iPhone nuova generazione con schermo HD

di |
logomacitynet696wide

Notte di indiscrezioni sull’iPhone di nuova generazione: modello CDMA, multitasking, telecamera frontale ma anche e soprattutto uno schermo HD. In arrivo per l’estate.

Telecamera frontale, multitasking e display a doppia risoluzione rispetto l’attuale: 960×640 pixel. Ecco le nuove indiscrezioni sul nuovo iPhone rimbalzate nelle ultime ore su alcuni siti americani che sembrano avere dato il via in grande stile a quella campagna per evocare il fantasma del nuovo dispositivo cui facevamo cenno questa notte.

Ad aprire il corteo sono stati i soliti sospetti del Wall Street Journal. Il quotidiano finanziario che in passato è noto avere avuto notizie dai piani alti di Cupertino, spacciandole poi per indiscrezioni, si è occupato del nuovo modello di telefono per fare cenno ad accordi più o meno raggiunti con Verizon, operatore che ha reti CDMA e che costringerebbe Apple a creare una versione di iPhone per il mercato Usa e una per il resto del mondo. La novità vera non è però in un cellulare non HSDPA di cui si parla da molti mesi, ma nel fatto che Apple si affiderebbe a due diverse società per la costruzione dei due nuovi iPhone (Hon Hai per il modello GSM e Pegatron per il modello Verizon). La data di lancio di un iPhone più sottile per il maggior operatore mobile del Nord America (quasi 90 milioni di clienti) non è precisata, ma visto che la costruzione inizierà, dice il giornale, a settembre si può pensare che l’arrivo nei canali sia previsto prima di Natale.

Dettagli più gustosi rispetto a quelli offerti dal Wall Street Journal arrivano da Daring Fireball che, in commento al precedente articolo, aggiunge che il cellulare in arrivo, probabilmente sia in versione GSM che CDMA, avrà un processore A4, telecamera frontale, multitasking e schermo ad alta risoluzione: 960×640 pixel. Nulla di eccezionalmente nuovo, ma lo schermo a risoluzione maggiorata è un’indiscrezione interessante e non troppo percorsa durante le ultime settimane, tanto è vero che è stata immediatamente ripresa e precisata da Engadget.

Il popolare blog di elettronica fa sapere che dall’alta risoluzione il nuovo iPhone trarrà buona parte della sua spinta di marketing, tanto che verrà denominato iPhone HD. Engadget avrebbe anche una data di lancio del dispositivo: 22 giugno, un martedì.

Caratteristiche a parte, credibili, la data buttata lì da Engadget sembra più che altro fissare un termine oltre il quale Apple sarà quasi costretta ad annunciare iPhone, visto che per metà luglio, come abbiamo accennato ieri sera, scadranno centinaia di migliaia di contratti siglati con i clienti che in Europa e in giro per il mondo acquistarono l’iPhone 3G. Va notato però che in passato Apple ha sempre annunciato iPhone in coincidenza con la WWDC appuntamento che mai come quest’anno, come abbiamo spiegato, sembra avere date e una durata molto incerte. Molto difficilmente comunque si terrà ad inizio giugno nè comincerà il 21 giugno, a meno che Cupertino non scelga una location diversa da quella tradizionale del Moscone Center. Sembra comunque assai difficile che il lancio commerciale dell’iPhone HD (o come esso si chiamerà) possa avvenire di martedì, un giorno della settimana solitamente prescelto per la commercializzazione di prodotti di diversa portata rispetto a quella che avrà il nuovo cellulare, tradizionalmente immessi sul mercato nei week end.

Qualche cosa di più su tutte quel di cui si è scritto questa notte, da qualche dettaglio sull’hardware fino alle date della WWDC, si saprà assai probabilmente nel momento in cui verrà presentato iPhone Os 4.0, il che dovrò avvenire necessariamente con largo anticipo rispetto al lancio del nuovo dispositivo.