare ogni singolo bit che passa. Appena passa quello che gli interessa, Bing! e lo copia. Facile. Lo so fare pure io. Vuoi che te lo mostri? Datti all’ippica! LOL! Ma sono sicuro che te l’hanno già detto, con quell’avatar…. LOL!

          • Mi spiace.
            Ma è evidente che, forse, sai come si accende un computer. Non molto altro.
            **
            Giusto per la cronaca: i bit sono tutti leggibili… Ma sono cifrati, non sai nemmeno come funziona la cifratura vero?
            **
            E sì, dato che hai la stessa suscettibilità di Luigi XIV (senza averne i natali) è evidente che ti ho insultato. Ma, mi spiace, continuerò a farlo perché non ti ritengo una maestà, ma solo il buon vecchio Pirgopolinice.

          • bravodillo

            Secondo me tu hai l’intelligenza di un cavallo. Senza offesa per i cavalli, s’intende. E si capisce che ambisci al ruolo di maestà. Accidenti, c’è ancora gente che crede in queste categorie! LOL! Oltre a vedere i bit, si può risalire anche alle funzioni che li stanno generando, alla chiave… Magia! LOL! Per intenderci, io ti insegno a costruire un computer. Tu dopo anni, non sai neanche come mettere la spina nella presa. Secondo me l’unica cosa che ti riesce è domare i cavalli. Cioè sei ancora all’età in cui l’uomo dominava (ingiustamente) gli animali e parlava di “maestà”. Tipo 2 secoli fa. LOOOL! Dai, stai calmino che ti prende un colpo.

          • maurizio

            Idiota. Lascia stare i cavalli, il mio è molto più intelligente di te. Oddio ci vuole poco

          • bravodillo

            Ma tu chi sei? Maurizio chi? Per scrivere quello che hai scritto devi essere un cavallo.

          • bravodillo

            Ma tu chi sei? Maurizio chi? Per scrivere quello che hai scritto devi essere un cavallo.

          • bravodillo

            Un cavallo lo si cavalca, il che non è mai una buona idea per un cavallo, il quale, se potesse, ti prenderebbe a calci nel posteriore per tutta la tua vita. Dovresti aggiornarti alla filosofia del rispetto per gli animali. Ah, già, se non rispetti gli animali come potresti mai rispettare gli esseri umani? Scrivi a quelli come te.

          • bravodillo

            Un cavallo lo si cavalca, il che non è mai una buona idea per un cavallo, il quale, se potesse, ti prenderebbe a calci nel posteriore per tutta la tua vita. Dovresti aggiornarti alla filosofia del rispetto per gli animali. Ah, già, se non rispetti gli animali come potresti mai rispettare gli esseri umani? Scrivi a quelli come te.

          • bravodillo

            Un cavallo lo si cavalca, il che non è mai una buona idea per un cavallo, il quale, se potesse, ti prenderebbe a calci nel posteriore per tutta la tua vita. Dovresti aggiornarti alla filosofia del rispetto per gli animali. Ah, già, se non rispetti gli animali come potresti mai rispettare gli esseri umani? Scrivi a quelli come te.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • bravodillo

            Ma perché tu non sei un cavallo? Mauriziallo. Un po’ maurizio un po’ cavallo? Chi cavalca un cavallo non ha capito niente della natura.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • maurizio

            Gli animali li amo e lì rispetto. Sono gli umanoidi come te che non amo e tanto meno rispetto.

          • bravodillo

            Un cavallo lo si cavalca, il che non è mai una buona idea per un cavallo, il quale, se potesse, ti prenderebbe a calci nel posteriore per tutta la tua vita. Dovresti aggiornarti alla filosofia del rispetto per gli animali. Ah, già, se non rispetti gli animali come potresti mai rispettare gli esseri umani? Scrivi a quelli come te.

          • bravodillo

            Un cavallo lo si cavalca, il che non è mai una buona idea per un cavallo, il quale, se potesse, ti prenderebbe a calci nel posteriore per tutta la tua vita. Dovresti aggiornarti alla filosofia del rispetto per gli animali. Ah, già, se non rispetti gli animali come potresti mai rispettare gli esseri umani? Scrivi a quelli come te.

          • Robertino68

            “Tu sei indietro come le palle dei cani, anzi come le palle dei tuoi padroni cavalli. ”

            Bella questa! 😂

          • bravodillo

            Grazie grazie 😎.

          • bravodillo

            Grazie grazie 😎.

          • bravodillo

            Grazie grazie 😎.

          • bravodillo

            Grazie grazie 😎.

          • Robertino68

            “Tu sei indietro come le palle dei cani, anzi come le palle dei tuoi padroni cavalli. ”

            Bella questa! 😂

          • WotanGod

            Ahahah! Miles Gloriosus!!! 😀

          • maurizio

            Tu insulti l’intelligenza delle persone. A cominciare dalla tua.

          • Macuser

            … troppo bella … clap clap clap

          • Robertino68

            Questa volta di appoggio, ma solo questa volta. 🙄
            Purtroppo il signore di cui sopra pecca di arroganza e presunzione. Sono stato vittima anch’io tranquillo…
            Perche ritengo che la cultura deve essere diffusa senza che, chi la diffonde, sia propria. Purtroppo il Diffondere la cultura senza superbia è ormai cosa rara in questa società.

          • bravodillo

            Si, il signore di cui sopra è entrato in questo forum a gamba tesissima, rimproverandomi, pensa un po’, di non avere i natali di Luigi XIV (i natali! non ci posso credere!) e di non ritenermi una maestà. Una maestà! LOL! Ma cosa da pazzi! Ma questo tizio, minimo, discende dalla famiglia di Cacasenno. Viaggia a bordo di 2 cavalli, e la sera usa il pigiamone ascellare. LOL! Che tipo! Uno di due secoli fa. Forse è arrivato qui con la macchina del tempo 😳.

          • Robertino68

            Beh, potrebbe essere un viaggiatore del tempo, per appurarlo basta metterlo alla prova. Con una domanda del tipo: chi era/erano la/le cortigiana/e preferita/e che si trombava quel maialone di Luigi XIV?

          • Robertino68

            Beh, potrebbe essere un viaggiatore del tempo, per appurarlo basta metterlo alla prova. Con una domanda del tipo: chi era/erano la/le cortigiana/e preferita/e che si trombava quel maialone di Luigi XIV?

          • bravodillo

            Si, il signore di cui sopra è entrato in questo forum a gamba tesissima, rimproverandomi, pensa un po’, di non avere i natali di Luigi XIV (i natali! non ci posso credere!) e di non ritenermi una maestà. Una maestà! LOL! Ma cosa da pazzi! Ma questo tizio, minimo, discende dalla famiglia di Cacasenno. Viaggia a bordo di 2 cavalli, e la sera usa il pigiamone ascellare. LOL! Che tipo! Uno di due secoli fa. Forse è arrivato qui con la macchina del tempo 😳.

          • bravodillo

            Si, il signore di cui sopra è entrato in questo forum a gamba tesissima, rimproverandomi, pensa un po’, di non avere i natali di Luigi XIV (i natali! non ci posso credere!) e di non ritenermi una maestà. Una maestà! LOL! Ma cosa da pazzi! Ma questo tizio, minimo, discende dalla famiglia di Cacasenno. Viaggia a bordo di 2 cavalli, e la sera usa il pigiamone ascellare. LOL! Che tipo! Uno di due secoli fa. Forse è arrivato qui con la macchina del tempo 😳.

          • Robertino68

            Questa volta di appoggio, ma solo questa volta. 🙄
            Purtroppo il signore di cui sopra pecca di arroganza e presunzione. Sono stato vittima anch’io tranquillo…
            Perche ritengo che la cultura deve essere diffusa senza che, chi la diffonde, sia propria. Purtroppo il Diffondere la cultura senza superbia è ormai cosa rara in questa società.

      • Marco Lambrugo

        E’ vero forse la chiave privata e’ generata casualmente nello stesso telefono. Io pero’ non credo che non riescano ad avere una backdoor anche per pararsi nel caso di perdita di dati accidentale e di eventuali cause legali. Qui non dicono non siamo capaci. Dicono non vogliamo farlo. MI pemetto anche di avere dei dubbi sul fatto che il telefono viene venduto in CIna senza avere fatto nessun accordo con il governo Cinese. Google e’ bandita come servizi internet.

        • Non è forse vero. È vero. Punto.
          Oppure non lo è.
          Ma se non lo è perché hai dei dubbi sei come quei gonzi che pensano che nessuno è mai stato sulla Luna ed era solo un filmato.
          Ok, accomodatevi, siamo disposti a volervi bene anche con questa incapacità di comprendere la realtà.

          • Marco Lambrugo

            Stai sereno. Nessuno ti vuole rubare la conoscenza. Anche io ho studiato che senza chiave privata non si decripta se non rompendo le chiavi. Eppure qualcuno, alcuni rasomware riescono a neutralizzarli. COme?? bohhh. Recuperando la chiave privata!

          • Basta il tempo… Molto tempo. Prima o poi la becchi la chiave. Ma, guarda un poco, è come la SIM. Non hai tutto il tempo che vuoi…

          • Marco Lambrugo

            Dipende anche dalla potenza di calcolo che uno ha non solo dal tempo. Era il motivo per cui il governo usa aveva imposto chiavi di una certa dimensione. Per avere la possibilita’ di aprirle. Vedremo come va a finire. Secondo me il telefono alla fine lo sbloccano! Magari mi sbaglio

          • Certo.
            Con la potenza massima al mondo, il tempo è stato 5 anni.
            Per un AES a 82 bit.
            **
            Mo’ siamo a 256 bit. E non hai infiniti tentativi, forse (visto che, forse, il telefono cancella tutto proprio come fa una SIM).

          • Marco Lambrugo

            Beato tu che’ hai queste certezze. Io so solo che su un server Domino in cui tutto doveva essere protetto e sicuro e criptato un tecnico ibm mi e’ entrato dall’India e ha fatto quello che voleva risolvendomi un grosso problema.

          • Non sono certezze che ho io.
            Qualsiasi esperto di sicurezza logica te lo potrebbe confermare. È una cosa che si impara a verificare nelle primissime ore di studio questa…
            **
            Poi basterebbe una minima conoscenza della storia informatica. È da anni che FileVault (dentro ogni Mac) è impenetrabile.

          • Marco Lambrugo

            Sul sito Apple c’e’ scritto come fare se dimentichi la password una volta impostato FileVault. Le credenziali sono salvate in Icloud. Quindi un modo per recuperare le password le hanno.

          • Oh bella, ma allora ti sei perso tutta la storia precedente…!
            Hanno già recuperato e fornito agli investigatori tutto quello che avevano. Quindi, come migliaia e migliaia e migliaia di utenti, questo defunto attentatore, non aveva salvato in iCloud alcuna credenziale.

          • Marco Lambrugo

            Allora è ancora più semplice dicano che non sono capaci invece di fare i fighi.

          • Ti sfugge la differenza tra and ed or. Tra la congiunzione “e” e la congiunzione “o”.
            Apple ha dichiarato che “non si può” (vale a dire impossibilità oggettiva) e che “non vogliono”.
            Se non hai nemmeno letto i termini della questione di cosa stiamo a discutere?!

          • Ringy74

            Se decidi in fase di attivazione FileVault di salvare là master Key su iCloud. Cosa che né io nè maragines facciamo.

          • MrRavaz

            Perché evidentemente il tuo sistema prevedeva questa possibilità, che magari era proprio una backdoor, vulnerabilità, lasciata apposta per interventi di questo tipo.
            Ma se davvero, come pare, Apple ha scelto di non implementarne, non c’è niente da fare!

          • MrRavaz

            Mi intrometto per dire che i ransomware per cui sono usciti i “crack” avevano sempre errori di progettazione e implementazione dell’algoritmo di cifratura: se fatti bene, ovviamente sarebbero violabili solo con brute force!

    • bravodillo

      Sono d’accordo al 100%. Apple potrebbe sbloccare il telefono e ridarlo all’FBI. Fine della fiera. Apple dice di non essere in grado di sbloccare un telefono, ma non è vero per niente.

      • maurizio

        Ah beh se lo dici tu c’è da crederci

        • bravodillo

          Apple può fare tutto sul suo iPhone. Ma non vuole farlo, né vuole dire di saperlo fare. Tu torna a pettinar le bambole. Ora le fanno pure parlanti tipo Siri. Vai, vai.

        • bravodillo

          Apple può fare tutto sul suo iPhone. Ma non vuole farlo, né vuole dire di saperlo fare. Tu torna a pettinar le bambole. Ora le fanno pure parlanti tipo Siri. Vai, vai.

  • L’articolo del corriere si può leggere essendo abbonati o registrati al corriere.
    Inutile mettere il link, due volte.

  • frabelli

    Ah beh… se lo dice lui…

    • MrRavaz

      Infatti! Io da sempre adoro Severgnini per il suo stile ed i suoi modi, ma ogni tanto fa delle cappell..scivoloni davvero assurdi…!

  • bravodillo

    Sono d’accordo con Severgnini al 100%. Il suo discorso non fa una piega. Il punto è che ormai le multinazionali si sentono più forti dei governi, ed alzano la testa.

  • iLollus

    Mettere sullo stesso piano l’apertura di un bagaglio a mano al l’imbarco di un aereo con la creazione di una backdoor su iOS (valida per miliardi di dispositivi) significa non avere la più pallida idea dell’argomento di cui si sta scrivendo e delle implicazioni.
    Scrivendo queste corbellerie il sopravvalutato Severgnini ha perso una buona occasione per tacere.

    • MrRavaz

      Esatto! Questo doveva dire Macitynet! Fare un commento tecnico ed “informatico” su questo argomento, non ripetere a pappagallo il comunicato stampa!

  • antonio

    Perché non passiamo allo Star-Tac o al Sony Ericsonn ??? niente cifrature, nessuna posizione, niente cloud di dati solo semplici sms … le telefonate alle amanti le facciamo dalla cabina telefonica….

    • Basta che l’amante non sia moglie di Tronchetti-Provera.
      O del turnista Telecom.

      • antonio

        credo che l’amante te la scegli tu no? non confondiamo le hot-line 😄😄😄

        • No, l’amante non la scegli. Scegli la prostituta.
          L’amante ti capita tra capo e collo, nel mondo reale.
          E se ti innamori di una e ne diventi amante che ha per cugino uno che fa il turnista alla Telecom?
          **
          Ti ricordo che, in Italia (ma non cambia in altri paesi) il servizio di sicurezza Telecom i dati li vendeva… Bastava conoscere qualcuno in grado di chiamare e chiedere quanto costava…

          • Ringy74

            Questa cosa l’hanno rimossa in parecchi in Italia.

          • In Nigeria, invece, per ricordarlo, c’è – a Lagos – ancora lo scheletro di un enorme grattacielo bruciato per tre giorni. Un tempo ci stava la compagnia telefonica nazionale…
            Nel Regno Unito pure si sono dimenticati che Scotland Yard passava le telefonate intercettate ad un giornale che non c’è più (e non c’è più proprio perché ha dovuto pagare…).

          • Ringy74

            Scotland Yard invece? È sempre in piedi? 🙂
            Da quello che ho capito sono anche riusciti a rendere perfettamente legali le intercettazioni tramite hacking senza previa richiesta ed assenso di un magistrato.

          • Sì Scotland Yard è sempre in piedi, hanno dato la colpa ai singoli poliziotti e funzionari.
            Le intercettazioni tramite hacking senza avallo del magistrato non le fa Scotland Yard, e purtroppo sì, pensano di renderle lecite.
            Il che in parte non è lo scandalo che pare sia.
            **
            Nei sistemi di common-law la polizia giudiziaria non è come da noi, priva di qualsiasi potere d’intervento e indagine che non passi per il vaglio di un magistrato. In questi casi la polizia ha poteri ampi che passano al vaglio dopo (tutte le discussioni note anche a livello di film sulla validità o meno degli elementi di prova…).

          • Sì Scotland Yard è sempre in piedi, hanno dato la colpa ai singoli poliziotti e funzionari.
            Le intercettazioni tramite hacking senza avallo del magistrato non le fa Scotland Yard, e purtroppo sì, pensano di renderle lecite.
            Il che in parte non è lo scandalo che pare sia.
            **
            Nei sistemi di common-law la polizia giudiziaria non è come da noi, priva di qualsiasi potere d’intervento e indagine che non passi per il vaglio di un magistrato. In questi casi la polizia ha poteri ampi che passano al vaglio dopo (tutte le discussioni note anche a livello di film sulla validità o meno degli elementi di prova…).

          • Sì Scotland Yard è sempre in piedi, hanno dato la colpa ai singoli poliziotti e funzionari.
            Le intercettazioni tramite hacking senza avallo del magistrato non le fa Scotland Yard, e purtroppo sì, pensano di renderle lecite.
            Il che in parte non è lo scandalo che pare sia.
            **
            Nei sistemi di common-law la polizia giudiziaria non è come da noi, priva di qualsiasi potere d’intervento e indagine che non passi per il vaglio di un magistrato. In questi casi la polizia ha poteri ampi che passano al vaglio dopo (tutte le discussioni note anche a livello di film sulla validità o meno degli elementi di prova…).

          • Ringy74

            Scotland Yard invece? È sempre in piedi? 🙂
            Da quello che ho capito sono anche riusciti a rendere perfettamente legali le intercettazioni tramite hacking senza previa richiesta ed assenso di un magistrato.

          • Ringy74

            Scotland Yard invece? È sempre in piedi? 🙂
            Da quello che ho capito sono anche riusciti a rendere perfettamente legali le intercettazioni tramite hacking senza previa richiesta ed assenso di un magistrato.

          • Robertino68

            Per non parlare dello scandalo Echelon..

          • Non solleverei questioni nel tempo lontane e pergiunta mai chiarite o dimostrate… Altrimenti si finisce con l’urlare scompostamente che Kennedy è stato ucciso dai rettiliani.

          • Robertino68

            Mai chiarite o dimostrate come tutti i casi di Stato.

    • Robertino68

      Visto che la nostra privacy è minacciata da una richiesta pretestuosa dal governo USA, preferisco ritornare alle cabine telefoniche.
      Ma porca zozza, come fidarsi di un governo guerrafondaio e creatori delle stesse organizzazioni criminali e terroristiche come in talebani e forse aver dell’Isis??

  • Alberto

    Come non l’avessero mai fatto: dovrebbero avere ancora le chiavi di quel posticino,come si chiama? Dove mettevano tutti insieme in allegria le persone ritenute più pericolose del mondo,dove facevano quei giochini con l’elettricità? Con l’acqua e l’imbuto? Ma dai aiutatemi come si chiamava quell hotel da sogno? Ecco se ti è venuto in mente io direi di portare li i soggetti o il soggetto in questione…insomma quello che ha dimenticato la password,dai.
    Settimana “nera” gratuita luce :))) GAS :-))) acqua (Ihihihihihihihhihihi)
    Poi gli addetti di questa S.P.A dedicheranno tutte le loro attenzioni alla pelle,al viso,i LEGAMENTI senza trascurare la cura delle unghie e dei canali uditivi (guai) .Infine una generosa controllata dal dentista e dal neurologo.
    Ecco io credo che dopo una settimana così piena e tonica dovrebbero riuscire a ricordare LA PASSWORD

    • Vero.
      Ma il proprietario del telefono è morto. Il cadavere non parla più…

  • admersc

    Io sono fermamente contrario alle backdor, in ogni software. Avere backdor nei sistemi operativi che portiamo in tasca o indossiamo, sarebbe un ulteriore passo per violare la poca privacy che ci rimane..allo stesso tempo mi trovo d’accordo che apple collabori sul singolo device, qualora il giudicie lo richieda.. Questo non significherebbe installare un backdor su tutti ma solo “aprire” su richiesta di illeciti e penali.

    • Alberto

      Fermamente d’accordo con te,ormai la strage è successa;ora loro vogliono sfruttare questa cosa per ottenere le chiavi di questa backdoor .
      Aprire quel dispositivo ormai è solo una scusa,tanto ripeto,è già successo.
      Detta alla Beppe Grillo:”vogliono metterci le mani nelle mutande passando per la patta dei pantaloni “

  • Tyrael

    Seriamente non capisco tutto il discutere sulla protezione della privacy. Miliardi di persone usano fb, spiattellando la peggio merda, condividendo informazioni personali con gente che per l’80% dei casi conoscono di vista, e poi vogliono il telefono criptato ed inviolabile. Ma cosa avete da nascondere su un telefono? Pensate davvero che un malintenzionato che sa come sfruttare i vostri dati personali abbia bisogno di accedere al vostro telefono per raccogliere informazioni sensibili su di voi?

    • 1) Magari chi vuole il telefono protetto non usa FB;
      2) Magari chi viole il telefono protetto mette sullo stesso cose che non mette su FB.
      **
      Magari, semplicemente, chi vuole il telefono protetto ha studiato la storia, e non ama i bei tempi del totalitarismo di un tempo.

      • William

        Ma magari eh 🙂

        • Quello che mi lascia perplesso e basito è questo esercito di persone che pensa di potere vivere in case di vetro.
          Per esperienza professionale ormai decennale, sono tutte persone che si sono scordate degli scheletri negli armadi.
          Appena capita che per errore si parla di quel server o di quella cartelletta glissando con rapidità.
          **
          Oppure sono persone che non fanno lavori (persone rare al giorno d’oggi) che comportano riservatezza.
          Stiamo, ad esempio, parlando di medici, avvocati, esperti di sicurezza, operatori sociali, operatori di pubblica sicurezza… È tutta gente che tratta informazioni che devono essere segregate in modo assoluto.

          • Krokko

            Tutto giusto, tranne quel “segregate” che in realtà dovrebbe essere “secretate”. Togli il T9… 🙂

    • Cole

      Beh… come dire, allora non chiudiamo la porta la sera. Tanto un malintenzionato sa entrare ugualmente. Peccato che così entra anche chi prima non sarebbe potuto entrare. Comunque sul cellulare si sono ormai conti bancari, carte di credito.. quindi meglio sapere che non ci siano backdoor usabili anche da malintenzionati

      • Nel cellulare di un penalista ci sono appunti riservatissimi.
        E in quelli di un ginecologo? E in quelli di un esperto di sicurezza?
        E in quelli del presidente del consiglio?
        E in quelli dell’operatore sociale che tutela donne vittima di stupro?
        Potremmo seguitare…

        • Cole

          Infatti io sono stra a favore della decisione di Apple. Mi sembra molto superficiale dire: non ho nulla da nascondere. O non usiamo FB. Come hai detto tu, questi non pubblicano su FB i loro report, come io non pubblico dati del mio conto bancario o altri dati sensibili.

        • Tyrael

          Uno per lavoro non si porta dietro dati sensibili sullo smartphone. Se perde lo smartphone, e di conseguenza i dati, cosa fa, si spara? Poi voi insistete sulla protezione della privacy di milioni di persone, che non sono certamente tutti avvocati, e che quindi non hanno certamente accesso a dati altrettanto sensibili. Per il discorso carte e conti, a quel che ne so sono le specifiche app che dovrebbero offrire un servizio di criptazione, non l’intero sistema. Se per caso le autorità dovessero indagare sui tuoi movimenti bancari, si dovrebbero rivolgere al tuo istituto bancario senza violare i suddetti dati sullo smartphone

          • Se uno perde lo smartphone ha il backup. Che debba scrivere queste cose in un sito dedicato a prodotti Apple è veramente futile. Io ho cinque backup del mio iPhone…

          • Tyrael

            Bravissimo. Allora tanto vale tenere le informazioni in cloud anziché su un dispositivo che poi perdere. Che poi, non potrebbero hackerarti l’account e rubarti il backup? Questa domanda mi é sorta al momento

          • I miei backup non sono in rete.
            E sono tutti cifrati.
            E come me migliaia e migliaia di persone…

          • Tyrael

            I mei backup sono in rete, non so se sono cifrati, ma se il governo vuole informazioni sul mio conto che si accomodi, se vuole spiare la mia posizione tutto il giorno faccia pure. Non ho niente da nascondere, niente da criptare, niente di veramente sensibile da poter sfruttare, e come me milioni di altre persone. E se sventare un attacco terroristico hanno bisogno di avere accesso ai dati privati, anche se fosse per una sola vita, trovo veramente assurdo dare la priorità alla privacy. Certo, fino a che non si tratta di tua madre, o tuo figlio, o il tuo migliore amico sticazzi giusto?

          • Con il tuo deretano puoi fare quello che vuoi.
            *
            Io non ho backup in rete, e sono tutti cifrati.
            E se il governo (qualsiasi governo) volesse leggerli non lo farà prima che la richiesta sia accertata come legittima dalla massima autorità giudiziaria dello Stato in questione.
            Anzi, precisiamo, se il governo non appartiene all’UE non si accomoda proprio da nessuna parte, manco gli rispondo.
            *
            Io proteggo la mia riservatezza e quelle altrui.
            È il mondo di sempre, bellezza, e tu non ci puoi fare niente…
            Io sono affidabile. Tu, no. A te non va detto niente di riservato.

          • Tyrael

            Veramente Apple non vuole dare accesso ai dati in nessun caso, che sia legittimato o meno dalle autorità. Così facendo non protegge i tuoi dati, che hai tutto il diritto di trattare come ti pare, ma protegge i dati di chi vuole fare del male a tante altre persone come te che vogliono vivere senza la paura che un mohamed si faccia saltare in aria nel bar dove stai bevendo un caffè

          • Veramente Apple non vuole dare accesso ai dati in nessun caso, che sia legittimato o meno dalle autorità
            Facci un articolo da vendere al Corriere della Sera, perché sarebbe uno scoop internazionale.
            **
            Delle persone che hanno paura di saltare in aria, francamente, me ne frega meno che niente, che schiattino pure di paura, i pusillanimi. Altrimenti ci dobbiamo preoccupare anche di quelli che hanno paura che i marziani gli rubino il cane.
            ***
            Quello che pare strano non capire è che un mohamed (grafia più sciocca non la potevi trovare) si fa saltare in aria comunque.

          • Robertino68

            Il tuo pensiero equivale nel dire in modo romantico: Vi cedo anche il mio culo, per la sicurezza del paese, questo e d’altro.

          • I miei backup non sono in rete.
            E sono tutti cifrati.
            E come me migliaia e migliaia di persone…

          • I miei backup non sono in rete.
            E sono tutti cifrati.
            E come me migliaia e migliaia di persone…

          • Robertino68

            Contro i suicidi c’è un rimedio, si chiama backup, nella fattispecie del mondo Apple è iCloud. Per fortuna…

        • maurizio

          Severgnini, il paradigma del narcisista, ha perso un’altra (l’ennesima) occasione di tacere.

          • bravodillo

            Severgnini ha ragione. E non perché sia lui. Apple non può ergersi al di sopra del governo e della giustizia. Non le si chiede una backdoor, ma solo di sbloccare il telefono. Come dire, aprimi la cassaforte che hai fabbricato tu, ne va della sicurezza dei cittadini. Ed Apple sa farlo.
            È che voi siete fanboys. Se domani Cook dice di vestirvi di verde e giallo a pois marroni voi lo fareste.

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • canarinonero

            severglini ha ragione perché va contro apple
            buffone

          • bravodillo

            Severgnini ha ragione. E non perché sia lui. Apple non può ergersi al di sopra del governo e della giustizia. Non le si chiede una backdoor, ma solo di sbloccare il telefono. Come dire, aprimi la cassaforte che hai fabbricato tu, ne va della sicurezza dei cittadini. Ed Apple sa farlo.
            È che voi siete fanboys. Se domani Cook dice di vestirvi di verde e giallo a pois marroni voi lo fareste.

          • bravodillo

            Severgnini ha ragione. E non perché sia lui. Apple non può ergersi al di sopra del governo e della giustizia. Non le si chiede una backdoor, ma solo di sbloccare il telefono. Come dire, aprimi la cassaforte che hai fabbricato tu, ne va della sicurezza dei cittadini. Ed Apple sa farlo.
            È che voi siete fanboys. Se domani Cook dice di vestirvi di verde e giallo a pois marroni voi lo fareste.

          • bravodillo

            Severgnini ha ragione. E non perché sia lui. Apple non può ergersi al di sopra del governo e della giustizia. Non le si chiede una backdoor, ma solo di sbloccare il telefono. Come dire, aprimi la cassaforte che hai fabbricato tu, ne va della sicurezza dei cittadini. Ed Apple sa farlo.
            È che voi siete fanboys. Se domani Cook dice di vestirvi di verde e giallo a pois marroni voi lo fareste.

  • antonio

    Perché non facciamo una cosa più bella??

    buttiamo tutta sta merda di tecnologia …. 10 anni fa si era veramente sociali!!! e socialmente utili!!!!

    Lo sapete che lo stress da tecnologia accorcia la vita?? insieme hai campi magnetici??

    • Attento.
      La cifratura è possibile in modo economico solo da poco.
      Ma il primo cifrario impenetrabile lo usava Giulio Cesare!

      • antonio

        dobbiamo dire a Renzi di reclamare i brevetti delle cifrature a tutto il mondo… bell’idea…

        • Son passati più di trent’anni, mi pare siano scaduti.
          **
          Ho scritto il primo cifrario impenetrabile.
          Dario (imperatore persiano) ne usava uno più rozzo ma che funzionava alla bisogna.
          Di solito si pensa a lui come primo caso di uso sistematico di cifrari…

          • Robertino68

            No no no. Quello più recente, più economico e il più affidabile di sempre sono i “PIZZINI” di Totò Riina!

    • Vyolence

      E vuoi mettere quando non c’era il telefono? Scrivere a mano una lettera con il destinatario con il cuore in mano prima ad aspettarla, poi a leggerla, a leggere la TUA calligrafia! Quanta poesia. Poi hanno inventato telegrammi e telefono…
      Credo che questa campagna pro-ritorno medioevo non sia nuova. Vedi il luddismo.

      • antonio

        tanta gente non lo percepisce da tutto per scontato …. ma se succedesse qualcosa tipo una catastrofe naturale o un’altra guerra … penso che il medio-evo sarebbe già un bella epoca…

        • Vyolence

          Beh basta vedere quanto successo durante l’ultima guerra (e il primissimo dopoguerra), in molte nazioni che avevano subito pesantissimi danni&bombardamenti nelle città, Germania in primis.

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

          • antonio

            basta che manchi la sola elettricità…

        • Vyolence

          Beh basta vedere quanto successo durante l’ultima guerra (e il primissimo dopoguerra), in molte nazioni che avevano subito pesantissimi danni&bombardamenti nelle città, Germania in primis.

        • Vyolence

          Beh basta vedere quanto successo durante l’ultima guerra (e il primissimo dopoguerra), in molte nazioni che avevano subito pesantissimi danni&bombardamenti nelle città, Germania in primis.

        • Vyolence

          Beh basta vedere quanto successo durante l’ultima guerra (e il primissimo dopoguerra), in molte nazioni che avevano subito pesantissimi danni&bombardamenti nelle città, Germania in primis.

        • Vyolence

          Beh basta vedere quanto successo durante l’ultima guerra (e il primissimo dopoguerra), in molte nazioni che avevano subito pesantissimi danni&bombardamenti nelle città, Germania in primis.

      • antonio

        tanta gente non lo percepisce da tutto per scontato …. ma se succedesse qualcosa tipo una catastrofe naturale o un’altra guerra … penso che il medio-evo sarebbe già un bella epoca…

      • antonio

        tanta gente non lo percepisce da tutto per scontato …. ma se succedesse qualcosa tipo una catastrofe naturale o un’altra guerra … penso che il medio-evo sarebbe già un bella epoca…

      • antonio

        tanta gente non lo percepisce da tutto per scontato …. ma se succedesse qualcosa tipo una catastrofe naturale o un’altra guerra … penso che il medio-evo sarebbe già un bella epoca…

      • antonio

        tanta gente non lo percepisce da tutto per scontato …. ma se succedesse qualcosa tipo una catastrofe naturale o un’altra guerra … penso che il medio-evo sarebbe già un bella epoca…

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • haruki

      basta anche hai correttori ortografici!

    • Robertino68

      Quasi quasi…

  • On_Off

    Se non ho capito male l’ “Amministrazione” USA, o meglio, l’ Autorità Giudiziaria ha chiesto ad Apple di collaborare per accedere ai contenuti di UN SOLO e ben determinato iPhone. Non si parla in questo caso di “Backdoor” o simili.

    In definitiva la sicurezza è uguale per tutti, utenti onesti e delinquenti. SI può riuscire a discriminare tra i due ? In generale anche i diritti civili sono uguali per tutti ma, a chi delinque, vengono limitati o sospesi. Si decide in base all’ applicazione delle norme dei vari codici civili e penali vigenti nelle diverse nazioni, applicazione delegata al potere giudiziario. Potere giudiziario che vale per tutti per il principi di uguaglianza davanti alla legge.

    Il vero precedente pericoloso è il fatto che una società privata che opera sul libero mercato col fine ultimo, legittimo, del profitto si rifiuti di accettare una richiesta del potere giudiziario.

    Chi è che gestisce la giustizia e, in definitiva, la nazione in USA : la Apple ( e le altre “Corporation”) o il governo e i differenti poteri esecutivi ? Questo è il vero conflitto a mio parere.

    • bravodillo

      Ottima riflessione. Secondo me Apple potrebbe essere accusata di intralcio alla giustizia. Il punto è che il gigante Apple è talmente ricco e pieno di sé da ostentare tranquillamente il suo potere davanti allo stato, facendosi scudo con i suoi clienti e fanatici sparsi a milioni in tutto il mondo. Di solito l’ostentazione indica una fase di decadenza. Vedremo cosa succederà.

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

      • canarinonero

        ma smettila di scriver buffonate

    • bravodillo

      Ottima riflessione. Secondo me Apple potrebbe essere accusata di intralcio alla giustizia. Il punto è che il gigante Apple è talmente ricco e pieno di sé da ostentare tranquillamente il suo potere davanti allo stato, facendosi scudo con i suoi clienti e fanatici sparsi a milioni in tutto il mondo. Di solito l’ostentazione indica una fase di decadenza. Vedremo cosa succederà.

    • bravodillo

      Ottima riflessione. Secondo me Apple potrebbe essere accusata di intralcio alla giustizia. Il punto è che il gigante Apple è talmente ricco e pieno di sé da ostentare tranquillamente il suo potere davanti allo stato, facendosi scudo con i suoi clienti e fanatici sparsi a milioni in tutto il mondo. Di solito l’ostentazione indica una fase di decadenza. Vedremo cosa succederà.

    • Chi è che gestisce la giustizia
      L’ordinamento, la legge, la costituzione.
      *
      Si chiama stato di diritto.
      **
      E, se non ti fossi mai accorto, ogni giorno succede che una società privata rectius, un privato qualsiasi che opera sul libero mercato rectius: indipendentemente dal fine col fine ultimo, legittimo, del profitto si rifiuti di accettare una richiesta del potere giudiziario.
      **
      Tutti noi abbiamo il sacro diritto di rifiutarci di di accettare una richiesta che non sia legittima.

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

        • Ma negli ultimi quattro secoli dove eri?
          I punti fermi li abbiamo già messi.
          *
          Reitero.
          Una richiesta della magistratura è legittima se secundum legem, in questo caso Apple afferma che la richiesta è illegittima. Le procure della repubblica (non solo Italiana) fanno ogni giorno decine di richieste, molte delle quali… Illegittime.
          **
          Devi pagare le tasse. Sì, quelle definite dalla legge.
          Conosco una persona (balle, ne conosco moltissime di persone, ma sto pensando ad una specifica con nome e cognome) che ha ricevuto cartelle esattoriali per tasse NON dovute.
          La richiesta era illegittima.
          **
          Ti condanno per truffa. Ma, se poi la corte d’Appello riforma la sentenza, la condanna era illegittima.
          *****
          Siamo al livello della seconda elementare. Corso di educazione civica…

          • On_Off

            Ti ringrazio per l’ attestato di stima relativo alla seconda elementare e al corso base di educazione civica. Per la cronaca, negli ultimi quattro secoli ero assente per la maggior parte del tempo, ho iniziato a frequentare solo nella seconda metà del secolo scorso …… Tu sei fuori corso ?

            Scherzi a parte, mi spiace vedere che sui vari forum on-line è ormai impossibile “discutere” senza passare alle offese dopo il secondo post.

            Tralasciando le tasse sbagliate e l’ assoluzione in appello ( e se ci fosse la condanna in appello ? – io mi riferisco a sentenze passate in giudicato), a mio parere non c’è da fare filosofia : vogliamo aiutare l’ FBI a continuare le indagini su QUESTO e solo QUESTO caso oppure vogliamo lasciare che il telefono si porti “nelle tomba” eventuali informazioni utili alle indagini stesse ?

            Apple ( o chiunque altro) ha idee migliori per ottenere questo risultato ?

            La risposta di Cook parla dei massimi sistemi ma non risponde al semplice quesito posto dal giudice che gestisce questo caso di OMICIDIO. Probabilmente poteva anche rispondere con meno enfasi e più spirito collaborativo.

            In ultima analisi, se iPhone fosse realmente così “blindato” personalmente ritengo che sia più un problema che un vantaggio. Di solito chi ha qualche cosa da nascondere ( alla magistratura ma non solo) non lo fa per un vezzo di privacy. Ormai orientamenti religiosi, sessuali, malattie, disponibilità finanziari, spostamenti e molto altro ancora sono “in piazza” e guai (giustamente) ad utilizzare queste informazioni per interessi personali. Oppure qualcuno lo fa col nostro consenso?

            Ma allora cosa ci potrà essere mai di così “riservato” sul telefono di un pluriomicida ?

            Certo se fosse stato ancora in vita si sarebbe potuto chiedere gentilmente di inserire la password corretta, col Touch-ID si sarebbe potuto eventualmente aggirare l’ ostacolo anche post-mortem …. Forse il Touch-ID non così sicuro come si pensa …..

          • io mi riferisco a sentenze passate in giudicato
            Parli di qualcosa che non esiste allora.
            Quando esiste se ne potrà parlare.
            **
            E non vedo perché ti dispiacciano le offese, nel caso di specie non ce ne sono… Le offese sono al tuo ragionamento (non a te) che era pedestre ed elementare.
            ***
            Io sono abbondantemente fuori corso… Cammino dalla nascita sulle spalle di chi mi ha preceduto.

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

      • On_Off

        Diciamo che bisogna mettere alcuni punti fermi “laici” ( e non “sacri”) sulla convivenza civile nel XXI secolo.

        Una richiesta della Magistratura è legittima ? Se non lo fosse allora nemmeno una sentenza sarebbe legittima. Quindi tutto il sistema di convivenza civile vacillerebbe e non di poco.

        Devi pagare le tasse, NO, non è legittimo chiederlo.

        Non devi rubare, NO, non è legittimo imporlo.

        Ti condanno per truffa, NO, non è legittimo condannarmi, ho il sacro dovere di fare i miei interessi ( mi ricorda qualcuno …).

        Ad ogni modo la questione è molto più semplice : una persona uccide 14 inermi in un centro di riabilitazione, si vuole sapere se ha agito da solo o ci sono dei complici che potrebbero reiterare questo gesto.

        Vogliamo collaborare a risolvere il quesito o meno ?

        E’ un precedente ? Se vale d’ ora in poi per tutti gli omicidi mi sembra un buon precedente, non vi pare ?

    • Chi è che gestisce la giustizia
      L’ordinamento, la legge, la costituzione.
      *
      Si chiama stato di diritto.
      **
      E, se non ti fossi mai accorto, ogni giorno succede che una società privata rectius, un privato qualsiasi che opera sul libero mercato rectius: indipendentemente dal fine col fine ultimo, legittimo, del profitto si rifiuti di accettare una richiesta del potere giudiziario.
      **
      Tutti noi abbiamo il sacro diritto di rifiutarci di di accettare una richiesta che non sia legittima.

    • Chi è che gestisce la giustizia
      L’ordinamento, la legge, la costituzione.
      *
      Si chiama stato di diritto.
      **
      E, se non ti fossi mai accorto, ogni giorno succede che una società privata rectius, un privato qualsiasi che opera sul libero mercato rectius: indipendentemente dal fine col fine ultimo, legittimo, del profitto si rifiuti di accettare una richiesta del potere giudiziario.
      **
      Tutti noi abbiamo il sacro diritto di rifiutarci di di accettare una richiesta che non sia legittima.

    • Chi è che gestisce la giustizia
      L’ordinamento, la legge, la costituzione.
      *
      Si chiama stato di diritto.
      **
      E, se non ti fossi mai accorto, ogni giorno succede che una società privata rectius, un privato qualsiasi che opera sul libero mercato rectius: indipendentemente dal fine col fine ultimo, legittimo, del profitto si rifiuti di accettare una richiesta del potere giudiziario.
      **
      Tutti noi abbiamo il sacro diritto di rifiutarci di di accettare una richiesta che non sia legittima.

  • maurizio

    Severgnini e Piccinelli che coppia di giganti del giornalismo!

  • Xanderoby

    La posizione di Severgnini è un’idiozia.
    Nessuna accetta che venga aperta la propria valigia da uno sconosciuto, lo tolleriamo dall’11/09/01 quando gli americani si sono fatti venire una crisi isterica dopo aver per decenni rovesciato governi, instaurato regimi, trucidato popoli con guerre armate e col capitale, e han pagato con 3000 deceduti (più qualche altro centinaio degli attentati del ’95).
    Come ebbe a dire Franklin, chi è disposto a barattare la propria libertà per una parvenza di sicurezza non merita e perderà sia una che l’altra.
    La vita privata è privata, il terrorismo è un fatto che ha ben poco a che vedere con la libertà delle persone e molto con le idiozie delle alte sfere.

    • bravodillo

      Quando arrivi in USA ti prendono le impronte digitali e ti fanno una bella fotografia. Tipo ricercato. E se vogliono – anche da prima dell’11 settembre – ti aprono la valigia e te le riconsegnano tutta rivoltata. E se non alzi le mani a comando, ti sparano addosso. Poi secondo me la frase di Franklin può essere interpretata in due modi opposti. L’istituto Benjamin Wittes osserva che “Very few people who quote these words, however, have any idea where they come from or what Franklin was really saying when he wrote them”. Dai, fatela finita.

      • Bad Linhat

        Scusa ma l’impronta digitale te la prendono quando fai il passaporto indipendentemente da dove vai e quando sono entrato in usa non mi hanno fatto nessuna foto…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • A Pirgopolinice magari sì… Per lui hanno un protocollo speciale, a giudicare da come scrive non si può negare che la cosa ha un suo perché…

        • bravodillo

          Ho il passaporto biometrico ma mi riferivo ad anni fa. L’anno scorso quando sono andato in USA non mi ricordo delle impronte, né delle foto. A dirla tutta non mi ricordo neanche delle procedure di sbarco. Mi ricordo solo che faceva un freddo boia.

          • Gygerch

            Ci sei arrivato in un sarcofago con giaciglio di terra di Transilvania in USA. Non riesci a mantenere i ricordi di appena 12 mesi fa? Stanno messi malissimo i tuoi neuroni. Il ricovero presso la clinica “lasciate ogni speranza voi ch’entrate” non ti ha giovato granché. Forse sarebbe il caso di una lobotomia mirata. Lasciati esportare la parte di cervello che ancora crede di essere in vita. Lasciati andare.

          • bravodillo

            Io, come le persone di grande intelligenza memorizzo solo i dati importanti. Gli altri non so che fine facciano, è memoria sprecata. Probabilmente mi ero appena svegliato… non so. Forse viaggio troppo? Praticamente sei messo là come un falco nero spennacchiato che aspetta l’occasione buona per sputare veleno. Marameo! LOL! Poi quando torno a casa vi pubblico il video del MacWorld di NY. Ah ah ah, voglio vedere la tua faccia e quella di coso… Si, “coso”… LOL! Rosiconi! 🙂

          • Gygerch

            Ricordare lo sbarco in USA non é importante. Come salire alla fermata del bus sotto casa e scendere cento metro più in la insomma.

        • bravodillo

          Ho il passaporto biometrico ma mi riferivo ad anni fa. L’anno scorso quando sono andato in USA non mi ricordo delle impronte, né delle foto. A dirla tutta non mi ricordo neanche delle procedure di sbarco. Mi ricordo solo che faceva un freddo boia.

      • Bad Linhat

        Scusa ma l’impronta digitale te la prendono quando fai il passaporto indipendentemente da dove vai e quando sono entrato in usa non mi hanno fatto nessuna foto…

      • Bad Linhat

        Scusa ma l’impronta digitale te la prendono quando fai il passaporto indipendentemente da dove vai e quando sono entrato in usa non mi hanno fatto nessuna foto…

      • Bad Linhat

        Scusa ma l’impronta digitale te la prendono quando fai il passaporto indipendentemente da dove vai e quando sono entrato in usa non mi hanno fatto nessuna foto…

      • Xanderoby

        La fotografia la faranno a te, a me han guardato il passaporto e preso le impronte digitali. Poi cosa han in testa i mangiahambuger è un cazzo di problema loro, il mondo è un po’ più grande del Nord America che, tra l’altro, usa ed abusa la scusa del terrorismo per far quel che gli pare quando gli pare. Potremmo avere ispezioni anali 3 volte al dì e loro non scoprirebbero nulla che già non sanno, dato che alla fine chi gestisce quei fenomeni ha sempre il benestare dell’amministrazione USA.

        • bravodillo

          Le foto le fanno eccome! Me lo ricordo benissimo. Non mi ricordo se fossero una o due e se fossero in viso o agli occhi. Ma mi ricordo il poliziotto che mi diceva di guardare la camera. Ho pure controllato su web. Sembra che le facciano anche adesso. E poi mi ricordo anche il grido “NEEEXT”! LOL!

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • bravodillo

            Ah va bene, te le hanno prese una volta… ma prima si faceva così. NO c’è bisogno di scaldarsi. Ci sono verità oltre la tua. E quel che ho detto è vero. “Cazzo di terrorista” sarai tu con la maglia nera dei terroristi. Sembri un ballerino di danza classica in tutù nero misto ad un terrorista con viso emaciato. LOL! Chi sarebbe quello, Steve Jobs? AHAHAHAHAH. LOL!

          • Xanderoby

            XD Mica mi scaldo, l’avevo capito che ci eri andato ai tempi della guerra civile. Dovresti convenire che c’è una discreta differenza tra una serie di procedure atte a mostrare sicurezza e l’introfularsi tra le mutande di ogni cittadino ogni volta che vogliono, quando vogliono. I dispositivi elettronici, Apple o no, fanno parte dell’intimità delle persone ormai, poiché vi si custodiscono indicibili segreti. Ed uno Stato, quale che sia, che voglia infilarsi nelle intimità dei cittadini non è uno Stato degno di definirsi democratico.
            P.S.: ora ho anche un barbone rosso da mullah, fatto crescere proprio durante la visita negli States. Magari fossi un ballerino terrorista emaciato, sarebbe divertente! 😀

          • bravodillo

            Ci sono andato anche l’anno scorso, ma non mi ricordo se mi hanno preso le impronte. Era un’altra città, forse si, ma non mi ricordo proprio. Chiederò. Invece mi ricordo di un’altra città anni fa dove facevamo la fila, poi la fila si apriva in orizzontale, tipo 100 metri… E qui si mi ricordo che era una pena. NEXT! Ora dicevo, se tu hai ucciso qualcuno, come minimo ti perquisiscono e poi ti arrestano. Poi ti perquisiscono la casa, e secondo me dovrebbe perquisirti anche il telefonino. Per me è giusto. Ed Apple dovrebbe collaborare. Caso per caso. Non fornire una backdoor al governo, ma caso per caso. Uno sblocco da fare in casa Apple. Cmq se hai il barbone rosso, non mi scrivere, senno poi se e quando ti arrestano pensano che siamo amici o complici. Lascia stare. Poi anche il tuo avatar non è che mi piaccia tanto…

          • Xanderoby

            Ti scrivo proprio perché quando mi prenderanno ci sarà traccia delle nostre comunicazioni e ti tratteranno come mio complice. È l’Internet, bellezza. XD
            Non credo che delle aziende possano cominciare a mettersi a disposizione delle autorità, per ogni parvenza di “caso di sicurezza nazionale” che a loro venga in mente. Passerebbero il tempo appresso a cose ben poco utili, come il caso in analisi. Se l’intelligence yankee si guadagna il pane che costa al contribuente sa arrivare da sé alle risposte che cerca, se non lo sa fare è inutile che gli diamo del pane per fingere di farlo. Gli stipendifici non servono a granché.

          • bravodillo

            Mah, sono di diversa opinione. Le aziende producono oggetti di uso quotidiano. Quindi se un oggetto diventa materiale di un’inchiesta, l’azienda produttrice, che può dare una mano e non lo fa, potrebbe essere accusata di intralcio alla giustizia. Vedremo come finisce. Dai, ho speso troppo tempo qui oggi. Chiudo il browser. Alla prox.

          • Xanderoby

            Ti scrivo proprio perché quando mi prenderanno ci sarà traccia delle nostre comunicazioni e ti tratteranno come mio complice. È l’Internet, bellezza. XD
            Non credo che delle aziende possano cominciare a mettersi a disposizione delle autorità, per ogni parvenza di “caso di sicurezza nazionale” che a loro venga in mente. Passerebbero il tempo appresso a cose ben poco utili, come il caso in analisi. Se l’intelligence yankee si guadagna il pane che costa al contribuente sa arrivare da sé alle risposte che cerca, se non lo sa fare è inutile che gli diamo del pane per fingere di farlo. Gli stipendifici non servono a granché.

          • ZackaryMcKracken

            Dal sito dell’immigration statunitense:
            “Since late 2004, all 280 million foreigners arriving in the US each year have been fingerprinted and photographed, even those who arrive under the Visa Waiver Program. To date, they only fingerprint your two index fingers, although there are plans to take prints of all ten fingers and thumbs. It’s done using a digital scanning device (no ink) and the photo is taken by a digital camera.”

          • Xanderoby

            Devo risponderti anche qui o basta lì?
            A me nessuno ha chiesto di guardare da nessuna parte per fare una foto, nè mi han chiesto di stare fermo per un qualche motivo.
            Passaporto, perché è qui, intanto impronte, può andare.
            Baci abbracci e languide carezze.
            Altro step, altro ispanico che chiede documenti e perché sono qui.
            Due battute sulla passera che gli ruba l’attenzione, ci salutiamo e andiamo oltre.
            Devo procedere col resto?

          • ZackaryMcKracken

            Si, si.. Buonanotte. Peace.

          • Xanderoby

            Buonanotte asshole.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

          • Xanderoby

            Perché sarai un cazzo di terrorista.
            Io che sono una brava persona ho un passaporto con i dati biometrici e mi han ripreso le impronte solo perché i loro apparecchi in aeroporto non funzionavano con passeggeri extraUSA.

        • bravodillo

          Le foto le fanno eccome! Me lo ricordo benissimo. Non mi ricordo se fossero una o due e se fossero in viso o agli occhi. Ma mi ricordo il poliziotto che mi diceva di guardare la camera. Ho pure controllato su web. Sembra che le facciano anche adesso. E poi mi ricordo anche il grido “NEEEXT”! LOL!

        • bravodillo

          Le foto le fanno eccome! Me lo ricordo benissimo. Non mi ricordo se fossero una o due e se fossero in viso o agli occhi. Ma mi ricordo il poliziotto che mi diceva di guardare la camera. Ho pure controllato su web. Sembra che le facciano anche adesso. E poi mi ricordo anche il grido “NEEEXT”! LOL!

        • bravodillo

          Le foto le fanno eccome! Me lo ricordo benissimo. Non mi ricordo se fossero una o due e se fossero in viso o agli occhi. Ma mi ricordo il poliziotto che mi diceva di guardare la camera. Ho pure controllato su web. Sembra che le facciano anche adesso. E poi mi ricordo anche il grido “NEEEXT”! LOL!

        • bravodillo

          Le foto le fanno eccome! Me lo ricordo benissimo. Non mi ricordo se fossero una o due e se fossero in viso o agli occhi. Ma mi ricordo il poliziotto che mi diceva di guardare la camera. Ho pure controllato su web. Sembra che le facciano anche adesso. E poi mi ricordo anche il grido “NEEEXT”! LOL!

        • ZackaryMcKracken

          Allora non sei mai stato negli USA, perché al controllo passaporti ti pigliano le impronte e poi ti dicono “guarda la webcam”… Click! Ooops ti han schedato pure con una foto.

          • Xanderoby

            Ci sono stato a settembre, ho girato la costa est da Miami a New York facendo scalo a Washington, con qualsiasi mezzo disponibile, tra cui diversi voli.
            Credo di sapere quello che visto ben più di te.
            Fai un sorriso.

          • ZackaryMcKracken

            E poi ti sei svegliato tutto sudato…

          • Xanderoby

            No quella era tua madre.

          • ZackaryMcKracken

            Normale. Quando si é nel torto e non si sa come controribattere si passa alle offese. Intanto guarda quella bella webcam che ti fotografa mentre dai le tue impronte (vedi immagine allegata)

          • Xanderoby

            Nessun torto.
            Non ho detto nè posso sapere se mi han rubato una foto, di certo non mi han detto di mettermi in posa e sorridere.
            Poi se sei così suscettibile perché ti metti a giocare?

          • ZackaryMcKracken

            Se sei così suscettibile perché offendi? Sindrome di Tourette?

          • Xanderoby

            Offendo?
            Ti sei sentito offeso?
            Ho risposto a tono.

          • ZackaryMcKracken

            Risposto a tono? Allora rispondo anche io a tono visto che tu puoi… Tua madre é una grandissima baldracca. Siamo pari?

          • ZackaryMcKracken

            Buonanotte.

          • Xanderoby

            Ah.
            Alla fine chi insulta si è manifestato.
            Notte.

        • ZackaryMcKracken

          Allora non sei mai stato negli USA, perché al controllo passaporti ti pigliano le impronte e poi ti dicono “guarda la webcam”… Click! Ooops ti han schedato pure con una foto.

        • ZackaryMcKracken

          Allora non sei mai stato negli USA, perché al controllo passaporti ti pigliano le impronte e poi ti dicono “guarda la webcam”… Click! Ooops ti han schedato pure con una foto.

        • ZackaryMcKracken

          Allora non sei mai stato negli USA, perché al controllo passaporti ti pigliano le impronte e poi ti dicono “guarda la webcam”… Click! Ooops ti han schedato pure con una foto.

        • ZackaryMcKracken

          Allora non sei mai stato negli USA, perché al controllo passaporti ti pigliano le impronte e poi ti dicono “guarda la webcam”… Click! Ooops ti han schedato pure con una foto.

      • Xanderoby

        La fotografia la faranno a te, a me han guardato il passaporto e preso le impronte digitali. Poi cosa han in testa i mangiahambuger è un cazzo di problema loro, il mondo è un po’ più grande del Nord America che, tra l’altro, usa ed abusa la scusa del terrorismo per far quel che gli pare quando gli pare. Potremmo avere ispezioni anali 3 volte al dì e loro non scoprirebbero nulla che già non sanno, dato che alla fine chi gestisce quei fenomeni ha sempre il benestare dell’amministrazione USA.

      • Xanderoby

        La fotografia la faranno a te, a me han guardato il passaporto e preso le impronte digitali. Poi cosa han in testa i mangiahambuger è un cazzo di problema loro, il mondo è un po’ più grande del Nord America che, tra l’altro, usa ed abusa la scusa del terrorismo per far quel che gli pare quando gli pare. Potremmo avere ispezioni anali 3 volte al dì e loro non scoprirebbero nulla che già non sanno, dato che alla fine chi gestisce quei fenomeni ha sempre il benestare dell’amministrazione USA.

      • Xanderoby

        La fotografia la faranno a te, a me han guardato il passaporto e preso le impronte digitali. Poi cosa han in testa i mangiahambuger è un cazzo di problema loro, il mondo è un po’ più grande del Nord America che, tra l’altro, usa ed abusa la scusa del terrorismo per far quel che gli pare quando gli pare. Potremmo avere ispezioni anali 3 volte al dì e loro non scoprirebbero nulla che già non sanno, dato che alla fine chi gestisce quei fenomeni ha sempre il benestare dell’amministrazione USA.

      • Xanderoby

        La fotografia la faranno a te, a me han guardato il passaporto e preso le impronte digitali. Poi cosa han in testa i mangiahambuger è un cazzo di problema loro, il mondo è un po’ più grande del Nord America che, tra l’altro, usa ed abusa la scusa del terrorismo per far quel che gli pare quando gli pare. Potremmo avere ispezioni anali 3 volte al dì e loro non scoprirebbero nulla che già non sanno, dato che alla fine chi gestisce quei fenomeni ha sempre il benestare dell’amministrazione USA.

    • bravodillo

      Quando arrivi in USA ti prendono le impronte digitali e ti fanno una bella fotografia. Tipo ricercato. E se vogliono – anche da prima dell’11 settembre – ti aprono la valigia e te le riconsegnano tutta rivoltata. E se non alzi le mani a comando, ti sparano addosso. Poi secondo me la frase di Franklin può essere interpretata in due modi opposti. L’istituto Benjamin Wittes osserva che “Very few people who quote these words, however, have any idea where they come from or what Franklin was really saying when he wrote them”. Dai, fatela finita.

    • bravodillo

      Quando arrivi in USA ti prendono le impronte digitali e ti fanno una bella fotografia. Tipo ricercato. E se vogliono – anche da prima dell’11 settembre – ti aprono la valigia e te le riconsegnano tutta rivoltata. E se non alzi le mani a comando, ti sparano addosso. Poi secondo me la frase di Franklin può essere interpretata in due modi opposti. L’istituto Benjamin Wittes osserva che “Very few people who quote these words, however, have any idea where they come from or what Franklin was really saying when he wrote them”. Dai, fatela finita.

    • bravodillo

      Quando arrivi in USA ti prendono le impronte digitali e ti fanno una bella fotografia. Tipo ricercato. E se vogliono – anche da prima dell’11 settembre – ti aprono la valigia e te le riconsegnano tutta rivoltata. E se non alzi le mani a comando, ti sparano addosso. Poi secondo me la frase di Franklin può essere interpretata in due modi opposti. L’istituto Benjamin Wittes osserva che “Very few people who quote these words, however, have any idea where they come from or what Franklin was really saying when he wrote them”. Dai, fatela finita.

    • bravodillo

      Quando arrivi in USA ti prendono le impronte digitali e ti fanno una bella fotografia. Tipo ricercato. E se vogliono – anche da prima dell’11 settembre – ti aprono la valigia e te le riconsegnano tutta rivoltata. E se non alzi le mani a comando, ti sparano addosso. Poi secondo me la frase di Franklin può essere interpretata in due modi opposti. L’istituto Benjamin Wittes osserva che “Very few people who quote these words, however, have any idea where they come from or what Franklin was really saying when he wrote them”. Dai, fatela finita.

  • Xanderoby

    La posizione di Severgnini è un’idiozia.
    Nessuna accetta che venga aperta la propria valigia da uno sconosciuto, lo tolleriamo dall’11/09/01 quando gli americani si sono fatti venire una crisi isterica dopo aver per decenni rovesciato governi, instaurato regimi, trucidato popoli con guerre armate e col capitale, e han pagato con 3000 deceduti (più qualche altro centinaio degli attentati del ’95).
    Come ebbe a dire Franklin, chi è disposto a barattare la propria libertà per una parvenza di sicurezza non merita e perderà sia una che l’altra.
    La vita privata è privata, il terrorismo è un fatto che ha ben poco a che vedere con la libertà delle persone e molto con le idiozie delle alte sfere.

  • Xanderoby

    La posizione di Severgnini è un’idiozia.
    Nessuna accetta che venga aperta la propria valigia da uno sconosciuto, lo tolleriamo dall’11/09/01 quando gli americani si sono fatti venire una crisi isterica dopo aver per decenni rovesciato governi, instaurato regimi, trucidato popoli con guerre armate e col capitale, e han pagato con 3000 deceduti (più qualche altro centinaio degli attentati del ’95).
    Come ebbe a dire Franklin, chi è disposto a barattare la propria libertà per una parvenza di sicurezza non merita e perderà sia una che l’altra.
    La vita privata è privata, il terrorismo è un fatto che ha ben poco a che vedere con la libertà delle persone e molto con le idiozie delle alte sfere.

  • Nevio “Brioscio”

    Non permetto a nessuno di trascinarmi in polemiche di partigianeria politica, ma consentire a uno come Severgnini di poter fare sentenze su questioni così complesse mi pare davvero ridicolo. Per carità viva la libertà di espressione, ma su certe cose così complesse si dovrebbe avere l’umiltà di non sparare fesserie. E lo dico con assoluta neutralità eh, mi sono rifiutato proprio di leggere le sue opinioni, magari su alcuni punti sarei pure d’accordo con lui per assurdo, ma proprio non mi va di aggiungere altro “rumore” e chiacchiere con l’opinione di chi si dovrebbe solo star zitto.

  • Nevio “Brioscio”

    Non permetto a nessuno di trascinarmi in polemiche di partigianeria politica, ma consentire a uno come Severgnini di poter fare sentenze su questioni così complesse mi pare davvero ridicolo. Per carità viva la libertà di espressione, ma su certe cose così complesse si dovrebbe avere l’umiltà di non sparare fesserie. E lo dico con assoluta neutralità eh, mi sono rifiutato proprio di leggere le sue opinioni, magari su alcuni punti sarei pure d’accordo con lui per assurdo, ma proprio non mi va di aggiungere altro “rumore” e chiacchiere con l’opinione di chi si dovrebbe solo star zitto.

  • Nevio “Brioscio”

    Non permetto a nessuno di trascinarmi in polemiche di partigianeria politica, ma consentire a uno come Severgnini di poter fare sentenze su questioni così complesse mi pare davvero ridicolo. Per carità viva la libertà di espressione, ma su certe cose così complesse si dovrebbe avere l’umiltà di non sparare fesserie. E lo dico con assoluta neutralità eh, mi sono rifiutato proprio di leggere le sue opinioni, magari su alcuni punti sarei pure d’accordo con lui per assurdo, ma proprio non mi va di aggiungere altro “rumore” e chiacchiere con l’opinione di chi si dovrebbe solo star zitto.

  • Alessandro Salandini

    Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza.

    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.
    Benjiamin Franklin

    • Apple

      Perchè in inglese?

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • Perché Franklin parlava un pessimo giapponese, quindi quando scriveva aveva la stranezza di usare questa bislacca lingua del Bardo.

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • haruki

        pare, si dice, si mormora, che franklin parlasse in inglese

      • bravodillo

        Su techcrunch punto com c’e un interessante articolo sulla citazione di Franklin che smentisce l’idea che fosse associata a libertà del tipo qui sopra menzionato. Lo trovi con Google + la citazione in inglese. Capisci il livello qui?

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • maurizio

            “Pensare” è un verbo che non userei parlando dei tuoi deliri

          • bravodillo

            Maurizioooo! Come diceva Benigni. Ti brucia qualcosa? Le legnate (virtuali) che ti ho dato qualche giorno fa? Dai, mettici un po’ di pomata che ti passa. Insistere peggiorerebbe il decorso della scottatura. Credimi, altri ci sono passati. LOOOOL!

          • Xanderoby

            Ah ma io guarda sono un amante del dubbio. Convivo con molti dubbi e certezze alcune, è proprio un mantra, mio malgrado. Sfondi un portone spalancato.

          • bravodillo

            Allora perché hai bollato l’articolo di techcrunch come di parte? È una voce sul caso. Accetta, punto.

          • Xanderoby

            Perché è di parte, e lo sostiene. Esser di una parte non significa esser necessariamente nel torto, né che esista una Verità assoluta appartenente ad una delle parti anzi, spesso la realtà rientra in un compromesso tra le versioni di una e l’altra, oppure non sfiora minimamente nessuna delle due quando si tratta di delinquenti patentati (travestiti da brave persone, qui l’esempio rientra nel mio personale). 😉

          • bravodillo

            Ma allora siamo tutti di parte. O nessuno è di parte. Che storie racconti? È un articolo che racconta una tesi. Che a te non piace e che tu definisci di parte. Io posso dire che tu sei di parte. Tu puoi dire che io sono di parte, che tizop e caio sono di parte… Che famiglia enorme! La famiglia “Di parte”. Più di 7 miliardi di individui nel mondo. Senza contare i cugini “Obiettività”! Quelli vengono da un altro pianeta che sta all’infinito. LOL!

          • Xanderoby

            Certo, siamo tutti di parte. I tribunali servono proprio per mediare tra le parti, secondo norma.

          • Xanderoby

            Perché è di parte, e lo sostiene. Esser di una parte non significa esser necessariamente nel torto, né che esista una Verità assoluta appartenente ad una delle parti anzi, spesso la realtà rientra in un compromesso tra le versioni di una e l’altra, oppure non sfiora minimamente nessuna delle due quando si tratta di delinquenti patentati (travestiti da brave persone, qui l’esempio rientra nel mio personale). 😉

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

          • bravodillo

            Certo che voi fanboys siete irriducibili. Se non la si pensa come voi, non vale a nulla, non dice così, è di parte… + ovviamente gli insulti… Perché non fate un corso sul “dubbio”, tipo “dubito ergo sum”?

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • Xanderoby

          Dice una cosa diversa, fenomeno. E non smentisce nulla, da l’interpretazione di parte a riguardo rispetto al fatto che, tra le biografie di Franklin, tal frase non è accertata essere sua.

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

        • canarinonero

          e su techcrunch c’è anche un bel commento che ti spiega quanto sia sbagliato quello che witter scrive.

          “I think what you’re missing in regards to the expansion of the quote, is that taxation (especially onerous taxation) is a form of restricting liberties. If you recall, it was one of the main reasons we fought the revolutionary war. Franklin is saying that you can’t buy your security (funding the war) by giving up your power as an individual (letting government tax you more) to the collective government, because the power you’ve just given to the collective can then be used against you. People are using that quote in regards to the NSA because we gave up our individual privacy so the government could fight the war on terror. I think the parallels there are pretty clear. So where are people going wrong with that quote? You never really explain it in the article, but maybe I missed it.”

          ritenta sarai più fortunato

      • bravodillo

        Su techcrunch punto com c’e un interessante articolo sulla citazione di Franklin che smentisce l’idea che fosse associata a libertà del tipo qui sopra menzionato. Lo trovi con Google + la citazione in inglese. Capisci il livello qui?

      • bravodillo

        Su techcrunch punto com c’e un interessante articolo sulla citazione di Franklin che smentisce l’idea che fosse associata a libertà del tipo qui sopra menzionato. Lo trovi con Google + la citazione in inglese. Capisci il livello qui?

      • bravodillo

        Su techcrunch punto com c’e un interessante articolo sulla citazione di Franklin che smentisce l’idea che fosse associata a libertà del tipo qui sopra menzionato. Lo trovi con Google + la citazione in inglese. Capisci il livello qui?

    • Apple

      Perchè in inglese?

    • Apple

      Perchè in inglese?

    • Apple

      Perchè in inglese?

    • Apple

      Perchè in inglese?

  • Alessandro Salandini

    Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza.

    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.
    Benjiamin Franklin

  • Alessandro Salandini

    Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza.

    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.
    Benjiamin Franklin

  • Apple

    Prima o poi anche Apple cederà

  • Apple

    Prima o poi anche Apple cederà

  • Apple

    Prima o poi anche Apple cederà

  • Apple

    Prima o poi anche Apple cederà

  • FrancescoSP

    Quindi io dovrei pagare l’inefficienza delle varie agenzie governative nel prevenire il terrorismo con la mia libertà? Mi dispiace ma ha ragione Cook tutta la vita. E se un giorno le comunicazioni cifrate salvassero tutti noi da governi oppressivi?

  • FrancescoSP

    Quindi io dovrei pagare l’inefficienza delle varie agenzie governative nel prevenire il terrorismo con la mia libertà? Mi dispiace ma ha ragione Cook tutta la vita. E se un giorno le comunicazioni cifrate salvassero tutti noi da governi oppressivi?

  • FrancescoSP

    Quindi io dovrei pagare l’inefficienza delle varie agenzie governative nel prevenire il terrorismo con la mia libertà? Mi dispiace ma ha ragione Cook tutta la vita. E se un giorno le comunicazioni cifrate salvassero tutti noi da governi oppressivi?

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

        • bravodillo

          Si tratta di far luce su un caso di uno che ha causato la morte di 14 persone. Io indagherei. E secondo me, se fosse successo vicino casa tua, anche tu indagheresti. Non sei forse tu quello che ha tenuto sotto controllo il quartiere quando gli hanno rubato il giornale dalla cassetta? 😉

          • Xanderoby

            No, direi di no. E comunque i 14 morti legati al caso sono morti per via di invasati del Daesh, e il Daesh si sa dove nasce, come, con quali risorse e per quali motivi. I mandanti li hanno già, non devono andarli a cercare in un telefono. Se poi vogliono i nomi delle cellule dormienti mi sa che vogliono continuare a subire attentati, perché l’approccio è quello di colpire gli ultimi per non colpire i primi, un po’ come se nella guerra allo spaccio arresti i pusher di strada ma lascia liberi i trafficanti di importare e movimentare sostanze come meglio credono, una grande strategia per fingere di far qualcosa assicurando ai diretti interessati di non far nulla e poter continuare beati.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • Xanderoby

        Non c’è in gioco l’incolumità di nessun popolo (americano poi), e se ci fosse stai sereno che gli yankee sarebbero già lì a tirar giù bombe sui civili come han già fatto tante volte in passato. Alla fine chi sterminò in un istante dei civili furono gli USA, ad Hiroshima e Nagasaki.

      • LucaDj77

        Da quello che mi pare di capire dalla risposta di Cook, è proprio l’impossibilità di sbloccare il telefono il problema. Neppure Apple può sbloccare quel telefono singolo. L’unico modo è di creare una backdoor (che è quello che ha chiesto l’FBI), ma la backdoor funzionerebbe su tutti i telefoni Apple, non solo su quello del terrorista. E una volta creata la backdoor, si creerebbe una porta utile anche per altri, non solo per l’FBI. Non è una questione di pignoleria, ma il governo sta richiedendo a Apple di rendere meno sicuri i suoi device. Non è una cosa da poco. Non a caso Google si è schierata a favore di Apple.

        • bravodillo

          Mah, avrai anche ragione, ma faccio fatica a pensare che Apple non possa sbloccare il telefono… Non vuole dire di essere in grado di farlo, per rassicurare tutti i clienti, ma secondo me, può farlo.

          • LucaDj77

            Potrebbe anche darsi, non so. Ma a questo punto non penso che la stessa FBI avrebbe problemi a sbloccare un telefono, con le risorse che hanno. Ma, ripeto, non so.

          • bravodillo

            Un motivo ci sarà. In alcuni paesi le prove sono valide se ottenute legalmente. Forse se hackerano il telefono le prove non valgono più. Cmq non si capisce perché se un giudice ordina ad una banca il sequestro di un conto bancario di un criminale e l’ispezione dei suoi dati, non possa ordinare la stessa cosa ad Apple. I clienti si fidano della banca anche se la banca può estrarre i dati e consegnarli ad un giudice. Quindi si fiderebbero anche di Apple. È che Apple vuole creare il mito del device inviolabile. So’ ragazzi! Bisogna dare loro una lezione e poi si calmano.

          • bravodillo

            Un motivo ci sarà. In alcuni paesi le prove sono valide se ottenute legalmente. Forse se hackerano il telefono le prove non valgono più. Cmq non si capisce perché se un giudice ordina ad una banca il sequestro di un conto bancario di un criminale e l’ispezione dei suoi dati, non possa ordinare la stessa cosa ad Apple. I clienti si fidano della banca anche se la banca può estrarre i dati e consegnarli ad un giudice. Quindi si fiderebbero anche di Apple. È che Apple vuole creare il mito del device inviolabile. So’ ragazzi! Bisogna dare loro una lezione e poi si calmano.

          • bravodillo

            Un motivo ci sarà. In alcuni paesi le prove sono valide se ottenute legalmente. Forse se hackerano il telefono le prove non valgono più. Cmq non si capisce perché se un giudice ordina ad una banca il sequestro di un conto bancario di un criminale e l’ispezione dei suoi dati, non possa ordinare la stessa cosa ad Apple. I clienti si fidano della banca anche se la banca può estrarre i dati e consegnarli ad un giudice. Quindi si fiderebbero anche di Apple. È che Apple vuole creare il mito del device inviolabile. So’ ragazzi! Bisogna dare loro una lezione e poi si calmano.

          • bravodillo

            Un motivo ci sarà. In alcuni paesi le prove sono valide se ottenute legalmente. Forse se hackerano il telefono le prove non valgono più. Cmq non si capisce perché se un giudice ordina ad una banca il sequestro di un conto bancario di un criminale e l’ispezione dei suoi dati, non possa ordinare la stessa cosa ad Apple. I clienti si fidano della banca anche se la banca può estrarre i dati e consegnarli ad un giudice. Quindi si fiderebbero anche di Apple. È che Apple vuole creare il mito del device inviolabile. So’ ragazzi! Bisogna dare loro una lezione e poi si calmano.

          • bravodillo

            Un motivo ci sarà. In alcuni paesi le prove sono valide se ottenute legalmente. Forse se hackerano il telefono le prove non valgono più. Cmq non si capisce perché se un giudice ordina ad una banca il sequestro di un conto bancario di un criminale e l’ispezione dei suoi dati, non possa ordinare la stessa cosa ad Apple. I clienti si fidano della banca anche se la banca può estrarre i dati e consegnarli ad un giudice. Quindi si fiderebbero anche di Apple. È che Apple vuole creare il mito del device inviolabile. So’ ragazzi! Bisogna dare loro una lezione e poi si calmano.

          • Ringy74

            Certamente: il mondo funziona in base alle tue sensazioni.
            Se domani mattina ti senti che la terra è piatta ed il sole ci gira intorno, sicuramente sarà così.

          • bravodillo

            Mah, quello della terra piatta era un ayatollah , mi pare. LOL! Cmq tutti abbiamo delle sensazioni e delle intuizioni. A volte giuste a volte no. Tu vorresti che io non ne avessi? Tu non ne hai? Le tue sono tutte giuste? Tu solo hai il diritto di esprimerle? Sei un ayatollah?

          • Ringy74

            Yawn! Noioso oltre che patetico.

          • bravodillo

            Ma anche ironico… LOL! È che tu sei un ayatollah. Ormai l’abbiamo capito. Armh armhar, armahani, giorg.

          • bravodillo

            Ma anche ironico… LOL! È che tu sei un ayatollah. Ormai l’abbiamo capito. Armh armhar, armahani, giorg.

          • Ringy74

            Yawn! Noioso oltre che patetico.

          • Ringy74

            Yawn! Noioso oltre che patetico.

        • Pilade

          La magistratura vorrebbe poter fare N mila tentativi, così dice.

          Non creare una backdoor, così almeno sembra.

          Sto cercando di capire meglio

      • Xanderoby

        Dai 5s gli iPhone non sono più sbloccabili, par di capire. I terroristi si informeranno meglio la prossima volta e faranno la fila al Day One, per essere sicuri di riuscire a far il proprio mestiere!

        • bravodillo

          Hai letto il mio post sul perché le Banche si ed Apple no?

          • Xanderoby

            No, me lo sono perso, ‘camiseria. Ora lo cerco.

          • Xanderoby

            No, me lo sono perso, ‘camiseria. Ora lo cerco.

          • bravodillo

            Risparmiati la fatica: nel caso di una banca, il giudice ordina e la banca gli fornisce dati sensibili e preziosissimi, protetti da cifrature, password… eppure nessuno fa una piega. Perché Apple piagniucola tanto? Che predisponga un caveau blindato (LOL) per il recupero dei dati segreti nei casi previsti dalla legge e la faccia finita col circo mediatico.

          • Xanderoby

            Sì? La fai così semplice tu, eh?
            Secondo te perché fino a quando gli yankee non han cominciato a metter il sale sulla coda degli zucchini elvetici in helvetia c’era il segreto bancario?
            Nessuna banca esegue.
            Fanno i loro dannati controlli e sistemano tutte le beghe che possono sistemare per tutelarsi, poi, nel caso, eseguono. Apple ha deciso di non eseguire, può farlo? Possono imporglielo? Staremo a vedere. Di sicuro se gli yankee la smettessero di vendere armi da guerra (quindi neanche le normali armi da difesa con pochi colpi nel caricatore) accanto al burro di arachidi il problema delle stragi, fatte anche da terroristi, sarebbe dimezzato. Ma stai a vedere che ora il problema lo crea Apple. A Parigi per far un attentato han dovuto fornire supporto logistico da quella terra di nessuno che è il Belgio, in USA bastano un invasato e la moglie per ammazzare 14 persone.

          • bravodillo

            Sulla questione terrorismo ci sono molte variabili, sicuro. Le armi prodotte da USA ed il resto del mondo, la corsa per il petrolio, il fanatismo religioso… Ma senza scomodare gli elvetici, penso che se una banca americana ricevesse un ordine di un giudice americano, non potrebbe far altro che aprire il caveau della persona incriminata. Non conosco il diritto, ma credo che la banca non possa far altro.

          • Xanderoby

            Le banche americane han dimostra nel 2007 che possono piegare persino l’amministrazione USA e i cittadini a pagare le loro truffe. A parte questo, si sta discutendo del sesso degli angeli: l’intelligence americana, la più mastondontica quanto scarica arma da guerra che conosciamo da inizio secolo, deve chiedere ad una società di elettronica di sbloccarle un telefono da cui cercare di ricavare i nomi e i recapiti di qualche altra cellula autonoma sul territorio.
            La cosa farebbe ridere già così, aggiungici che per quello che abbiamo imparato dal terrorismo in questi lustri le cellule dormienti agiscono svincolate l’una dall’altra, hai voglia a cercare numeri, specie in un paese dove puoi comprare donuts e M16 nello stesso bancone, ovvero dove il supporto logistico per le stragi è dato dallo Stato e garantito dalla Costituzione.
            Sono forti questi americani.

          • bravodillo

            Trovare incongruenze nel sistema americano è come sparare sulla croce rossa: pena di morte, armi facili, stragi nei college, poliziotti dal grilletto facile, Apple che censura i centimetri quadrati di pelle umana femminile esposta sulle app, gli OGM, popolo obeso, idolatria per il denaro e la tecnologia, licenziamenti facilissimi, uffici in stile caserma punitiva, le guerre per il petrolio, le multinazionali con i soldi alle Cayman, i debiti delle banche pagati con i soldi dei contribuenti (volontari!)…

          • Xanderoby

            …e tante altre belle cosine timorate di Dio.
            Se la multinazionale è la forma mentis di ogni yankee come vedi il problema è loro, di certo ora non possono fare guerra a sé stessi perché una loro proiezione gli si rivolta contro.
            L’America è piccola vista dalle vette cupertiniane.

          • Xanderoby

            …e tante altre belle cosine timorate di Dio.
            Se la multinazionale è la forma mentis di ogni yankee come vedi il problema è loro, di certo ora non possono fare guerra a sé stessi perché una loro proiezione gli si rivolta contro.
            L’America è piccola vista dalle vette cupertiniane.

          • bravodillo

            Sulla questione terrorismo ci sono molte variabili, sicuro. Le armi prodotte da USA ed il resto del mondo, la corsa per il petrolio, il fanatismo religioso… Ma senza scomodare gli elvetici, penso che se una banca americana ricevesse un ordine di un giudice americano, non potrebbe far altro che aprire il caveau della persona incriminata. Non conosco il diritto, ma credo che la banca non possa far altro.

          • Xanderoby

            Sì? La fai così semplice tu, eh?
            Secondo te perché fino a quando gli yankee non han cominciato a metter il sale sulla coda degli zucchini elvetici in helvetia c’era il segreto bancario?
            Nessuna banca esegue.
            Fanno i loro dannati controlli e sistemano tutte le beghe che possono sistemare per tutelarsi, poi, nel caso, eseguono. Apple ha deciso di non eseguire, può farlo? Possono imporglielo? Staremo a vedere. Di sicuro se gli yankee la smettessero di vendere armi da guerra (quindi neanche le normali armi da difesa con pochi colpi nel caricatore) accanto al burro di arachidi il problema delle stragi, fatte anche da terroristi, sarebbe dimezzato. Ma stai a vedere che ora il problema lo crea Apple. A Parigi per far un attentato han dovuto fornire supporto logistico da quella terra di nessuno che è il Belgio, in USA bastano un invasato e la moglie per ammazzare 14 persone.

          • bravodillo

            Risparmiati la fatica: nel caso di una banca, il giudice ordina e la banca gli fornisce dati sensibili e preziosissimi, protetti da cifrature, password… eppure nessuno fa una piega. Perché Apple piagniucola tanto? Che predisponga un caveau blindato (LOL) per il recupero dei dati segreti nei casi previsti dalla legge e la faccia finita col circo mediatico.

          • Xanderoby

            No, me lo sono perso, ‘camiseria. Ora lo cerco.

          • Xanderoby

            No, me lo sono perso, ‘camiseria. Ora lo cerco.

        • bravodillo

          Hai letto il mio post sul perché le Banche si ed Apple no?

        • bravodillo

          Hai letto il mio post sul perché le Banche si ed Apple no?

      • Ringy74

        È vero, quanto rumore per nulla… che fai!

        Seppure sbloccassero il telefono, quale genio ci lascerebbe dentro delle informazioni utili per gli investigatori?

        Pensa, questi dell’ISIS ai foreign fighters che vanno in reclutamento fanno buttare via tutti i dispositivi in loro possesso una volta giunti in Turchia cioè prima di entrare in Siria. Proprio per evitare che possano essere tracciati.

        • bravodillo

          Mmmm, allora secondo la tua logica, chi lascia dentro un telefonino delle informazioni utili per gli investigatori è un idiota. Perché? Perché non è sicuro! Allora l’iPhone non è sicuro come dicono. Stabilito. Se non è sicuro come dicono, allora perché Apple vuol farci credere che l’iPhone sia inviolabile? Non hai via d’uscita.

          • Ringy74

            Ma non eri tu “l’uomo del dubbio, ha detto ni”? 🙂

            Quindi tu sei sicuro che su quel iPhone ci siano informazioni utili a trovare altri terroristi e prevenire altri attacchi?
            E spiegami, da dove ti viene questa certezza?

          • bravodillo

            Leggi l’articolo di oggi qui su Macity “La leggenda del Jailbreak”.

          • Ringy74

            Ahhhh ma allora ti piace proprio fare figure di cacca?

            Leggo quello che mi pare, non certo ciò che mi indica un troll. Specie se il troll sei tu.

            Dopo che hai ribadito l’ovvio di una indagine, poi ci sono le direzioni che queste prendono.
            In questo caso specifico la direzione verso cui si sta incanalando fa sorgere diversi dubbi sui risultati effettivi che può produrre:

            1) ISIS ha una sua struttura di contro-intelligence formata anche da personale informatico. Ciò significa che oltre ad utilizzare le tecnologie consumer, ne hanno sviluppate anche di loro proprietarie. Ergo per comunicare tra loro è facile usino canali crittografati “usa e getta” con algoritmi proprietari. Altro che Snapchat, Whatsapp, FaceTime iMessage e compagnia.
            2) Le organizzazioni di questo tipo in genere sono formate da cellule che non si conoscono tra di loro, ergo su quel telefono se ci sono ancora dati “utili” che possano far risalire a qualcuno, con molta probabilità si tratta della sola moglie dell’attentatore: mi sembra infatti di ricordare che fossero marito e moglie gli attentatori, e lui stesso mi sembra fosse un informatico… il che ci porta al punto 3.
            3) la sicurezza è fatta di diversi livelli, una volta entrati (ammesso vi si riuscisse) nello smartphone in questione, è facile ci siano altri livelli di crittazione di altre informazioni potenzialmente sensibili.

            È un po’ come dire: hai raffreddore, prenditi l’AZT. E gli statunitensi spesso e volentieri hanno quest’approccio di sparare coi cannoni alle mosche.

          • bravodillo

            Scrivi troppe parole + Inizi pure con parole tipo “cacca” = Non ti leggo. Magari un’altra volta, cafon-troll.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • FrancescoSP

            Prima sostieni che un iphone si sblocca in un ora e poi pretendi che lo faccia Apple… alla FBI sono più scarsi di te nel fare una cosa per cui ci vuole un ora? Non avevo capito fossi un Troll altrimenti nemmeno spendevo 10 minuti per risponderti.

          • bravodillo

            Scrivi troppe parole + Inizi pure con parole tipo “cacca” = Non ti leggo. Magari un’altra volta, cafon-troll.

          • Ringy74

            Ahhhh ma allora ti piace proprio fare figure di cacca?

            Leggo quello che mi pare, non certo ciò che mi indica un troll. Specie se il troll sei tu.

            Dopo che hai ribadito l’ovvio di una indagine, poi ci sono le direzioni che queste prendono.
            In questo caso specifico la direzione verso cui si sta incanalando fa sorgere diversi dubbi sui risultati effettivi che può produrre:

            1) ISIS ha una sua struttura di contro-intelligence formata anche da personale informatico. Ciò significa che oltre ad utilizzare le tecnologie consumer, ne hanno sviluppate anche di loro proprietarie. Ergo per comunicare tra loro è facile usino canali crittografati “usa e getta” con algoritmi proprietari. Altro che Snapchat, Whatsapp, FaceTime iMessage e compagnia.
            2) Le organizzazioni di questo tipo in genere sono formate da cellule che non si conoscono tra di loro, ergo su quel telefono se ci sono ancora dati “utili” che possano far risalire a qualcuno, con molta probabilità si tratta della sola moglie dell’attentatore: mi sembra infatti di ricordare che fossero marito e moglie gli attentatori, e lui stesso mi sembra fosse un informatico… il che ci porta al punto 3.
            3) la sicurezza è fatta di diversi livelli, una volta entrati (ammesso vi si riuscisse) nello smartphone in questione, è facile ci siano altri livelli di crittazione di altre informazioni potenzialmente sensibili.

            È un po’ come dire: hai raffreddore, prenditi l’AZT. E gli statunitensi spesso e volentieri hanno quest’approccio di sparare coi cannoni alle mosche.

          • Krokko

            Sei talmente preso dai tuoi loop mentali che non hai capito che Ringy74 intendeva “dopo” che fosse avvenuto lo sblocco…

          • bravodillo

            Ed io intendo che l’iPhone non è sicuro. Nessun dispositivo è sicuro. Lo sanno anche i bambini. Apple sta cercando di far passare l’idea che il suo iPhone sia inviolabile, ma non lo è. Ed in questi giorni finalmente la verità è emersa: iPhone non è inviolabile. SI potrebbe sbloccare in un’ora. Ridicolo. Di che parliamo?

          • bravodillo

            Ed io intendo che l’iPhone non è sicuro. Nessun dispositivo è sicuro. Lo sanno anche i bambini. Apple sta cercando di far passare l’idea che il suo iPhone sia inviolabile, ma non lo è. Ed in questi giorni finalmente la verità è emersa: iPhone non è inviolabile. SI potrebbe sbloccare in un’ora. Ridicolo. Di che parliamo?

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

      • FrancescoSP

        Innanzitutto si usa lo spauracchio del terrorismo non di un “semplice” omicidio. Perciò se le agenzie governative non sono in grado di prevenirlo si sono INEFFICIENTI, soprattutto quando si macchiano di certi crimini persone che stranamente vanno e vengono da paesi come la Siria. Punto secondo richiedere uno sblocco significa creare un precedente e nel lungo possiamo chiamarla backdoor o crack o gennaro ma il concetto resta lo stesso significa minare alle fondamenta la sicurezza di un sistema operativo. Concludo con una domanda: Perchè la FBI non arruola hacker per farsele da sola certe faccende? Gli mancano le risorse? O forse sta usando uno spauracchio per ottenere un controllo illegittimo su tutti noi?

        Ps. Per l’isola se me la fornisci te ben lieto.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • bravodillo

      Ma perché, se un terrorista viene sotto casa tue ed uccide tutta la tua famiglia in 10 secondi è a causa dell’inefficienza delle agenzie governative? O è forse a causa della natura bestiale dell’essere umano? L’essere umano uccide in nome di chicchessia: dio, il denaro, la religione, i princìpi, l’amore… ancora oggi. Apri gli occhi. Siamo tutti per la tutela della privacy, ma quando in gioco c’è l’incolumità di un popolo, me ne frego della mia privacy ed anche della tua. Ti direi, dai il tuo cellulare al poliziotto che te lo chiede altrimenti potrebbe andarci di mezzo la mia vita. Ed anche la tua. Questa è la legge. E se non sei d’accordo vai a vivere su un’isola deserta. Non sono per una backdoor, ma caso per caso, Apple potrebbe sbloccare il device e consegnarlo alle autorità che lo hanno richiesto con regolare mandato. Quanto rumore per nulla.

    • Krokko

      Infatti si mette sul piatto la vita umana. Allora, chiedo io, e se (anzi, quando) lo sblocco degli iPhone permetterà a certi governi (e non ditemi che non ci sono) di smascherare e uccidere i dissidenti? Come la mettiamo?

  • FrancescoSP

    Quindi io dovrei pagare l’inefficienza delle varie agenzie governative nel prevenire il terrorismo con la mia libertà? Mi dispiace ma ha ragione Cook tutta la vita. E se un giorno le comunicazioni cifrate salvassero tutti noi da governi oppressivi?

  • FrancescoSP

    Quindi io dovrei pagare l’inefficienza delle varie agenzie governative nel prevenire il terrorismo con la mia libertà? Mi dispiace ma ha ragione Cook tutta la vita. E se un giorno le comunicazioni cifrate salvassero tutti noi da governi oppressivi?

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • Dario

    Sarebbe come chiedere alla Società dell’acqua potabile di chiudere l’acquedotto per evitare che i terroristi possano lavare le prove compromettendo le indagini. Oppure impedire alla Fabriano di produrre carta perché i mafiosi utilizzano i “pizzini ” per comunicare tra loro. Perché non si chiede alle industrie di armi di mettere dei microchip nelle munizioni in modo da identificare chi ha sparato? Dai siamo seri…. il problema non è Apple. La sicurezza sulla privacy è un a prerogativa di IOS, punto! Il terrorismo è un’altra faccenda.

  • A beh se lo dice Servegnini.

    • MrRavaz

      Infatti! Cosa ce ne dovremmo fare noi delle sue opinioni non mi è ben chiaro…
      (Un’ideuzza ce l’avrei, ma tralasciamo…)

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • A beh se lo dice Servegnini.

  • rob

    scusate ma che differenza c’è con un computer? In ogni indagine si ribaltano hard disc alla ricerca di prove, connessioni, contatti, ricerche, immagini compromettenti… e non si può aprire un cellulare?!? Si tratta di decriptare UN apparecchio, QUELL’apparecchio, mica di dare alla magistratura il passepartout per tutti gli iphone!!! Era l’apparecchio di un killer figlio di buona donna, chi vuole essere complice e omertoso per principio… tanti auguri di buona salute e fortuna, evidentemente le vittime non erano parenti suoi

    • Bravo, just in time (ritardo di dieci anni circa è poca roba tra amici…).
      Non c’è alcuna differenza con un computer. E infatti si sa da anni che dentro un volume cifrato non ci entra nessuno.

      • rob

        non credo che apple possa perdere la faccia, o credibilità o clienti, se sblocca i cellulari di assassini. D’altronde non è stata chiesta la chiave ma di poter accedere ai dati sbloccati da apple, con sistemi apple, internamente ad apple, senza che apparecchio e software uscissero dai muri apple.

        • E daje.
          Non può nessuno.
          Ripeto: prendi un volume, cifralo con Gpg, e poi prova ad entrare. Avanti, dai, fallo.
          Non ci riesce nessuno sulla terra, al momento. Se ci riesci tu hai fama e soldi assicurati…!
          All’FBI evidentemente si credono dei citrulli e sono convinti che ad Apple viva il Supergenio (nascosto nello scantinato)

        • Pilade

          Ha ragione maragines. Ci sono sistemi di cifratura davvero inviolabili se non hai la chiave. Nel caso di iPhone la chiave è il dito (impronta) o il codice.

          Purtroppo iPhone consente solo pochi tentAtivi, poi cancella tutto.

          La magistratura americana infatti sta chiedendo ad Apple solo di rimuovere il limite di tentativi, poi ci pensano loro coi periti e degli strumenti a tentare le N mila password.

          Questo almeno è quello che hanno dichiarato…

        • paolo russo

          Il punto reale della discussione non è lo sblocco di questo specifico cellulare. Se Apple ne avesse già gli strumenti sarebbe obbligata per legge a farlo e, da quanto mi pare di aver capito, non si opporrebbe. Il punto è che Apple per sua scelta – giusta o sbagliata – ha scelto di non implementare alcuna backdoor sugli iPhone, mentre FBI e autorità giudiziaria stanno chiedendole di modificare il prodotto che vende sviluppandola. Se Apple accettasse, si aprirebbe un vaso di Pandora che non finisce più.

    • Bravo, just in time (ritardo di dieci anni circa è poca roba tra amici…).
      Non c’è alcuna differenza con un computer. E infatti si sa da anni che dentro un volume cifrato non ci entra nessuno.

  • Fausto Cantarella

    Ma chi cazzo è sto scemo?

    • MrRavaz

      Uno in realtà che in tantissimi ambiti sa il fatto suo, ma ogni tanto perde una buona occasione per rimanere zitto!… :-/

  • CAIO MARIZ®

    i diritti dell’umanità valgono di più di una vita umana, ignorante

    • Krokko

      In effetti mi piacerebbe sapere, a questo punto, che considerazione abbia di chi a suo tempo ha dato la sua vita per le conquiste di libertà e democrazia di cui godiamo attualmente…

  • Camillomiller

    E da quando l’opinione di Severgnini sarebbe da considerare rilevante in questo ambito? Non ne sa nulla, non sa nemmeno di cosa si sta parlando e solo perché è lui si permette di scrivere queste boiate, facendo più danno della grandine su un’opione pubblica che già di suo è sufficientemente ignorante. Che disastro.

  • Tim Cook ha commentato: “Severwho?”

  • Leroy

    Ricapitolando:
    a) L’FBI vuole che Apple “apra” l’iphone del terrorista.
    b)L’FBI vuole che Apple crei una backdoor nel prossimo IOS
    c) a+b

    ???

  • Aldo Brambilla

    Quante parole per nulla, ve lo dico io come è già finita. Ci dicono quel che vogliono…e intanto Cook, “camera caritatis” glielo avrà già sbloccato. Per Apple, FBI è meglio averla dalla sua parte… poi la gente dica e scriva quel che vuole.

  • Robertino68

    Ah Steve, caro Steve Jobs, quanto ci manchi… Se ci fossi tu…

  • Robertino68

    Ah Steve, caro Steve Jobs, quanto ci manchi… Se ci fossi tu…