Come eliminare file dal cestino Mac automaticamente ogni 30 giorni

di |

Una semplice guida per eliminare ogni 30 giorni file dal cestino Mac automaticamente, per evitare l’accumulo di spazzatura, che potrebbe rallentare la macchina.

In modo simile a quanto accade con il cestino delle foto su iPhone e iPad, anche su Mac esiste un’opzione che consente di eliminare automaticamente dal cestino i file più vecchi di 30 giorni.

Per riuscire ad eliminare automaticamente, e in modo definitivo, i file dal cestino ogni 30 giorni, è sufficiente cliccare su Finder, nella barra degli strumenti in basso e aprire Preferenze.  Da qui, sarà possibile abilitare, o disabilitare, la voce “Rimuovi elementi dal Cestino dopo 30 giorni”. In questo modo si potrà mantenere sempre in ordine il proprio cestino, evitando accumularsi di file inutile che potrebbero appesantire il Mac.

Da notare, come spiega OS X Daily che ci ricorda la funzione, che l’opzione così attivata non andrà a svuotare il cestino automaticamente ogni mese, ma eliminerà automaticamente i file presenti nel cestino da più di 30 giorni. Un modus operandi, ripetiamo, simile a quello che opera nel Cestino delle foto iOS. Si tratta di una soluzione preferibile, che elimina automaticamente i file più vecchi.

Occorre, però, fare attenzione ad attivare questa opzione: trascorsi 30 giorni nel cestino, i file saranno definitivamente rimossi in maniera automatica, e non sarà più possibile recuperarli. Ovviamente, è sempre possibile disattivare la funzione e tornare a cancellare i file dal cestino manualmente: è sufficiente ripetere il procedimento inverso ed eliminare la spunta sulla relativa opzione di cancellazione automatica.

cestino Mac automaticamente