iPad sostituisce libri e quaderni al Liceo Lussana di Bergamo

di |
logomacitynet696wide

La cartella diventa leggera per gli studenti della 4L del Liceo Lussana di Bergamo: iPad sostituisce libri di testo e quaderni per tutte le attività didattiche, dai compiti alle prove in classe. La sperimentazione, prima in Italia, avviata per verificare se iPad e le nuove tecnologie possano sostituire, affiancare o integrare gli strumenti tradizionali.

iPad sostituisce libri di testo, quaderni e matite per gli studenti della classe 4L del Liceo Scientifico Lussana di Bergamo. Mentre negli USA sono numerose le università e le scuole che hanno già adottato il tablet di Apple per la didattica, l’iniziativa del Liceo Lussana è la prima nel nostro Paese. La cartella risulterà insolitamente leggera per i fortunati studenti della classe 4L che hanno ricevuto 17 iPad Wi-Fi concessi in comodato d’uso grazie alla convenzione siglata con l’Ufficio Scolastico della Lombardia. Altri iPad, lettori ebook e videoproiettori sono poi forniti alla classe e anche a tutto il corpo docenti.

Il tablet Apple verrà utilizzato per ogni aspetto della didattica: dalle lezioni in classe ai compiti da completare a casa fino alle prove in aula, previa disattivazione del Wi-Fi effettuata personalmente dagli insegnati su ogni iPad per evitare l’accesso al Web e agli strumenti non consentiti da parte degli studenti più intraprendenti. Gli ebook reader e il videoproiettore saranno impiegati soprattutto per l’insegnamento dell’inglese ma anche della chimica, mentre con iPad anche l’immortale Divina Commedia risulterà più divertente e stimolante per gli alunni grazie ai contenuti multimediali e alla rappresentazione 3D offerta da iDante for iPad, una versione digitale del capolavoro di Dante realizzata da Il Sole 24 Ore di cui Macitynet ha già parlato in questo articolo.

La sperimentazione del Lussana di Bergamo ha l’obiettivo di verificare se iPad e gli altri strumenti digitali possano sostituire, affiancare o semplicemente integrare i libri di testo tradizionali. Sarà interessante conoscere il risultato finale di questa sperimentazione quando gli alunni e gli insegnati presenteranno il risultato della loro esperienza. Nel frattempo un risultato dell’operazione è già garantito: gli appassionati Apple e gli allievi delle altre sezioni del Liceo Lussana stanno già invidiando i fortunati alunni della classe 4L.