Canon presenta la nuova G9X Mark II, nuova versione della compatta evoluta del 2015

di |

Canon ha presentato la nuova G9X Mark II, aggiornamento della vecchia G9X, benchè le novità non siano particolarmente sostanziose

Canon ha annunciato la nuova Powershot G9X Mark II, seconda versione della compatta evoluta presentata nel 2015 e caratterizzata da un sensore da un pollice di diagonale con 20.1 MP. Si tratta sicuramente di un aggiornamento interessante, benchè la fotocamera risulti sulla carta meno performante della concorrenza.

La principale novità della G9X Mark II è il processore d’immagine DIGIC 7, per la prima volta testato da Canon con la G7X rilasciata a febbraio 2016: grazie al nuovo processore la G9X Mark II dovrebbe ottenere foto migliori in condizioni di scarsa luminosità, con meno rumore a ISO più alti, ed essere più veloce in generale nell’elaborazione dei dati e nell’esecuzione delle operazioni.

La G9X Mark II dovrebbe avere un più accurato riconoscimento dei visi, può essere ora caricata tramite USB, e ha una nuova opzione always-on per il Bluetooth.

Le restanti specifiche sono molto simili alla prima versione: ha lo stesso obiettivo f2.0-4.9 con uno zoom equivalente di 28-84mm, lo stesso schermo LCD touchscreen da 3 pollici, simili prestazioni della batteria e le stesse capacità video da 1080p a 60 fotogrammi al secondo.

Il prezzo sarà di circa 530 dollari, più economica rispetto all’ultima versione della Rx100 di Sony, perché la rivale offra diversi modelli della sua RX100 a prezzi competitivi ed in alcuni casi con specifiche tecniche superiori rispetto al modello di Canon, come ad esempio i video in 4K.

canon-g9x-mark-ii-1