euPOD, ilinkPod e Volume Booster, portano il vostro iPod al massimo volume

di |
logomacitynet696wide

Un problema di alcuni utilizzatori europei di iPod è il basso volume di uscita audio dovuto ad una limitazione imposta dalle normative francesi. Come riportare il lettore alle sue massime potenzialità ? Ci pensano tre utility freeware: due per Mac e l’altra per Windows.

Simone Ceriani e Matteo Gavi segnalano ai nostri lettori una interessante utility per aumentare il volume di riproduzione di tutti gli archivi musicali contenuti in iPod, bypassando una limitazione introdotta nei modelli europei per rispettare le leggi francesi

Il programma in questione si chiama Eupod. è freeware o beerware ed è stato elaborato da un utente norvegese.
Funziona benissimo ma ha solo un piccolo difetto (per gli utenti Mac) funziona solo su Windows 2000 o XP.

A proposito di euPOD, scrive Matteo sul nostro Forum dedicato ad iPod:
“E’ sufficente lanciare l’eseguibile, che chiederà  un’unica cosa: inserire la lettera della partizione dove è presente la libreria di iTunes (se lo utilizzate), per evitare che al riavvio successivo iTunes riporti l’iPod alle condizioni di riproduzioni “a volume basso” (originali).

Dopodichè sarà  sufficente premere il pulsante “Update iPod database” e in meno di 1 secondo tutti gli mp3 avranno un volume incrementato del valore selezionato(io ho usato un +30 ed è già  più che sufficente…)

Alcune note sul software
– Non cambia le caratteristiche dei files mp3 presenti sull’hard disk,come invece fa iTunes se su “informazioni” si alza il volume (nel range -100.0.+100),rendendo tra l’altro necessario un fastidioso riaggiornamento via iPod brano per brano piuttosto lungo….

– Probabilmente direttamente su qualche “comando” dell’iPod,dato che in un millisecondo aggiorna un intero database di migliaia di canzoni (è improbabile che cambi il singolo volume ad ogni mp3).

– A differenza della modifica che si fa ai singoli mp3 con iTunes sembra che non comporti la minima distorsione all’alzarsi del volume,cosa che può accadere invece portandolo al massimo con iTunes, con problemi soprattutto nelle frequenze basse.

– Sempre in confronto al metodo usato con iTunes noto l’ulteriore pregio che rispetto a quest’ultimo,dove sebbene alzando il volume degli mp3 notevolmente, arrivato a 3/4 della barra del volume sull’iPod, ogni superamento di tale posizione non cambiava nulla, avendo già  raggiunto il massimo, qui invece è possibile agire sul controllo del volume “a spettro totale”,nel senso che il volume aumenterà  con la barra fino al massimo raggiungimento della stessa sul tuo iPod… ”

Per gli utenti Mac ci sono due soluzione equivalenti: la prima è iLinkPod, prodotto dallo sviluppatore italiano Giancarlo Erra, che a partire dalla versione 0.4 Pr1 permette, tra le altre cose anche di elevare il volume degli iPod delle prime due generazioni. Potete scaricarlo da questa pagina questa pagina. E’ compatibile con Mac OS X 10.2 o superiore e dovete avere installato come sempre è consigliabile il subsistema BSD.

Per gli iPod della terza generazione potete ricorrere a iPodVolume Booster disponibile come donationware sul
sito di uno sviluppatore tedesco che agisce come gli altri su un database interno dell’iPod senza variare i dati degli MP3 da riprodurre.
(Grazie a Paolo Bernagozzi e Riccardo Bolcato per le segnalazioni)