iChat diventa anche video?

di |
logomacitynet696wide

Secondo un sito dedito alle indiscrezioni la prossima versione di iChat sarà  in grado di trasmettere anche immagini. E Apple penserebbe ad un bundle con una microtelecamera per videoconferenze.

La prossima versione di iChat avrà  anche un sistema per la videoconferenza. A sostenerlo è il sito dedito alle indiscrezioni Thinksecret che sostiene di avere attinto a fonti interne ad Apple.

Da quanto si apprende dalla pagina Internet il nuovo iChat (nome in codice Viceroy) avrà  anche un complemento hardware, una videocamera con il marchio Apple che verrà  venduta come specificatamente rivolta all’€™utilizzo dell’€™iChat video. Sempre secondo Thinksecret un progetto conosciuto con il nome in codice i Q8 e con quello, piuttosto esplicito, di iView farebbero riferimento proprio a questa soluzione combinata, hardware e software.

Le stesse indiscrezioni punterebbero anche alla possibilità  di una qualche integrazione con iPhoto una cui possibile nuova versione potrebbe essere in grado di gestire o raccogliere le immagini prodotto con la videocamera.

Q8 dovrebbe debuttare anche se probabilmente non in versione definitiva, secondo Thinksecret, alla WWDC. Jobs potrebbe dimostrarlo, pare di capire, nel contesto degli annunci connessi alla dimostrazione di Panther.

Del resto il rilascio di QuickTime 6.3 e dell’estensione 3GPP mettono in grado Apple di utilizzare molte delle tecnologie basati su protocolli standard per la videocomunicazione e il parlato a bassa richiesta di banda: non ci stupiremmo se iChat funzionasse anche da ponte verso i cellulari delle generazioni più recenti.