iFiabe, per imparare a raccontare favole con iPhone

di |
logomacitynet696wide

Su App Store arriva iFavole, una nuova applicazione che insegna a raccontare favole ai bambini. Tracce di racconto, colonna sonora, morale di fondo e ricerca per temi e per eventi della giornata. Un compagno che aiuta ad instaurare un rapporto e un dialogo educativo. In vendita a 4,99 euro.

Fiabe dentro all’iPhone per imparare a stare con i propri figli e a raccontare loro favole. Ecco lo scopo che si prefigge iFiabe, un’applicazione appena arrivata su App Store e che si presenta come una delle più complete raccolte di fiabe in Italiano oggi disponibili.

iFiabe offre attualmente oltre 70 fiabe (arriveranno a 365 attraverso una serie di aggiornamenti gratuiti nei prossimi 3 mesi, in modo da avere una fiaba al giorno per tutto l’anno) che non vengono raccontate dal dispositivo, ma che sono  offerte ai genitori aiutandoli nella narrazione e dando loro gli strumenti per commentarle e spiegarle.

Aprendo l’applicazione, il genitore trova ogni giorno un fiaba consigliata tratte da autori quali Esopo, i Fratelli Grimm e Andersen, con i commenti che indicano la morale e l’ambientazione. L’applicazione presenta i personaggi principali e permette di sostituirne facilmente i nomi, così da poterle personalizzare trasformando i protagonisti. Gli sviluppatori hanno dato a ciascuna fiaba uno sfondo di colore coerente all’ambientazione in modo che nella penombra si diffonda una luce colorata che aiuti a creare l’atmosfera. Non mancano gli effetti sonori per rende il racconto più… magico. Infine attraverso la funzione di ricerca è possibile scegliere una fiaba sulla base del suo insegnamento, di una occasione particolare o un episodio della giornata.

iFiabe in versione completa costa 4,99 euro; una versione con solo 7 fiabe non aggiornabile con le nuove in arrivo è gratis