Errore 53 di iPhone, scuse e un update iOS specifico da Apple per evitarlo

di |
errore 53 iphone 640

Apple ha rilasciato una versione di iOS 9.2.1 specifica per chi ha il problema dell’iPhone che mostra l’errore 53. Cupertino si scusa per il rumore generato dalla vicenda.

L’errore 53 è un bug. Lo conferma Apple con un messaggio con il quale si scusa per i blocchi che subiscono alcuni iPhone quando vengono sostituite alcune componenti.

In un documento di supporto tecnico Apple spiega il perché si verifica il problema dell’Errore 53: “Se il dispositivo iOS dispone di Touch ID, durante un aggiornamento o ripristino, iOS verifica che il sensore Touch ID corrisponda agli altri componenti del dispositivo. Questa verifica garantisce la sicurezza del dispositivo e delle funzioni iOS relative a Touch ID”. “Quando iOS rileva un modulo Touch ID non identificato o imprevisto, la verifica dà esito negativo. Anche la sostituzione di uno schermo presso un centro non autorizzato potrebbe portare a un esito negativo della verifica.”

“Se la verifica di Touch ID non dà esito positivo” spiega Apple “l’aggiornamento non verrà completato”. “Sul dispositivo verrà visualizzato il messaggio Collega a iTunes oppure su iTunes sul computer verrà visualizzato un messaggio simile a: Impossibile ripristinare iPhone [nome del dispositivo]. Si è verificato un errore sconosciuto (53).

La vicenda, ben nota, era venuta alla luce qualche giorno fa quando alcuni utenti avevano iniziato a lamentare un problema di totale blocco del dispositivo, con errore 53 appunto, dopo avere cambiato touch ID. Qualcun altro sosteneva anche anche dopo cambiato lo schermo aveva subito lo stesso problema. Il caso era così esploso anche su media importanti con diverse fonti che sostenevano che si trattava di una scelta deliberata di Apple che in questo modo “guastava” definitivamente un dispositivo con il solo scopo di mandare i suoi possessori a farlo riparare da un centro autorizzato o ad un Apple Store. Erano anche partite minacce di cause legali e una era stata anche già preparata.

Ora la vicenda pare sgonfiarsi del tutto visto che usando iTunes dovrebbe essere possibile ripristinare gli iPhone bloccati. A quanto pare, spiega Apple, l’Errore 53 era parte di un controllo tecnico di fabbrica che non doveva essere visibile in nessun modo per gli utenti finali. Un bug l’avrebbe portato alla luce e determinato le conseguenze mediatiche cui abbiamo appena fatto cenno.

Chi avesse richiesto a pagato per un intervento tecnico relativo ad Errore 53 (qualche cliente sarebbe stato indotto a riparare il telefono o addirittura a sostituirlo) può chiedere un rimborso delle spese sostenute.

errore 53

  • CAIO MARIZ®

    incredibile, pure le scuse, per una cosa che dovrebbe essere legittima,
    se cambi serratura di qualsiasi cosa non puoi pretendere di entrare ancora come prima….

    • Aros

      scusami caio ma come fai a dire che e’ normale che apple ti blocchi il telefono deliberatamente perche’ non hai montato un display o il touch ID non ufficiali? non ha nulla a che fare con la sicurezza. tanto di scuse di apple perche se no ci sarebbe stato il rischio di una class action dove c’erano buone possibilita di perdere e di perdere anche la faccia con i clienti.
      se qualcuno deliberatamente ti prende le chiavi di casa e tu non puoi entrare, se sai chi e’ o gliele chiedi indietro o lo denunci per un danno alla tua proprietà

      come vedi apple si e’ scusata perche ha riconosciuto di aver torto.

      “L’errore 53 è un bug. Lo conferma Apple”
      – come si fa a chiamare bug il blocco deliberato del telefono? non e’ un errore di codice ma e’ stato volutamente progettato per controllare e bloccare il telefono in caso di componenti non ufficiali

      “A quanto pare, spiega Apple, l’Errore 53 era parte di un controllo tecnico di fabbrica che non doveva essere visibile in nessun modo per gli utenti finali. Un bug l’avrebbe portato alla luce”
      – si, a chi ci vuol credere. come se apple non sappia cosa sta facendo. colpa del bug, non doveva essere visibile all’utente?!!?

      “utenti avevano iniziato a lamentare un problema di totale blocco del dispositivo, con errore 53 appunto, dopo avere cambiato touch ID. Qualcun altro sosteneva anche anche dopo cambiato lo schermo aveva subito lo stesso problema.”
      – cosa? no il telefono si bloccava dopo l’aggiornamento software (tanto di articoli anche su questo sito) prima questi dispositivi funzionavano senza problemi di sicurezza.

      comunque bene che apple abbia fatto un passo indietro. si dovrebbero vergognare nel prendere simili iniziative.

      • CAIO MARIZ®

        solo con touch id non ufficiale, ed è grave, come se ti restituissero una carta di credito finta dopo che tu hai pagato un servizio,
        se quello che ti cambia il display manomette il touch ID è un incompetente e tu che gli hai dato il telefono lo sei ancora di più
        sono orgoglioso di avere prodotti apple proprio perché la sicurezza viene messa sopra a tutto

        • Aros

          non sarei tanto orgoglioso di pagare componenti da pochi spiccioli come oro. tutti parlano di sicurezza quando il touch ID e’ solo un bottone che legge le impronte. i dati sono crittografati nella memoria e non dal touch ID. se cambiassero bottone senza avere la tua impronta non potrebbero sbloccarlo comunque e accedere ai dati. senza parlare di che livello di sicurezza un utente medio deve avere. basta una password il resto e’ tutta magia apple.

          • chojin999

            “tutti parlano di sicurezza quando il touch ID e’ solo un bottone che legge le impronte.”–EHH? Dentro al TouchID c’è tanta di quella tecnologia che tu ignori. Solo un bottone? E’ un computer vero e proprio con CPU, RAM, Microcontroller per i sensori tutto miniaturizzato ed integrato, con proprie chiavi di criptazione e che dialoga tramite il bus dati con il SoC degli iPhone scambiandosi le chiavi ed assicurando che il bus sia sicuro e non compromesso (come HDCP su HDMI)
            Solo un bottone.. ah,ah,ah!

          • Aros

            si, ti ribadisco un bottone che vale 10 euro di tecnologia…e che apple te lo monta per circa 300 euro

          • chojin999

            Risposto sopra. Non ripeto la risposta. O non capisci o fai finta di capire.

          • Aros

            e’ certo uno che pensa di aver sempre ragione e mai torto e’ difficile avere un dibattito serio. dovresti lavorare in un apple store. dimenticavo ho trovato su eBay il touch ID originale con cavo flex per iphone 6 a 4,99$ pura tecnologia!

          • chojin999

            Ah certo è una prova quella… il saputello…
            Ma ci sei o ci fai ?
            Lo hai trovato su eBay ?
            eBay è una giungla! E’ pieno di ladri che vendono iPhone rubati. Tutti quelli con blocco iCloud sono sempre rubati anche se il venditore nega. “non ricordo la password” “ho contattato il proprietario ma non sa la password la ha dimenticata” “si vende per parti di ricambio”
            Ohh.. lo hai trovato a $5 … rubato. Da iPhone rotti rubati.. rubati smontati.. Non possono usarli e ricettano i pezzi…
            Ad ogni modo è inutilizzabile Non ci fai nulla a comprarlo da dei ladri.
            Solo Apple può riprogrammarlo, lo capisci o no?
            Nessuno ha l’hardware per effettuare il pairing e registrare l’operazione sui server Apple che devono confermare chiavi e codici seriali. Quei ladri non possono farti il pairing.
            E quindi?

          • Aros

            ti stai facendo un gran viaggio. compro da anni su ebay componenti e non ho mai riscontrato ne ladri ne furbi. non e’ come dici tu un mercato nero. sono tutti componenti genuini e se vedi la provenienza quasi tutti vengono da fabbriche di shenzen in cina (dove appunto assemblano iPhone). il pairing come dici tu solo adesso con l’aggiornamento e’ un problema prima no, che strano…io come proprietario sono legittimato a comprare un tasto da chi voglio e apple e’ obbligata a darmi il pairing come legittimo proprietario dei miei dati e telefono, non puo obbligarmi a pagare 100 volte di piu e avere questa esclusiva, e’ contro il diritto del consumatore. come immaginavo una class action contro apple e un dietrofront mi immagino che la cosa non e’ finita qua e se ne parlera a lungo

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • Aros

            ho un amico, se vuoi un esempio palese, che ha sostituito il touch ID sul suo iphone 5s in un centro assistenza non autorizzato. non so ora ma prima non ha avuto mai problemi di funzionamento. su ebay ci saranno anche ladri e furbetti ma almeno per mia esperienza non ho mai riscontrato problemi

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • chojin999

            Tu non hai mai riscontrati nè ladri nè furbi su eBay ??? COSA COSA COSA ?
            Il viaggio te lo fai tu… hai vissuto nel paese dei balocchi finora?
            Il pairing non ha funziona mai neanche prima! Ma che ti inventi ?
            Nessun TouchID sostituito su un 5S,6,6S funziona ! Non puoi prendere il TouchID da un altro iPhone rotto e scambiarlo. Sono serializzati, registrati. Le chiavi devono corrispondere e sui server Apple c’è la mappatura di tutte le combinazioni per cui se un componente non è più correttamente accoppiato viene bloccato il funzionamento in ogni caso.
            TouchID non ha mai funzionato su iPhone riparati non da Apple.

          • Aros

            ti stai facendo un gran viaggio. compro da anni su ebay componenti e non ho mai riscontrato ne ladri ne furbi. non e’ come dici tu un mercato nero. sono tutti componenti genuini e se vedi la provenienza quasi tutti vengono da fabbriche di shenzen in cina (dove appunto assemblano iPhone). il pairing come dici tu solo adesso con l’aggiornamento e’ un problema prima no, che strano…io come proprietario sono legittimato a comprare un tasto da chi voglio e apple e’ obbligata a darmi il pairing come legittimo proprietario dei miei dati e telefono, non puo obbligarmi a pagare 100 volte di piu e avere questa esclusiva, e’ contro il diritto del consumatore. come immaginavo una class action contro apple e un dietrofront mi immagino che la cosa non e’ finita qua e se ne parlera a lungo

          • Aros

            ti stai facendo un gran viaggio. compro da anni su ebay componenti e non ho mai riscontrato ne ladri ne furbi. non e’ come dici tu un mercato nero. sono tutti componenti genuini e se vedi la provenienza quasi tutti vengono da fabbriche di shenzen in cina (dove appunto assemblano iPhone). il pairing come dici tu solo adesso con l’aggiornamento e’ un problema prima no, che strano…io come proprietario sono legittimato a comprare un tasto da chi voglio e apple e’ obbligata a darmi il pairing come legittimo proprietario dei miei dati e telefono, non puo obbligarmi a pagare 100 volte di piu e avere questa esclusiva, e’ contro il diritto del consumatore. come immaginavo una class action contro apple e un dietrofront mi immagino che la cosa non e’ finita qua e se ne parlera a lungo

          • Aros

            si, ti ribadisco un bottone che vale 10 euro di tecnologia…e che apple te lo monta per circa 300 euro

          • Aros

            si, ti ribadisco un bottone che vale 10 euro di tecnologia…e che apple te lo monta per circa 300 euro

          • CAIO MARIZ®

            Non mi sembra dalle ultime notizie dell’FBI

      • PrinceCreed

        Non è un passo indietro, semplicemente adesso ti lascia il dispositivo utilizzabile ma senza Touch ID (non essendo certificato)…

        • Aros

          da un telefono bloccato a poterlo utilizzare anche senza touch ID mi sembra un gran passo indietro. e con scuse incluse

      • Xanderoby

        Ti sei risposto da solo:
        Perché hai montati ricambi non originali.
        Infatti pur correggendo il bug il Touch ID non funziona.
        Andate ancora dai cacciavitari. 👍🏻😂

        • Aros

          continui a parlare di ricambi non originali quando tutti gli articoli (e apple) parlano di componenti non ufficiali. se a te fa piacerebbe pagare 5 volte di piu lo stesso componente solo perché ufficiale apple sei libero di farlo. stranamente adesso il touch ID non funziona più e invece prima si. misteri apple. io sono un cacciavitaro e sono capace di sistemarmi le cose da solo. se non ne sei capace devi andare da chi sa farlo. semplice

          • frabelli

            Ufficiale vuole dire originale. Se usi ricambi non originali può succedere. Lo stesso discorso vale per le autovetture come per tutti gli altri apparecchi o oggetti.

          • Aros

            ufficiale vuol dire distribuito da apple. la maggior parte dei componenti “non ufficiali” sono gli stessi prodotti per apple e vengono dalle stesse fabbriche ma con codici e numerazioni diverse (e’ cosi che apple puo’ verificare i componenti). per questo apple non ha mai accennato a ricambi non originali o fasulli ma solo a componenti non ufficiali

          • chojin999

            Che siano gli stessi e vengano dalle stesse fabbriche è da dimostrare. Qualcosa può essere ma con i controlli che ha Apple i produttori in Cina se rivendono la merce sul mercato nero per fregare Apple rischiano grosso… se Apple se ne va non vedono un soldo.

          • Aros

            neanche apple lo puo dimostrare e’ per questo che non parla di componenti non originali ma non ufficiali. fate tanto rumore come se questo problema fosse per colpa dei componenti quando invece e’ colpa di apple che ha bloccato deliberatamente i telefoni che prima funzionavano (incluso il touch ID).

            se vai su eBay (non il mercato nero) trovi componenti non ufficiali (ma originali) per iPhone, dai display LG alle batterie apple, I touch ID e quel che si voglia per ripartelo da solo (se ne sei capace) a prezzi bassissimi. nessuno frega apple e’ apple che frega noi

            il touch ID per iphone 5s originale (non ufficiale) costa 10 euro, apple per cambiarlo ne chiede quasi 300.

          • chojin999

            Colpa di Apple?
            La colpa è dei clienti che sentendosi furbi per risparmiare hanno pagato negozi non autorizzati per installare componenti falsi.
            “il touch ID per iphone 5s originale (non ufficiale) costa 10 euro” MA DOVE? MA CHE TI INVENTI? MA CHI TE LO VENDE A 10 EURO ?
            Ah intendi quelli su eBay che vendono iPhone rubati rotti con blocco iCloud e quindi il pezzo viene 10 euro?
            Ogni TouchID è serializzato e funziona solo con il SoC per cui è stato registrato. Le chiavi non sono scambiabili. Solo Apple può rifare un pairing variando l’accoppiamento nei loro database, nel SoC e nel controller del TouchID.

          • Aros

            sei come uno schiavo che difende il padrone. i componenti non sono falsi, lo dici solo tu. se prima i componenti sostituiti funzionavano poi apple te lo controlla e ti blocca il telefono come fai a dire che e’ colpa dei componenti?

          • chojin999

            Lo schiavo sarai tu. Io non ho padroni.
            Che risposta puerile. Sveglia!

          • Aros

            neanche apple lo puo dimostrare e’ per questo che non parla di componenti non originali ma non ufficiali. fate tanto rumore come se questo problema fosse per colpa dei componenti quando invece e’ colpa di apple che ha bloccato deliberatamente i telefoni che prima funzionavano (incluso il touch ID).

            se vai su eBay (non il mercato nero) trovi componenti non ufficiali (ma originali) per iPhone, dai display LG alle batterie apple, I touch ID e quel che si voglia per ripartelo da solo (se ne sei capace) a prezzi bassissimi. nessuno frega apple e’ apple che frega noi

            il touch ID per iphone 5s originale (non ufficiale) costa 10 euro, apple per cambiarlo ne chiede quasi 300.

          • chojin999

            Quindi tu anche le auto le trucchi con parti non originali e se poi non ti frena, esplode, salta l’impianto elettrico o qualsiasi cosa te la prendi con il produttore?

          • Aros

            no, non te la prendi con nessuno. me la prenderei nel caso che il componente non ufficiale prima funzionava poi illegalmente la casa costruttrice mi blocca il telefono via software. il tuo esempio e’ estremo,credo che la vita abbia un valore piu alto dei propri dati. comunque se usi componenti non ufficiali accetti il rischio ma non quello di farsi fregare con un firmware che invalida il tuo componete che prima funzionava

          • Aros

            no, non te la prendi con nessuno. me la prenderei nel caso che il componente non ufficiale prima funzionava poi illegalmente la casa costruttrice mi blocca il telefono via software. il tuo esempio e’ estremo,credo che la vita abbia un valore piu alto dei propri dati. comunque se usi componenti non ufficiali accetti il rischio ma non quello di farsi fregare con un firmware che invalida il tuo componete che prima funzionava

          • Xanderoby

            Rofl.
            Io mi sistemo quello che vale la pena sistemare, prodotti Apple non più in garanzia, raid, hdd e ciarpame tecnologico, auto e moto, non un prodotto apple ancora in garanzia o che posso cedere in uno store per recuperarci qualcosa (purché non sia stato aperto da un cacciavitaro)piuttosto che venderlo a cacciavitari.
            Certe cose devono valere la pena, ma continua a credere che sia una genialata buttare nel cesso un prodotto ufficiale per risparmiarci qualche decina di euro, di solito quelli che fanno così sono quelli che poi, volenti o nolenti, devono prendersi un prodotto nuovo per sopperire alla genialata, e spesso finiscono a prendere un Droide perché non han disponibilità (d’altra parte con tanta sagacia non è difficile capire perché), e così si ritrovano sui blog e forum Apple a dire peste e corna di iPhone invece che ammettere le proprie limitate capacità di discernimento.

          • Aros

            aspetta. non ho mai parlato di fare il “fai da te” quando hai il terminale in garanzia. assolutamente no. approfittare che sia in garanzia sempre meglio. ma dopo meglio arrangiarsi. ti assicuro che la differenza tra una riparazione apple fuori garanzia e andare in un centro assistenza (anche non autorizzato) non sono pochi euro. apple se ne approfitta tantissimo, specialmente sul valore dei componenti.

          • Xanderoby

            Non cambia nulla, non è importante quanto apple se ne approfitta, è importante il valore residuo del bene.
            Se il prodotto è stato riparato in uno store ufficiale o sostituito posso ancora avere assistenza da loro, se è nuovo e domani lo apre un cacciavitaro il prodotto ha perso valore, perché in uno store se se ne accorgono non ti danno più assistenza. Per me è un mattone insulso, vale metà del suo valore, forse meno.
            Quel che mi importa non è il valore del pezzo sostituito, la riparazione, è l’ufficialità del prodotto.
            Ed è quello che dovrebbe interessare anche ad altri.
            Prova a portare una Ferrari o Ducati in una officina non ufficiale. I prodotti Premium o venduti come tali si pagano sempre, anche in riparazione, e mantengono valore solo per l’ufficialità.
            Altrimenti tanto vale prendere un prodotto che vale 3 mesi, il tempo che il produttore lo svenda.

          • Aros

            sei proprio caduto nella loro logica. premium o no sono sempre giocattoli senza anima. piu gli dai valore e meno ne hanno. sono solo oggetti che siano in alluminio o di plastica.

          • Xanderoby

            Masticazzi.
            Certo che sono solo rottami, ma sono rottami per cui qualcuno paga moneta sonante, io dare rottame tu dare oro? Io con oro prende farina e sfama me famiglia, bene capo?

          • Aros

            aspetta. non ho mai parlato di fare il “fai da te” quando hai il terminale in garanzia. assolutamente no. approfittare che sia in garanzia sempre meglio. ma dopo meglio arrangiarsi. ti assicuro che la differenza tra una riparazione apple fuori garanzia e andare in un centro assistenza (anche non autorizzato) non sono pochi euro. apple se ne approfitta tantissimo, specialmente sul valore dei componenti.

          • Aros

            aspetta. non ho mai parlato di fare il “fai da te” quando hai il terminale in garanzia. assolutamente no. approfittare che sia in garanzia sempre meglio. ma dopo meglio arrangiarsi. ti assicuro che la differenza tra una riparazione apple fuori garanzia e andare in un centro assistenza (anche non autorizzato) non sono pochi euro. apple se ne approfitta tantissimo, specialmente sul valore dei componenti.

          • Aros

            aspetta. non ho mai parlato di fare il “fai da te” quando hai il terminale in garanzia. assolutamente no. approfittare che sia in garanzia sempre meglio. ma dopo meglio arrangiarsi. ti assicuro che la differenza tra una riparazione apple fuori garanzia e andare in un centro assistenza (anche non autorizzato) non sono pochi euro. apple se ne approfitta tantissimo, specialmente sul valore dei componenti.

          • Aros

            aspetta. non ho mai parlato di fare il “fai da te” quando hai il terminale in garanzia. assolutamente no. approfittare che sia in garanzia sempre meglio. ma dopo meglio arrangiarsi. ti assicuro che la differenza tra una riparazione apple fuori garanzia e andare in un centro assistenza (anche non autorizzato) non sono pochi euro. apple se ne approfitta tantissimo, specialmente sul valore dei componenti.

          • Xanderoby

            Rofl.
            Io mi sistemo quello che vale la pena sistemare, prodotti Apple non più in garanzia, raid, hdd e ciarpame tecnologico, auto e moto, non un prodotto apple ancora in garanzia o che posso cedere in uno store per recuperarci qualcosa (purché non sia stato aperto da un cacciavitaro)piuttosto che venderlo a cacciavitari.
            Certe cose devono valere la pena, ma continua a credere che sia una genialata buttare nel cesso un prodotto ufficiale per risparmiarci qualche decina di euro, di solito quelli che fanno così sono quelli che poi, volenti o nolenti, devono prendersi un prodotto nuovo per sopperire alla genialata, e spesso finiscono a prendere un Droide perché non han disponibilità (d’altra parte con tanta sagacia non è difficile capire perché), e così si ritrovano sui blog e forum Apple a dire peste e corna di iPhone invece che ammettere le proprie limitate capacità di discernimento.

      • macwork

        Controllo di fabbrica o no, se non monti m…a di terze parti (perché quella è, anche se te la preparano con la stessa forma e colore del prodotto certificato) nemmeno ti accorgi che esista un check hardware perché è scontato che venga passato.

        Hai mai letto dell’errore 53 su telefoni riparati ufficialmente?

        Fine del problema.

        Tutto il resto sono teorie e autogiustificazioni dei “furbi” che si credono tali e vogliono vedere legittimata la loro furberia facendo gli indignati.

        • Aros

          i furbi sono solo quelli di apple che si permettono di bloccarti il telefono e controllarlo senza il tuo permesso. e poi si parla di sicurezza e backdoor, quando apple puo fare quello che vuole con i suoi dispositivi, anche bloccarlo volontariamente. il telefono non e’ in comodato d’uso e’ comprato ed e’ una mia proprietà. continuate a difendere una società che ha il potere e l’arroganza di controllarti una tua proprietà. e a voi sta anche bene, anzi la difendete quando e’ palesemente un reato. se non avessero messo una pezza a questa storia si sarebbero trovati in tribunale con buone possibilita’ di perdere

          • chojin999

            Ma che cretinate scrivi ?

          • Krokko

            Beh, ha scritto una verità legale. Se poi a qualcuno non sta bene, cavolacci suoi…

        • Imatio

          …inutile ragionare con chi non vuol capire…

    • Francesca Lorenzi

      ma come? non sei d’accordo con apple? come fai?

      • CAIO MARIZ®

        per me non è un problema dato che vado solo all’assistenza certificata Apple

  • ZackaryMcKracken

    Che figuraccia…

    • CAIO MARIZ®

      Sei il peterpirla?

      • ZackaryMcKracken

        Subito a offendere?

        • Gigi La Supetrottola

          e tu sibito a ri-scrivere idiozie

      • Gigi La Supetrottola

        concordo. è proprio lui!

  • Apple

    la gente fà troppo casino

    • MrRavaz

      … E mette troppi accenti 😉

  • Francesca Lorenzi

    con buona pace di tutti i guru apple che si sono immolati qui per difendere la DECISIONE di apple di VIETARE GIUSTAMENTE il fai da te….

    BRAVI!!!!! avevate capito tutto!!!!!!

    • Xanderoby

      Continua a vietarlo, giovane.
      Il Touch ID non funziona più.